Trattoria a Montemagno

Mi sembrava che qualcuno aveva già recensito questa trattoria… Io non sono riuscito a trovaril post, comunque Repetita Iuvant e così mi sbilancio (comunque è qui, NdGanascia).
Trattoria situata a Montemagno con tavoli all’aperto in piazza, ovviamente durante il periodo estivo e alla sera. Clima quindi confortevole e zanzare assenti.

Lo stile della trattoria è quella della vecchia osteria di un volta. Menù variabile a seconda del giorno, con tre primi e tre secondi. I piatti non sono molto ricercati ma ispirati alla tradizione popolare, fatti con materie prime… considerate povere e sicuramente ben cucinati e proposti.
Frai i primi mi ricordo Spaghetti al polpo, maccheroni con le olive, il simpatico e gustoso ‘gazpacho’,che per gli amanti di Montalban è un dovere a cui non possono esimersi.

Tra i secondi posso citare un ottimo Baccalà con le patate, le Acciughe ripiene, piatti entrambi testati personalmente, o un Coniglio in umido, che al contrario ho visto gustare ai miei commensali. I piatti di verdura sono molto buoni.
I dolci sono fenomenali. Io ho preso un gelato al croccantino, buono, con le pesche mentre il mio dirimpettaio ha assporato un dolce al cocco che a suo dire era fenomenale e, visto che è una buona Ganascia, possiamo certamente fidarci.

Sul vino mi astengo, non perchè a me non piacesse, ma proprio perchè a me mi piacciono un po’ tutti e non ho molto spirito critico. Un commento positivo dato da me quindi non è molto significativo.

Le grappe invece mi incuriosivano molto e mi sono pentito di npon averle assaggiate. Ci devo ritornare a provarle o qualche altro ciritornino mi può sostituire in questo giuduzio

I gestori sono simpatici cortesi e molto pazienti. Particolare indispensabile e il prezzo che decisamente è appropriato al resto della trattori. Per un pasto completo si può spendere da 17 a 22-23 € a persona.
Insomma se vai a Montemagno sai cosa ti aspetta, ma non rimani mai deluso. Io indubbiamente ciritorno.

A dimenticavo il voto. Bah… non saprei… 3 ganasce forse. Comunque tra i ristoranti a prezzi contenuti quello è uno dove ho mangiato sicuramente meglio.


Visualizzazione ingrandita della mappa

28 pensieri su “Trattoria a Montemagno

  1. Si che c’era già ua recensione!
    Io mi sbilancio: data la qualità e i prezzi darei tre ganasce e mezzo. Se dovessi essere più preciso il cibo ne merita almeno 3, il rapporto qaulità-prezzo sicuramente quattro.
    Ultimamente ho mangiato uno stracotto al marsala che era divino.
    Diciamo che nei ristoranti fighetti l’avrebbero chiamato
    “Scioglievolezza di quadrupede pezzato al vin dolce” e l’avrei pagato una ventina di euro…invece l’ho pagato un terzo.
    Per finire, ho notato che si sono accaparrati un paio di chianti per chi è allergico al vino della casa.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. dobbiamo esserci stati lo stesso giorno…. c’ero mercoledì scorso: ottime le pennette al polpo, le acciughe ripiene, le solite patate al forno, e il gelato di crema col cioccolato fuso. Gli altri commensali hanno preso la pasta estiva (fredda), la sfogliata di peperoni e un’ottima caponato. Dicono il dolce di cocco fosse squisito ! 84€ in 5, direi ottimo. Ah, dimenticavo una boccia di vernaccia (acqua e caffè).

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. Leggo giudizi estremamente lusinghieri su questo posto: 3 gan., 3 e mezzo e addirittura 4 per il rapporto qualità/prezzo: MAH !!! Ci sono stato qualche tempo fa e la mia esperienza è stata del tutto negativa. E’ un locale a cui il titolo di trattoria dà un tono fin troppo elevato visto quello che è in grado di offrire. Antipasto: molto parsimonioso e poco saporito. Primo: spaghetti al baccalà e olive: sotto la sufficienza, appena mangiabili. Ma è soprattutto il secondo che ritorna come leitmotiv dei miei incubi notturni: un totano ripieno (di non so che cosa… ma delle volte è meglio non sapere) presentato tagliato a pezzetti (pure pochi… e forse è stato meglio così) e immerso in una non meglio definibile salsetta. Mi limito a dire che era salato, per non trasformare questa breve recensione in una galleria degli orrori. Dopo esser stato steso dalle prima tre portate non ho avuto l’ardire di affrontare il dolce (cmq il vostro mitico dolce al cocco non era disponibile). Giudizio finale: da consigliare a chi ha voglia di autopunirsi ed è rimasto stregato dalla “Venere in pelliccia” di Leopold von Sacher-Masoch. Una ganascia morta!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. Condivido i pareri, è sicuramente una trattoria degna di attenzione, si mangia davvero bene e a prezzi inimmaginabili a Pisa centro, in rapporto alla qualità dei piatti proposti. Tre ganasce e mezza.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. A mio parere il giudizio che più si avvicina alla realtà è proprio quello di bafius.
    Posto bruttarello (tenete presente che questo locale ha riaperto i battenti a fine anni 90 ed è diventato “famoso” a causa dell’ ambiente spartano e alla spesa che non superava mai le 18.000 lire), antipasti imbarazzanti e primi mai superiori alla norma. I secondi così così. Il vino….bypassiamo!
    Prezzo finale elevato se pensiamo che agli inizzi era nato come posto dove dovevi andare per spendere veramente poco e stare non peggio che a casa tua.
    A parità di spesa provate la trattoria “aglio olio e peperoncino” a Cascine di buti e poi ne riparliamo.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  6. Sono tornata a Montemagno di recente per una cena tra amici; abbiamo assaggiato diverse portate riuscite più o meno bene, ma a fine serata eravamo tutti d’accordo su una cosa: che la cosa più buona di tutta la cena era il pane (e le olive).
    In conlcusione: si sta al fresco, qualche piatto è buonetto, altri passabili, altri per niente (il vitel tonné per esempio); il sale ogni tanto abbonda.
    Per fortuna si spende poco, così ti incazzi il giusto.
    Eppure ci tornerò.
    Voto non andrei oltre le due ganasce e mezzo.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  7. Ci sono andato Sabato 21 giugno a cena.
    Eravamo in 4.
    Abbiamo mangiato:

    2 antipasti misti: buoni
    1 crema di zucca: buona
    1 fusillo alla calabrese: molto buono
    2 spezzatini con tacconi: buoni
    1 stufato di mare con patate: buono
    1 arista al forno: buona
    1 cantuccino con aleatico: buono

    3 acque
    1 vino
    2 ponci

    15 euro a testa.

    Piu’ che onesti.
    Posto molto caratteristico.
    Montemagno paese veramente carino.

    Ah! l’acqua della fonte non ve la fanno pagare,lo scrivono anche sulla lavagna del menu’! E oltretutto è buonissima.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  8. Sono d’accordo con i giudizi positivi!
    Ogni tanto ci vado e devo dire che la cucina casalinga è di un ottimo livello, e soprattutto sempre varia e di stagione. Peccato davvero per il vino … ma andarci a cena ne val la pena comunque!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  9. io ci sono stato due settimane fa e in passato altre due durante il periodo estivo.prima di tutto bisogna chiedersi cosa si cerca quando si va a cena; se si ricerca un locale di classe sperduto non è questo il caso. la trattoria è tipica perchè rustica e spartana. l’ambiente è caratteristico, sembra di tornare indietro di anni anche data l’ambientazione. l’antipasto in effetti è striminzito, su questo devo concordare con alcuni commenti. i primi sono ottimi e ben conditi, e i secondi ugualmente. i dolci eccezionali, la mia preferita è la torta di corinna, alle mele. deliziosa. ci torno anche stasera.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  10. buonasera,
    scusate l’intromissione un po’ fuori tema… mi confermate che la trattoria si trova a montemagno di calci? altre indicazioni trovate su web localizzano via vittorio veneto ma a vicopisano… 🙁 mi è venuto il dubbio che nel frattempo il locale si fosse spostato….

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  11. Ciao a tutti. Sono appena rientrata da una cenetta a Montemagno e non posso fare a meno di pronunciarmi a favore della trattoria. Non mi sembra opportuno replicare a commenti oramai un po’ datati quindi mi limito a segnalare l’interessante menu di oggi.

    Antipasto della casa con crudo e sformatini di verdura di stagione, 3 euro, semplice (o semplicistico) ma delizioso.
    4 primi tra cui lasagne con pesto e fagiolini, e maccheroni all’uovo con ragù di carne e funghi, tutti a 5 euro. A detta del mio accompagnatore i maccheroni erano da 4 ganasce!
    5 secondi fra cui maiale con miele e aceto (che ho preso in prima persona), decisamente agrodolce, ottimo per un’amante del genere, e un peposo dal profumo molto invitante (spezzatino di manzo marinato al vino rosso, peposo di nome e di fatto), nonché una proposta vegetariana cioè sformato di asparagi e caprino. Tutti a 8 euro.
    Contorni di stagione, principalmente al forno, a 3 euro.
    E per finire torta co’ bischeri fatta in casa decisamente meritevole.

    Il personale è molto cordiale e la spesa è contenuta. Per quanto l’ambiente sia sempre più “agé”, è da ritornarci tutte le estati.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  12. Sono stato ieri alla trattoria Montemagno. trattasi come già detto di un locale molto spartano, pulito con le pareti il legno, dotato di due sale , una delle quali chiusa, (forse aperta di sabato o di domenica), il locale è strutturato abbastanza bene, abbiamo cenato in due, il menù era scritto su unalavagna posta su una delle pareti, la scelta era abbastanza varia per un locale del genere, abbiamo preso due antipasti misti composti numericamente parlando da una frittatina di zucchine, un fettina di pane con fegatini toscani, uno sformatino di patate, singolarmente di una grandezza di due centimetri per due (un quadrato), inoltre due mezze fettine di prosciutto crudo: 3 euro ad antipasto, a mio parere un pò misero l’antipasto ma abbastanza buono, si poteva aumentare un pò il prezzo per agevolare la quantità e la varietà.Per primo abbiamo preso due piatti di farfalle carciofi e salsiccia fatti con il pomodoro, niente di speciale, sembravano più che altro delle semplici farfalle al sugo in quanto le salsicce erano inesistenti, o quantomeno,talmente triturate da non sentirne neanche il sapore, e i carciofi erano sminuzzati molto ma molto finemente. Due dolci ,io ho preso un tortino con farina di castagne e panna molto buono (forse la mia golosità prende il predominio),mia moglie ha preso dei cantuccini (5 di numero) con vin santo, una bottiglia di vino locale (non avevano etichette), vino giovane , abbastanza strutturato, di gradazione alcolica media, da tavola quindi poco da dire…, due contorni composti da due patate cotte al forno divise in due di piccole dimensioni, grandi come una pallina da ping pong e per me dei fagioli cannellini con olio nuovo , il tutto per euro 40 compreso una bottiglia diacqua naturale del “sindaco” filtrata, (cioè della loro fonte), e una aranciata. Preciso che il coperto era compreso. Per me si tratta di una trattoria dove si spende abbastanza poco, ma si ha quello che si spende, quindi va bene se non si ha voglia di cucinare per una sera , ma certamente non va bene per persone che sono alla ricerca di sapori nuovi o novità culinarie. Due ganasce e mezzo

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  13. A mio avviso una delle trattorie dove si mangia meglio in tutta Pisa e provincia.
    I prezzi sono davvero bassi, i piatti talvolta semplici talaltra originali partono sempre da ingredienti freschissimi. Davvero un luogo prezioso dove si torna sempre con piacere.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  14. Anche io ci sono stato di recente: il posto merita, ma secondo me non arriva alle tre ganasce (pur avvicinandosi). I punti deboli sono l’eccessiva semplicità di alcuni piatti che si traduce a volte in portate non particolarmente appetitose (per capirsi, la pappa al pomodoro puo’ esser divina ma la braciola in salsa secondo me lascia un po’ il tempo che trova) e, soprattutto, il vino che davvero penalizza la cena. Da segnalare in positivo il prezzo: credo sia il piu’ basso fra tutti i posti dove valga la pena mangiare nella provincia di Pisa.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  15. Siamo appena tornati dalla trattoria. E’ stata la nostra seconda visita. Oggi abbiamo preso testaroli al pesto (ottimi), tagliatelle con ragù dell’aia (sfizioso) pollo ripieno (buono) con contorno di patate arrosto (buonissime), crumble di albicocche e mandorle (un po troppo dolce x i miei gusti ma cmq buono). Con un flute di prosecco il conto è stato di 25 euro. In pizzeria l’altra sera abbiamo speso 28 se pur bevendo birra&coca…
    Siamo molto soddisfatti e ci torneremo ogni volta che potremo.
    Unica nota negativa il roastbeef, lo abbiamo preso la volta scorsa, è buono ma mi ricorda la mensa univesitaria, io lo toglierei dal menu anche se capisco che sia poco impegnativo da servire essendo un piatto freddo.
    Concordo con chi ha detto cue il cibo vale tre ganasce (e mezzo) ma il rapporto qualità/prezzo vale almeno una ganascia in più. Ce ne fossero di locali così usciremmo a mangiar fuori molto più spesso.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. In linea generale, il roast – beef può essere un grande piatto (come lo fanno da Mario a Firenze merita il viaggio), e non è detto che sia per forza freddo. Purtroppo molto spesso è tirato via.

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  16. Ciao a tutti,
    vi faccio il resoconto della cena di venerdì 17/02 alla Trattoria per due:
    come primi linguine baccalà e olive praticamente bianchi con un velo di pangrattato veramente molto buoni, casereccie (spero di aver ricordato bene il tipo di pasta) funghi e salsiccia ben fatte, come secondi stinco di maiale alla birra con patate arrosto e seppie con carciofi entrambi degni di nota, come dessert 2 coppette di frutta al forno (spicchi di vari frutti) con crema pasticcera che hanno confermato l’ottimo giudizio delle portate precedenti. Niente vino.
    Spesa totale: €35,00.
    L’impressione è stata di trovarsi davanti a portate di cucina della tradizione fatte in maniera casalinga (con tutti i pregi del termine) e sopratutto con ingredienti freschi e genuini: credo che alla trattoria non si troverà niente che non sia di stagione.
    L’ambiente, l’apparecchiatura etc. sono quelli tipici di una trattoria (tovaglietta gialla, bicchieri identici per acqua e vino, menù su lavagnetta etc.), il tutto però molto fine e per niente lasciato al caso, i gestori sono cordiali ma non invadenti e direi proprio che i prezzi (antipasto €3, primi €5, secondi €8, contorni €3, dolci €3) sono decisamente popolari.
    La stessa sera c’erano come primi diposbili, oltre a già citati, zuppa di cipolle e risotto al cavolfiore e come secondi spezzatino di manzo con porri e strudel di spinaci, gorgonzola e pinoli.
    Le porzioni sono della quantità giusta che ti permette di andare dall’antipasto al dolce senza sforzi eccessivi (per la media delle persone) lasciando però satolli e, nota assai positiva, non ho riscontrato pesantezza nelle portate assaggiate.
    Personalmente confermo la quotazione delle 3 ganasce sommando oggettivamente tutti gli aspetti anche se personalmente considererò la trattoria tra i posti top dove andare a cena quando vorrò bazzicare questo tipo di locale.

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

    1. Domenica prima di andare a vedere la Certosa di Calci siamo andati a pranzo in questa trattoria.
      Sono tornato qui dopo 10 anni e devo dire che mi sembrava che il tempo non fosse mai passato (magari 🙂 ) !
      Non è cambiato niente.
      E questo è un bene visto che ci sono stato bene 10 anni fa e ci sono stato bene domenica.
      Naturalmente tutto rapportato al posto e alla spesa.
      Eravamo in 6, abbiamo preso 3 antipasti, 6 primi (tagliatelle al sugo di coniglio un pò troppo “pomodorose”, lasagnette di verdure molto buone e risotto con gorgonzola e un’altra componente che non ricordo ma che non ha “entusiasmato” chi l’ha preso).
      Per secondo abbiamo preso :trippa(buona), “francesina”(in parole povere è “lesso rifatto”, buono) e filetto di maiale al vino rosso (buono anche quello).
      Contorno 5 porzioni di patate al forno (inizialmente 3 ma poi a grande richiesta altre 2 porzioni).
      Dolce per tutti…torta al cioccolato “micidiale”,panna cotta con crema e pezzettini di castagne molto buona e delicata e un “normale” creme caramel.
      Caffè.
      “Simpatica” la formula di non far pagare il coperto e l’acqua “della fonte”…dimenticavo come 10 anni fa le olive in attesa di fare l’ordine sono omaggio e sono anche buone.
      Due bottiglie di vino,appena sufficiente , anzi direi scarso.
      Spesa €.139,00.
      Il menù dicono che viene cambiato ogni 15gg.
      Era tutto pieno.
      Non è cambiato niente, le olive sono sempre quelle, l’arredamento pure così come i tavoli e il tavolo della “cassa”, la lavagna col menù e la tenda divisoria di due delle 3 stanze per mangiare, così come non è cambiato il buon servizio.
      Ci…ritorno fra qualche anno perché mi sembrerà che il tempo non passi mai ! 😀

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  17. L’ambiente e la qualità non cambiano mai. Sabato scorso abbiamo preso zuppa di cipolle e verze, spaghetti topinambur, pinoli e acciughe, bollito misto con salsa verde, stoccafisso con patate, frutta cotta con crema pasticcera. Complessivamente siamo stati bene.
    Se può essere utile vi dico i prezzi: antipasti € 3, primi € 5, secondi € 8, contorni € 3, dolci € 3 e vino € 5. Niente bancomat né carte di credito.
    Sul fatto che i cani non possano entrare avrei da ridire.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  18. Mi intrometto nella discussione da circolino, sugli animali 🙂 ma in contro tendenza ! Stanno sempre buoni al loro posto, sopporto meno padroni beceri e chiassosi o bimbetti urlanti 🙂 il prologo del menu del re di Puglia per me è un must 😀
    La trattoria, come rapporto qualità prezzo, è quasi sempre buona, ci vado spesso! Quasi, perché hanno le loro pecche, ma vista la spesa modesta, non ci possiamo lamentare !

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  19. Sono tornato dopo qualche anno. E’ in parte cambiata gestione (molte facce nuove ma qualcuna conosciuta) ma la tipologia non è cambiata. Abbiamo cenato nella piazzetta e siamo stati proprio bene, il cibo era semplice e buono. Eppure, come sempre mi capita in questo posto, me ne sono andato con l’impalpabile sensazione che “se devo mangiare questa roba tanto vale che ceno a casa”.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  20. Vera la sensazione di mangiare a casa ! 🙂 e ritengo fortunato chi lo può pensare 🙂 lo stile casalingo ad un ottimo prezzo mi ci ha portato svariate volte 🙂 l’ ultima visita in primavera ho notato il conto più alto del solito e in parte inadeguato proprio per lo stile di cucina !
    Magari con la location esterna che non ho mai provato uno si sente più gratificato 🙂
    Scusate la grammatica ma col cellulare virgole accenti e apostrofi sono solo virtuali 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi