Osteria dell’Usignolo – Ghezzano

L’Osteria dell’Usignolo (in via Lazzeri a Ghezzano, subito dopo il curvone) è un posto particolare. Dentro una vecchia stalla è stato ricavato un localino rustico, curato e accogliente. D’estate si mangia fuori in un giardinettino al fresco. Luci soffuse, buona musica. Consiglio di prendere l’antipasto della casa che è composto da 3/4 portate sempre diverse, dagli involtini di caprino alle seppie con peperoni, passando per qualsiasi cosa passi nella (capace) testa del cuoco. Si prosegue coi primi generalmente ben congegnati (mi ricordo delle caramelle ai semi di papavero geniali) e si conclude coi dolci, in genere molto buoni. Da poco ci sono un paio di secondi veloci. Una scelta che tutto sommato non limita l’esperienza. La cantina è intelligente, i ricarichi onesti.
Prezzo: da 25 in su.
Parere della Ganascia: nel corso degli anni il locale ha avuto alti e bassi, gli alti in corrispondenza della presenza diretta della proprietaria. L’ultima volta sono stato molto bene. Quando ho voglia di coccole sequestro la moglie (la mia) e ce la porto.
Voto:
3Ganasce 3 ganasce(a volte + mezza ganascia)

Via Lazzeri, 10, San Giuliano Terme, Pisa (PI) – 050 879711

Visualizzazione ingrandita della mappa

28 pensieri su “Osteria dell’Usignolo – Ghezzano

  1. Secondo me un posto come quello dovrebbe cimentarsi sui secondi, in quanto gli abbinamenti e le cotture sono più complesse.
    Troppo buio, non andateci quando siete stanchi rischiate di addormentarsi.

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  2. Dopo molto tempo sono tornato con la mia signora all’usignolo. Ottimo antipasto misto con cipolle ripiene spettacolari, fegatelli e altre leccornie. grandissimi tagliolini all’arancia a petto d’anatra.
    Dolce deboluccio ma gradevole.
    85 euri in due con borgogna da 27 euri. Bella serata.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. Ieri sera siamo andati all’Osteria dell’Usignolo a Ghezzano in Via Lazzeri.

    Il posto è una ex stalla, carino ma un po’ buio.

    Eravamo una tavolata di 15 persone per festeggiare un compleanno, cosa che ha immediatamente confuso la cameriera che ci ha ordinato d’ufficio gli antipasti.

    Questi antipasti consistevano in tre portate: polpettine di baccalà (molto buone), una dadolata di pane fritto e non so che di maiale (buona ma gli ingredienti erano slegati tra loro), e delle fette di tortino d’anatra con pistacchi accompagnato da una salsa dolce (salato).

    Alcuni di noi hanno preso il primo che, per quanto mi riguarda, era un risotto di carciofi (mi pare) e lardo che è risultato salatissimo, untissimo, pesantissimo. Dopo poche forchettate ho abbandonato sconvolto l’impresa.

    Di secondo in molti hanno preso la tagliata che mi hanno detto essere buona mentre io ho preso il coniglio alla cacciatora, buono ma purtroppo le olive non erano quelle amare.

    Dolce ignoto senza infamia e senza lode.

    Il tutto annaffiato dal vino della casa (13 gradi!), spumante secco o moscato per il dolce e per finire, caffè portato in tavola con la napoletana.

    Risultato: 30 euro a testa e digestione ancora in corso dopo oltre 12 ore!

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  4. per esperienza, se c’è un ristorante non da tavolate è proprio l’usignolo, non sono attrezzati, meglio in piccoli gruppi o ancora meglio in due

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. Ma certo, è offensivo pernsare di andare all’Usignolo e far euna tavolata e magari tirare anche le molliche di pane ed uscire ubriachi.
    E poi il progetto originario è già anche troppo straovlto con l’offerta di un po’ di carne. La purezza delprodotto è imbattibile. Si “venda” tutta la serata, la calma, la musica, il cibo: l’usignolo non è bello solo per le penne!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  6. Ieri sera ero in compagnia di un amico e abbiamo deciso di andare a cena. La scelta é ricaduta su un locale del quale avevamo sentito solo parlare. L’osteria dell’usignolo, questo è il nome locale che si trova a Ghezzano in Via Lazzeri, 10 – 56017 Ghezzano (PI) – tel. 050 879711. Ricavato in un rustico agricolo, non molto grande e con un carinissimo giardino, si presenta alla vista gradevole. La giovane signora che ci accoglie con modi discreti e raffinati ci fa accomodare e appena seduti ci porta due bicchieri di zibibbo con una foglia di mandarino. Il che ci mette subito di buon umore. L’apparecchiatura è curata e l’atmosfera è sicuramente sobria ma elegante allo stesso tempo. Il menù è pressoché composto da primi piatti, con l’aggiunta di un antipasto e due secondi e qualche dolce. La carta dei vini sembra ben curata anche se si è visto di ben più strutturato. Bene, invece, per la varietà del pane. Volendo dare un giudizio, sarei sicuramente per darne uno positivo per l’ambiente e l’accoglienza e per il fatto che si può conversare, come raramente succede nella maggior parte dei locali che ho frequentato. Per la parte gastronomica, propendo per una serata no dello chef. Antipasto era sufficiente mentre, i due primi, che abbiamo preso, erano scotti. E allora sospendo il giudizio ( può capitare, anche se alla fine noi paghiamo… ). Se devo esprimermi con le ganasce, con le quali, confesso, ho qualche problema, direi che 2 sono sufficienti ma ho voglia di ritornarci, e poi vediamo di dare un giudizio più sicuro.

    Buon appetito a tutti

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  7. leggendo ivostri commenti ci sono andato lunedi sera a cena con mia moglie ed ho trovato solo note negative da riportare :posto al lume di candela ma troppo buio,locale sporco, portate minime e troppo care,freddo da mangiare con il piumino e non voglio commentare l’entrata dalla parte del giardimo

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  8. Ci siamo andati a cena con mio marito ( e siamo due che di ristoranti ne abbiamo girati davvero tanti), da fuori ci sembrava un locale carino, ma dentro è stato davvero una gran delusione. Abbiamo mangiato in giardino (si fa per dire) ombrelloni muffiti, per tavolo scrittoi vecchi e tavolini mezzi rotti, tovagliette fatte con resti di vecchi centrini arraffazzata, bicchieri e apparecchiatura scompagnata. Poca scelta di piatti (i due antipasti freddi stecchiti) e presentati malamente, il vino carissimo insomma per farla breve due miseri antipastini e due primi acqua e vino nè dolce nè caffè anche perchè veramente non c’era molta scelta ben 85 euro e con il rischio di veder attraversare qualche topo, altro che ci ritorno, mai piu’ ci metteremo piede e scrivo questo perchè non trovo giusto che le persone che si dedicano alla ristorazione prendano in giro la gente facendosi pagare a caro prezzo senza offrire nè buona cucina nè servizi ma facendosi pagare profumatamente.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  9. ..penso che sia “arredato” così volutamente…e a me non dispiace…quello che mi lascia MOLTO (ma MOLTO) perplessa è la cucina (ed il rapporto qualità-prezzo)….infatti ci sono stata 2 volte e non ci ritorno mai più!CIAO!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  10. Buonasera a tutti voi che leggete il mio commento.
    Sono una persona con il culto delle belle serate romantiche o a chiacchera con pochi intimi amici.
    Non mi dilungo sfoderando un curriculum da intenditore, mi limiterò a esporre la mia opinione.
    Questo locale è molto particolare, ciò che trovate non è affatto casuale o frutto di rattoppi al risparmio.
    Ci ho cenato giusto ieri sera, in deliziosa compagnia, perciò, parlo a ragion veduta, e non per sentito dire.
    Saper apprezzare una velata eleganza e sobrietà in un giardinetto i cui arredi sono cose semplici e non costose, non è per tutti… Alcuni di noi trovano giustificabile un prezzo alto in base all’apparecchiatura e non alla ricercatezza del particolare, due limoni freschi con le loro foglie vere sono state il nostro centrotavola ieri sera, accompagnati da una candela… Poco? Forse… Ma a me è sembrato molto carino e discreto sul tavolo. Il giardino potrebbe essere tenuto meglio? Forse… Ma non vedo perchè dovremmo incontrare roditori di sorta, la sporcizia, in un locale che ha tutta la cucina a vista mi pare difficile da trovare.
    Il clima è davvero molto molto romantico, gli occhi della mia splendida accompagnatrice illuminati soltanto dalla candela brillavano di una luce cui siamo ormai un po’ disabituati, perciò il posto può essere considerato buio… O forse non avete di fronte a voi, gli occhi giusti da guardare…
    Passerei rapidamente alle portate:
    Siamo stati accolti con una bevanda di benvenuto e siamo poi passati ad ordinare…
    Antipastino misto della casa, quattro assaggi diversi, freddi e caldi, accompagnati dai loro celeberrimi panini fatti in casa, alle noci, ai semi di papavero, ecc.
    Bis di primi con straccetti di pasta fresca al basilico serviti con pomarola fresca e burrata, e tagliatelline integrali alle verdure.
    Splendidi entrambe, molto curati e ben serviti.
    Siamo passati poi al dessert, io parlo per me e per la mia partner, ma dopo quanto già mangiato, poi del dolce non ci entrava proprio.
    Una mousse al cioccolato molto gradevole e fresca ed un doce di frafoline e crema al mascarpone davvero notevole.
    Per concludere, solito rituale del caffe con la macchietta napoletana originale.
    Niente vino, dovevo guidare, soltanto un calice di bianco per la mia accompagnatrice.
    Costo della serata 67 euro.
    Li valeva tutti…

    Con questo mi congedo da voi, cogliendo l’occasione per augurare buon appetito a tutti…

    Il Cultore della tavola

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  11. Salve a tutti,
    sono stata all’Osteria dell’Usignolo ieri sera per il 27° compleanno del mio ragazzo. Avevo chiesto consiglio per un posto romantico ed è ciò che ho trovato. I piatti molto buoni, porzioni non abbondantissime, ma comunque soddisfacenti. Con due antipasti, due primi e due secondi più un vino bianco Hérzu (che mi pare fosse 20 o 24 euro) abbiamo concluso con 99 euro e una grappa offerta. Non c’è molta scelta per quanto riguarda i secondi e purtroppo alla fine non c’è rimasto spazio per il dolce (la cui scelta è ampia). Però gli antipasti ci sono piaciuti molto (in particolare quello misto della casa), come pure i primi piatti con pasta fresca. Nota di grande merito i buonissimi panini misti fatti in casa, piccolo particolare che a mio parere conta molto.

    Note negative?
    1) un po’ di difficoltà iniziale per il vino… prima abbiamo scelto un riesling, Hérzu: cerca che ti cerca, dice che non ce l’hanno. Allora viriamo su un rosso, il Melograno: notiamo che c’è difficoltà a reperirlo… e dopo un po’ la ragazza che è in sala appare con un Hérzu in mano.
    2) la stanza è piccolina, due tavoli in meno renderebbero più vivibile la saletta per i commensali.

    Comunque consigliatissimo.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  12. NON CI RITORNO !!!
    Salve a tutti, io ci sono andato consigliato dai miei amici e colleghi sabato 25 settembre 2010 per l’anniversario di matrimonio con mia moglie e mia figlia.
    Il locale è un pò strano ma a me non mi è dispiaciuto, solo che per quello che abbiamo preso abbiamo pagato tutto TROPPO CARO.
    Gli antipasti come sono mdescritti sono buoni ma sanno di poco e sono carissimi, per i primi a disposizione tutto sommato andavano bene, i secondi poca scelta e poca roba nel piatto, vino ed acqua carissimi e caffè che era una vera ciofeca… insomma vi elenco il tutto:
    3 coperti 7.00 euro
    1 bicchiere di vino 4.00 euro
    1 brocca acqua 4.00 euro
    2 antipasti 24.00 euro
    3 primi 30.00 euro
    2 secondi 24.00 euro
    2 dolci 12.00 euro
    1 caffe moka 2.00 euro
    totale 105.00 euro…………….troppo caro per i giorni d’oggi almeno potrei dire che ho mangiato ed invece mentre si ritornava a casa ( perchè non siamo di Pisa ) ci siamo fermati a mangiarci una pizza…che se lo facevamo dall’inizio avevo risparmiato un bel pò e non avrei avuto un brutto ricordo della serata….quindi ASSOLUTAMENTE NON CI RITORNO ! ! ! e mi chiedo a questo punto i miei amici cosa sono abituati a mangiare

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. Ciao Curioso,

      siccome non ci dici cosa hai mangiato, possiamo solo dare un’occhiata ai prezzi.

      Coperto: dato che 7 non è divisibile per 3, si vede che vi hanno fatto lo sconto per la bimba, comunque diciamo sui 2,5 a testa. Un po’ tanto forse, ma non esagerato
      Vino: senza sapere cosa fosse, è difficile valutare. Se era vino della casa, siamo fuori di testa, altrimenti ci può stare.
      Acqua:se interpreto “brocca” come acqua filtrata, 4 euro è quasi da alzarsi e andare via.
      Antipasti: dipende cosa c’era, 12 euro ci potrebbe stare, dipende da cosa ti hanno dato.
      Primi: 10 euro ci possono stare
      Secondi: 12 euro è un prezzo onesto.
      Dolci: 6 euro è in effetti un po’ caro, per questo prezzo mi aspetterei qualcosa di notevole.

      Direi che l’unica cosa che mi sconvolge davvero sono i 4 euro per l’acqua. Per il resto, ci si potrebbe stare. Certo, se poi non ci sono nè qualità, nè quantità, allora è un altro discorso.

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. Allora se per te va bene fai come me….io da curioso ci sono andato, ho mangiato ( si fà per dire ) ed ho scritto per tenere lontani i curiosi ma si vede che non serve a nulla a meno che non sia il proprietario/ria a rispondere alle critiche. Per me in tempo di crisi non ci si comporta così

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

        1. Secondo me le porzioni sono normali per una persona abituata a cirbarsi in modo normale….
          E in tempi di crisi, appunto, ci si puo’ accontentare anche di una pizza tra amici…se un gestore puo’ permettersi determinati target, anche in tempo di crisi, semplicemente non ci si va e si fanno altre scelte…non si sta a fare i moralizzatori dicendo “non ci si comporta così…”.
          Tranquillo, non sono la proprietaria, ma una saltuaria cliente…e non mi pagano per buona o cattiva pubblicità…ci sono tornata più volte e con diversa gente…ci si puo’ lamentare del target prezzi per alcune cose alto, ma per le porzioni…che addirittura facciano fermare per una pizza….mah….forse stai a Trieste?Ti consiglio Spizzico, fa delle ottime pizze giganti…un po’ meno intimo e senza luci soffuse…ma in tempo di crisi ci si dovrebbe comportare così, no?

          Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

          1. Mi trovi d’accordo sull’evitare di fare la morale ai ristoranti. Però lasciamo stare le polemiche, per favore. Ognuno è libero di andare a mangiare dove vuole e ritenere le porzioni più o meno adeguate ai propri standard.

            Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

            Report user
  13. Buonasera,

    io quest posti li chiamo “vorrei ma non posso” nel senso che non è che si mangi male ma lasciano sempre qualcosa di amaro in bocca: se li giudichi come “trattorie” vanno anche bene ma se li vedi come locali di tipo diverso toppano
    Solamente le mie critiche che non comprendono il prezzo che lo trovo anche onesto

    – buio dentro
    – carta dei vini non aggiornata: se io vedo un vino del 2005 non mi porti un 2006 senza avvertirmi
    -antipasti: quello della casa lo trovo, l’ho trovato sensa un filo conduttore, quattro piatti completamente slegati
    – primi: pici cacio e pepe scotti e gnocchi un poco troppo acquosi
    – serivzio aprossimativo per quanto riguarda i vini

    ps: sono critico perchè se vuo fare il posto di livello io ti controllo […], se vuoi fare l’osteria allora le tre ganasce vanno bene

    s

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  14. Vergognoso!!!!
    non era la prima volta che andavo all’usignolo, lo conosco dal 2002.
    Sicuramente non ci ritornerò.
    Negli anni è peggiorato e tanto … se continuerà cosi avrà non poche difficoltà la titolare Chiara.
    L’ambiente nasce prevalentemente per coppie o per cene d’atmosfera… purtroppo noi siamo incappati in una serata con tavolata di oche selvagge…..quanto possano fare casino le donne a tavola non ne avete idea, o perlomeno quelle si potevano fermare solo con il Napalm.
    Ritengo che questa sia la prima responsabilità di chi gestisce un ristorante a cui cerca di dare detterminate connotazioni.
    Passiamo alla cena : 2 antipasti della casa 12 euro l’uno!!!!! un cono di pasta durissima con ripieno di formaggio e un trito di carote e cipolle impossibile mangiarlo….un piattino di salvia fritta….un crostino mini di pane con una fettina abbandonata di anatra con salsa verde ricca di aglio…1/4 di bicchierino di rockford gelato …. e questo è l’antipasto da 12 euro che per due fa 24 euro!!! sto ancora cercando di capire il senso di questo antipasto.
    2 primi piatti : uno spaghetto guanciale pomodorini e cipollotti freschi…. gli spaghetti erano senza sale, slegati da tutto il resto del piatto ..il guanciale era solo grasso molliccio..non si cucina cosi ….queste sono le basi.. altro primo piatto: 5 ravioli ripieni di burrata con pomodorini confit ….normali e miseri. niente vino…una bottiglia d’acqua e il coperto.
    a questo punto ci siamo rifiutati di prendere dell’altro, chiesto il conto 50 euro!!!!
    Naturalmente la proprietaria non ha avuto neppure il coraggio di chiederci se era stato di nostro gradimento…. siamo stati nel ristorante 50 minuti scarsi… pazzesco
    mezza ganascia morta e non ci ritorno oltre a non consigliarlo a nessuno…
    i soldi si lavorano io non vado a rubare !!

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  15. Ci sono stata ieri sera…pici all’aglione ottimi e molto gustosi (9 euro), segnalo l’antipasto di culatello ed erbazzone…da favola! (mi sembra 12 euro). Io ciritorno sempre, quando posso! 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  16. Ci sono stata sabato scorso con il mio compagno. vi do i dettagli:
    appena ci siamo seduti la signora ci h a offerto un liquore con scorza di mandarino, buono.
    Subito dopo arriva il cestino del loro pane, buono e di diversi tipi.
    Arriviamo all’ordinazione:
    2 antipasti della casa (12 euro l’uno) composto da:
    – 4 palline di pasta fritta ripiene di pecorino , buone, calde.
    – fagioli allúccelletta molto saporiti ma freddi ( io li avrei serviti caldi)
    – due crostini con alice e alloro molto buoni
    – pomodorini pachino al forno molto buoni
    2 primi (10 euro lúno)
    – 1 ravioli ricotta salvia e un ripieno di spinaci (potrei sbagliarmi sul ripieno non li ho assaggiaati)
    – 1 risotto alle fragole (buono, delicato)
    porzioni giuste
    2 dolci (totale 9.50 euro)
    – 1 torta al semolino (eccezionale)
    – 1 torta al cioccolato (tipo mousse con base di frolla, buona)
    2 caffe
    acqua naturale
    due bicchieri di vino rosso (3.50 lúno)
    TOTALE 66
    L’ambiente a me piace molto, luci soffuse, tranquillo rustico ma originale.
    Per me l’antipasto e`troppo caro e da affinare un po`, per il resto ci siamo.
    A voi il prossimo giudizio 😉

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  17. Tornato dopo tanto tempo all’Usignolo per una cena con la mogliera. Rimane il solito sensazionale ristorante per coppiette, col neo però di una cucina semplice e attraente ma quasi mai scevra da difetti. Quasi tutti i piatti della nostra cene, per esempio, avevavo qualcosa “in meno”. Per esempio il pecorino dell’antipasto era troppo giovane per accompagnarsi alla buona marmellata, o i ravioli con ripieno di pera mancavano di sapidità e contrastavano troppo col condimento. Tre ganasce comode

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  18. Ci ero tornata a inizio novembre, un mercoledì, per una serata a tema con tordelli al ragù di Mucco Pisano e Peposo 🙂 mi sono trovata molto bene come al solito, e poi il locale è sempre una chicchina.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi