Taverna dell’Ozio – San Miniato

Scrive Simone:

TRATTORIA TAVERNA DELL’OZIO
VIA ZARA, 85 CORAZZANO – SAN MINIATO (PI)
TEL: 0571/462862

Ciao a tutti,
Ieri sera siamo andati a cena in questo posto,eravamo in tre.
Il ristorante si trova sulla via principale di questo paesino (CORAZZANO). Una vecchia struttura in mattoni di una cooperativa (come si può ancora leggere sulle mura). Incarna a pieno gli standard di una trattoria tipica anche all’interno dove i coperti saranno al massimo una trentina e dove alle pareti e’ affisso un po di tutto.
Abbiamo preso:
ANTIPASTO DELL’OZIO

  • Cestino di pane caldo
  • Terrina con salsa di fegatini Buoni
  • Terrina con salsa al formaggio fuso e tartufo Buona
  • Terrina con salsa di funghi tritati Ottima
  • Terrina con prosciutto crudo e olive in salamoia Ottima
  • Terrina con fettine di salame farcite di un formaggio fresco Buone
  • Terrina con Aringhe sott’olio OTTIMA
  • Terrina con Zucchine arrostite sott’olio BUONA
  • Terrina con Fette di Mortadella ripiene di un altro formaggio buono ma che non ricordo Buona
  • Terrina con sughettino di pomodoro super piccante Buona
  • Salame di spalla di maiale fatto e stagionato dal propretario del locale OTTIMO.

Sicuramente avrò omesso qualche altra portata dell’antipasto ma credetemi, vi arriva una quantità impressionante di terrine e per forza di cosa non si possono ricordare tutte. Ah,come vino ci siamo scelti un bel Brunello Antinori Pian Delle Vigne 2001. aturalmente ci hanno portato i Bowl anche se non ce lo hanno scaraffato…

Per secondo ci siamo presi tutti e tre la solita portata: filetto di cinta senese al pepe rosa.
OTTIMO,Cottura perfetta,carne tenerissima,gustosa e succosa e una salsa perfetta.
Ah il pepe tanto rosa non mi sembrava, anzi direi che il pepe era verde ma francamente,vista la qualità della portata non glielo abbiamo neanche detto.
Di contorno abbiamo preso:
Patate alla griglia: Buone
Fagioli bianchi al fiasco: Buoni
Patate fritte tagliate a mano da loro: MOLTO BUONE.

Caffè per tutti e tre, gusto forte e bello cremoso. Un bicchiere di rhum ZACAPA, non so dirvi l’anno del rhum.
Spesa Totale:
Mangiare: Euro 75,00
Bere: Vino+rhum Euro 40,00

Per quanto riguarda il mangiare devo dire che il rapporto qualità prezzo è molto molto buono.
Quello che è invece PIU CHE OTTIMO è il prezzo che ci ha fatto pagare per il vino. Io stesso credo che lo pagherei di più all’enoteca o al supermercato,ammesso di trovarlo. Direi quindi che è un posto da 4 ganasce meritate, anche per la gentilezza delle persone che ci lavorano e della passione che mettono nel preparare i piatti.
Non so perche’ ma secondo me quando un ristoratore prepara i piatti con passione lo si nota.
Io CiRitorno di sicuro.

4 ganasce

Ah! prenotate con largo anticipo perche’ io 9 volte su 10 non trovo mai posto…..

Ciao a tutti
simone


Visualizzazione ingrandita della mappa

53 pensieri su “Taverna dell’Ozio – San Miniato

  1. confermo quanto di buono espresso su questo locale.
    domenica sera ho tentato la fortuna chiamando verso le 21,30, e ci hanno fatto andare (occorre prenotare per tempo, perché ci sono appena una trentina di posti).
    l’antipasto è interminabile e buonissimo, arricchito da un assaggio di salsiccia di cinta al finocchio e da qualche altra prelibatezza buona per mangiare un numero imprecisato di crostini!
    l’antipasto è per due persone. in due, abbiamo preso poi uno spaghetto fatto in casa al tartufo, squisito e abbondante (è avanzato) e una porzione di filetto di cinta con tartufo e porcino, e verdure fritte di contorno (per non farci mancare niente!). non siamo riusciti a finirla, ma era veramente squisita. da bere il vino della casa è più che dignitoso, un onesto sangiovese da tutto pasto di una azienda di arezzo di cui non ricordo il nome.
    incluso caffè/grappa/limoncello, abbiamo speso 50 miseri euro.

    4 ganasce e tanti complimenti ai gestori

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. Sono stato in questo ristorante circa 1 mese fa e non posso che confermare i giudizi elencati sopra, personale molto cortese. I piatti buoni e di ottima qualità. In particolare l’antipasto infinito. Prezzi onesti. Unico appunto il vino della casa. Per me 4 ganasce le merita tutte.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. Appena tornato dalla Taverna non posso non aggiungere un commento.
    A parte la difficoltà nel prenotare (cosa che comunque induce a ben pensare della cucina), in quattro abbiamo preso 4 antipasti della casa (15 assaggi), 4 primi (di cui 3 al tartufo), 4 dolci, due bottiglie di acqua e una di vino della casa, 4 caffè e amari per una spesa di 80 euro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    4 Ganasce e tutti a Corazzano.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. Confermo tutto e propongo anche di aumentare le ganasce….con vino, due antipasti, 1 primo e un secondo, due dolci, due passiti, acqua e vino ha avuto il coraggio di prendersi 45 euro…in TOTALE!! e che qualità…..se non premiamo questi a chi premiamo??

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. Il posto dentro è veramente carino, pochi coperti ed apparecchiato stile ” vecchia trattoria “.
    In due abbiamo preso :

    – Antipasto dell’Ozio ( 7 euro x 2 )
    – Filetto al pepe verde ( 10 euro )
    – Filetto alla griglia con tartufo ( 10 euro )
    – Patate fritte ( 2 euro )
    – Funghi fritti ( non erano in menu’, quindi non so )
    – 2 dolci
    – 1 litro di vino della casa, acqua e due caffe

    Totale : 50 euro in due, 25 a testa ! Tutto molto buono devo dire.

    Propongo le 4 ganasce e mezzo, secondo me il posto merita una bella visitina !!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  6. Torno sul luogo del delitto sabato sera e confermo il rapporto qualità/quantità/prezzo eccezionale.
    In 4:
    4 antipasti della casa
    4 primi al tartufo
    3 tagliate di cinta mista tartufo e porcini
    4 dolci
    due acque un vino tre caffè
    liquori offerti
    totale 95€

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  7. salve….ci sono stato a cena sabato sera 5 settembre….allora abbiamo mangiato fuori…ma ho visto che dentro il locale è abbastanza carino anche se molto piccolo….abbiamo mangiato da sogno…ottimi i due antipasti dell’ozio, e per dopo due spaghetti fatti in casa al tartufo…dolci…mezzo di vino …acqua e un caffè…alla modica cifra di 40€…incredibile….e comunque tutto buonissimo……4 ganasce alla grande…complimenti

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  8. Ieri sera sono stata alla Taverna per una cena familiare. Qualità e quantità come descritte dagli utenti che qui mi hanno preceduto, e prezzi molto onesti. Vorrei però puntualizzare che non ci è stata rilasciata la ricevuta fiscale. Vorrei capire con l’aiuto di chi ha frequentato il locale se questa è prassi oppure solo un caso…

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  9. Io ci sono stata tempo fa e in 3 abbiamo speso 69 euro (23 a testa): 3 antipasti dell’ozio, 3 primi al tartufo (ravioli con ripieno di pecorino di fossa, spaghetti fatti in casa), 2 secondi (tagliata di cinta senese con cappelli di porcini arrostite), 3caffè, 2 amari, acqua.

    @ Benedetta: secondo me è prassi il discorso della ricevuta fiscale, probabile sia per questo che costa così poco… io però non mi scandalizzerei, voglio dire, hanno sicuramente un accordo co la guardia di finanza, non penso che non siano mai stati soggetti a controlli e che lo facciano di “sgamo”.
    e poi non sono gli unici, ne conosco di diversi, e sono sempre i più buoni e convenienti.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. Scusatemi ma ho capito bene, questa dice come fosse normale che hanno corrotto la guardia di finanza e quindi è tutto a pasto, fuori dal mondo…anche perché non è che sia una gran pubblicità per il ristorante!

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    2. …come come???? Tu non ti scandalizzeresti?…Ad ogni modo non voglio credere che ci siano questo tipo di accordi..e non lo darei comunque per scontato, come se fosse la norma, tra i locali a basso prezzo

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. accordi di questo tipo ci saranno anche, altrimenti non si spiega come possano rimanere aperte le fotocopisterie di Pisa, ma da lì a farla passare come una cosa normale ce ne passa…

        Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  10. Accordi di questo tipo ce ne sono eccome,o almeno cosi’ sembrerebbe,qui a Livorno ci sono locali che da anni fanno piu’ di 100 persone a sera senza mai emmettere una ricevuta dove la finanza non è mai passata,mentre un mio amico che ha aperto da due anni una trattoria da 20 coperti e rilascia sempre lo scontrino,è gia’ stato “visitato” 4 volte.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. e questo é vero, ma da li a dire “benvenga perché sono piú buoni e piú convenienti” c’e’ una bella differenza. Comunque io, se posso, i posti dove non fanno lo scontrino li evito, anche perché non mi farei mai mettere in conto roba che non ho consumato, allora non vedo perche io debba pagare, in comode rate mensili, i soldi di che lui non ha versato allo stato….

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. Hai perfettamente ragione,anche io nei ristoranti dove non mi fanno la ricevuta ci ritorno malvolentieri,solo che si richia di ritrovarsi a mangiare sempre in casa,perchè è una moda sempre piu’ diffusa.
        Tutti(o quasi) lo scontrino te lo fanno le prime 2/3 volte che ci vai,non appena diventi un volto noto si trasforma in un piccolo sconto che in tanti spesso accettiamo,un po’ perchè ci s’ha la miseria,un po’ perchè magari ci peritiamo a chiedere cio’ che ci spetta,ovvero la ricevuta.
        Da una parte capisco anche i ristoratori perchè le tasse per alcuni possono davvero essere un problema,soprattutto di questi tempi.

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  11. nonostante mi girino assai, avendo sempre piu’ spesso la certezza di pagare le tasse insieme a pochi altri italiani 🙂 , lascerei fuori queste discussioni fiscali dalle recensioni! non mi sembra giusto far troppe denunce nel blog , se uno vuole richiede lo scontrino in loco o se ritiene il caso, avverte chi di dovere, sempre al momento ! altrimenti, per correttezza e buona regola , dovremmo specificare sempre se, e’ stata fatta la ricevuta , del totale corretto ect ect per tutti i locali recensiti !

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  12. In effetti la mia voleva essere una domanda e non una denuncia. Il sasso nello stagno ha fatto troppe onde!! 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  13. Stasera sono stata per il mio anniversario alla taverna dell’ozio.
    Devo parlarvi dell’antipasto?? SUBITOOO
    Si parte con un cestino con fette di baguette croccanti
    Fonduta al tartufo
    Fegatelli
    Salsa tartara
    Salsa con peperoni tagliati piccoli piccantissima
    Insalatina russo
    TUTTO DA METTERE SULLE FETTINE DI BAGUETTE
    Ma l’antipasto non è finito, anzi..
    Funghetti
    Peperoncini ripieni
    Salamino arrotolato con dentro del formaggio
    Speck e al suo interno mascarpone
    Acciughe
    Mozzarelline di bufala
    Zucchine in aceto
    (Mi sembra di non aver dimenticato altro)
    Poi abbiamo preso un secondo
    Tagliata di manzo con tartufo e come contorno funghi porcini fritti
    TUTTO ESTREMAMENTE DELIZIOSO.
    Per finire, io, panna cotta al cioccolato e lui, crema catalana!
    Ad inizio pasto portano anche un aperitivo, una bevanda rosa molto buona..Per il resto abbiamo preso acqua naturale semplice.
    Prezzo totale 25€ a testa!
    Posto carinissimo, personale super gentile. Sempre affollato anche verso le 22 arrivano persona per la cena. Ho prenotato un mese prima e conviene sempre.

    UNO DEI MIGLIORI RISTORANTI DELLA ZONA!!!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 1

  14. non capisco tutte queste polemiche sulle ricevute, sono d’accordo con sommellie non riguardano questo sito, io comunque alla Taverna sono stato molte volte ho sempre mangiato benissimo spendendo il giusto e, udite udite, a me hanno sempre fatto regolare ricevuta! Credete è un posto che vale, non ce ne sono molti in giro così

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. se ribecco altri commenti identici dallo steso IP blocco la discussione. Intanto le mail e l’IP sono stati bloccati.

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    2. Probabilmente anche la correttezza fiscale di un locale dovrebbe rientrare tra i parametri da utilizzare per la sua valutazione, perlomeno quella della sfera che viene condivisa col cliente, giacché nulla si può dire su quello che avviene dal commercialista. Mi scuso se incolonno qui una considerazione d’ordine generale, ma non sono stato capace d’individuare la sezione opportuna dove postarla. Di un’attività di ristorazione si giudicano elementi che appartengono alla cucina vera e propria (gusto, innovazione, presentazione, scelta delle materie prime…) ed altri che riguardano la sfera dell’accoglienza (i tempi del servizio, la chiarezza delle informazioni, la cortesia e il senso della convivialità…). Tra questi ultimi si potrebbe benissimo considerare la correttezza fiscale, se non altro per il buon gusto di non chiedere al cliente la complicità in un gesto poco chiaro.

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. Mi trovi perfettamente d’accordo. La leggerezza con cui i clienti accettano di fare parte di un’evasione fiscale non mi pare tollerabile. Per questo approvo la segnalazione delle mancate emissioni delle ricevute.

        Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  15. …solo una precisazione, non vorrei che, con l’intervento d’alessiov, passasse il messaggio che mi piace l’evasione fiscale ! e neppure insistere con la discussione qui sulla Taverna ! Purtroppo vivo in un paese che la incentiva, se non la premia addirittura e la cosa mi fa girare parecchio le scatole! nella nuova costituzione scriveranno, l’Italia e’ una democrazia fondata sul lavoro in nero e sui capitali all’estero! e’ di uso talmente diffuso e ramificato (parrucchieri,dentisti ,geometri, artigiani etc etc) che non mi sorprendo se capito in un ristorante che non emette la ricevuta o la fa d’importo inferiore! Penso solo che sia piu’ sensato e doveroso chiederla sul momento, che lamentarsi dopo , tutto qui ! Come gia’ detto, parlare e giudicare soggettivamente la cucina, un ambiente, il servizio etc puo’ esser fatto con leggerezza, in maniera spensierata , la materia fiscale e’ ben altra cosa ! Chiaramente, ognuno e’ libero di pensala diversamente ed agire come crede, almeno fino a questo istante siamo in una pseudo democrazia 😀 (… si sta andando verso una nanomonarchia, tanto per dire eh , e si scherza ! ) saluti

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  16. Salve a tutti! Questo è il mio primo commento (sono registrato da pochi minuti), anche se frequento Ciritorno (e ne utilizzo abbondantemente i commenti) da molto tempo.
    L’occasione per salutarvi è fornita dalla questione delle ricevute fiscali: assolutamente d’accordo; indicare chi non le fa mi sembra un’ottima cosa.
    A presto.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  17. Siamo tutti grandicelli. Ci vergognamo a dire: ” Mi scusi, ho bisogno della ricevuta. Molto gentilmente, me la può fare? ” (nessuno replicherà).
    Io penso che non possiamo avere la certezza matematica che il ristoratore sia in buona/malafede se facciamo finta di nulla quando non la porta.
    Scrivere delle ricevute sulle recensioni può essere un’arma di qualcuno per mandare i controlli alla concorrenza.
    Se non la chiedi prima di uscire sei complice dell’evasione fiscale, punto e basta. E se poi lo scrivi nella recensione sei solo un complice pentito…
    Chiediamola quando è il momento e non facciamo i bimbetti 🙂
    Questo il mio pensiero.

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  18. una taverna in una valle bellissima, questo è il mio ricordo dell’Ozio. Premetto che sono romano ma residente in toscana da qualche anno, e non indifferente ai panorami, e Corazzano è molto carina con dei dintorni meravigliosi.
    Alla Taverna,d’estate, per fortuna si può anche mangiare fuori. pochissimi posti, come dentro, ma questa forse è la sua forza e qualità maggiore! e fuori si può fuma’ ! 🙂

    l’ultima volta ho mangiato bene, e tanto, soprattutto sulla carne secondo me è un posto ottimo per una tagliata in due, metà col tartufo e metà rughetta (o rucola come dicono qui!)

    la cena: Saltando l’antipasto (che impedisce per qualità e quantità di far entrare nella panza il primo e secondo e il dolce) con un primo abbondante diviso in due, una tagliata da fotografia (e difatti l’ho fotografata), due dolci molto casarecci e sinceri (una crema catalana ed una specie di tiramisù senza mascarpone molto buono), vino della casa rosso (buono, anche quando hai digerito, ed i cinquantenni capiranno che intendo..) caffe e ammazzacaffè vari offerti .. abbiamo speso meno di 50 euro in due, che comunque è quello che anche con l’antipasto più meno ho sempre speso, tornando a casa contento.

    io ho fatto una figurona, come sempre, e il palato era contento, e anche la pancia piena, il che non è poco in zona, sarà che per me oltre alla qualità conta anche e molto la quantità! io vado fuori a mangiare per mangiare (bene) , non per fare esperienze gustative e tenermi la fame 😉

    l’antipasto per chi non l’ha provato è da provare, ma comunque parlando con il personale sempre disponibile (il posto è piccolissimo!) si può anche trattare per avere solo crostini e fonduta, o a volte assaggini di salumi locali veramente speciali

    ciritornaii anche per il pranzo, e ho scoperto che il giorno non solo c’è spesso posto (la sera se non prenoti non mangi..) e oltre alla carta c’è una specie di menu del giorno da 11/12 euro se non ricordo male, e tenendo conto che la cucina è quella lì beh.. ottimo

    a proposito della carta e dei camerieri… di solito fuori menu ci sono cose di stagione strane e buone, cacciagione di vari tipi e funghi che ho scoperto li per la prima volta

    stesso discorso per i vini : c’è una discreta cantina e quanto ho mangiato in compagnia di chi se ne intende più di me l ho visti sempre ben consigliati e contenti, con ricarichi onesti rispetto alla media

    l’aspetto è da taverna familiare, accogliente, ma la cucina e il servizio sono da 4/5 ganasce, visto il vostro simpatico metodo di valutazione, con un rapporto qualità – quantità – prezzo che in questa zona è molto raro.. e si che li ho provati quasi tutti ormai !

    una nota soltanto (se mi legge qualcuno dei gestori!)
    che fine ha fatto la schiacciata di mele? 🙂
    mangiai una cosa buonissima come dolce, una schiacciata di mele calda con la crema, una specie di torta di mele bassissima con della crema calda sopra, una cosa da leccarsi i baffi… ma non l ho più trovata ne in menu ne fuori, peccato ! ma complimenti per tutto il resto e la cura di piccole cose, come il caffè che è buono ( di solito quando mangio fuori preferisco prenderlo dopo altrove, a parte rare eccezioni!)

    filippone

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  19. ieri a pranzo mi trovavo a passar da San miniato, essendo chiuso il ristorante di riferimento, per sicurezza ci son passato anche davanti, mi son ricordato della Taverna sopra citata . Abbandonate le chiacchere del navigatore allucinato , e trovate informazioni in un bar , siamo arrivati alla trattoria, proprio nel centro del paesino. Locale piccolino, mi ricorda molto le trattorie della campagna francese, e gestito da un signore gentile ed efficientissimo , fa tutto lui 🙂
    Antipasti gia’ citati nella rece, tortelli di cardo al tartufo e ravioli di zucca al balsamico, due dolci , vino , acqua, caffe’ e grappa per un conto di 40 euro tot. (20 cad). Penso che il rapporto q/p sia molto positivo. Hanno una svariato numero di portate anche fuori menu’, pernice , lepre, funghi etc . Preferibile a pranzo, dato il numero di curve della stradina collinare 🙂 ps il sabato pomeriggio , per smaltire, puoi inoltre goderti la partita al campo di fronte 🙂 un calcio paesano d’altri tempi, un folclore, tifo e commenti ruspanti da morir da ridere 🙂 saluti

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  20. essendomi informata all’ultimo minuto purtroppo questo fine settimana non potrò esserci,ma per chi fosse interessato ,ma soprattutto tanto fortunato da trovare ancora un tavolo libero, hanno le spugnole. E probabilmente sarà l’ultima settimana in cui sono disponibili. Accidenti a me che viaggio una stagione indietro!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  21. Ieri sera sono andata alla taverna con delle amiche e abbiamo mangiato una fiorentina da sballo con tartufo marzo lo fresco sopra ,funghi arrostiti ,asparagi lessi da sballo la carne da sballllllllllloooooooooooooo,,,,,, gli antipasti come sempre eccezionali!!!!!!!!!. Ma la cosa che ti lascia con meraviglia e il prezzo in 4 € 110 con tanto di ricevuta del resto come sempre!! 1000000 e lode

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 1

  22. Così, per fortificare la buona nomea di questo piccolo paradiso del gusto, io ci vado a festeggiare sempre le occasioni o le ricorrenze. Antipasto dell’ozio e tagliata, la serata è assicurata! 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  23. Torno adesso !!!!!che mangiata!!!!!!!!!! . Abbiamo preso il mitico antipasto,2 tortelli ripieni di burrata con il sugo di ovoli, rane fritte con verdure miste fritte una cosa da capogiro poi ci hanno portato un semifreddo al torrone roba da rimbecillire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!. Io provo a mettere le corna alla taverna ma poi non riesco ad innamorar,i di nessun altro .

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 1

  24. Serata stupenda, in 2 abbiamo preso antipasto dell’ozio che era infinito oltre che buono (15/16 tipi di antipasto),
    2 primi: pici fatti in casa al capriolo semplicemente fantastici;
    rane fritte, delicatissime e gustosissime e 1 filetto di cinta con porcino esageratamente buono;
    acqua e vino della casa, a mio giudizio buono.
    Adesso arriva la parte migliore…. il prezzo….. 27€ a testa….
    Semplicemente fantastico, una serata da rifare molto presto.

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  25. Era del tempo che non andavo e confermo che gli antipasti sono sempre buoni e particolari, la tagliata cinta senese con tartufo un po meno, buono il vino e prezzi alla portata di tutti/e (…)

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 1

  26. Stasera, per festeggiare la buona riuscita di un lavoro molto difficoltoso di manutenzione, una buona rappresentanza del Nautico è andata a cena alla “Taverna dell’ozio” (Intanto il nome è simpatico: nonostante io sia sempre indaffarato, amo molto l’ozio).
    Antipasto dell’ozio: buono ed abbondante, anche se non memorabile
    Tagliata al tartufo: raramente ho mangiato una carne così buona. Unico appunto, proprio ad esser pignoli, non era tartufo fresco, ma salsa al tartufo. La pietanza però era molto equilibrata: il tartufo dava quella certa sfumatura di sapore senza prevaricare la carne. No, via, andava bene così. Diciamo pure che vale il viaggio (Siamo al livello del miglior Cecchini…)
    Contorno: funghi porcini, alla griglia e fritti.
    Torta della nonna e mezzo litro di vino della casa (in quattro: bisognava guidà).
    Il tutto spendendo qualcosa meno di trenta euro.
    Secondo me quattro ganasce ci stanno alla grande.

    Utile o no: Thumb up 2 Thumb down 0

  27. Di buono c’e’ solo il prezzo perchè la qualità è scadente assai e ho dovuto sforzarmi (cosa rara) per mangiare la cinta senese (dura) con una salsa di tartufo (?) … vabbè che costava 10 euro o qualcosa del genere ma ….. gli antipastini fanno scena ma di qualità ce n’è poca. Ricevuta zero, zero, non ci ritorno neanche se è offerta

    Utile o no: Thumb up 2 Thumb down 1

  28. Che serata !!!!!! La taverna dell’ozio e il miglior posto x una che come me adora mangiare BENE ,non x vanto ma io conosco bene i sapori di un tempo.ho trovato una carne di cinta MERAVIGLIOSA!!!!!!!!!!!!! Bella soda (segno che l’animale e stato cresciuto al brado con un’alimentazione povera ma genuina ,così il grasso non diventa esagerato e quello. Che c’è è molto compatto e saporoso,dei tortelli di pecorino di fossa con tartufo estivo da farti svenire dalla bontà ,cardini fritti bene ecc…………€ 28 .ora diciamo la verità

    Utile o no: Thumb up 2 Thumb down 4

  29. Allora, la carne di cinta senese era dura o soda? E perchè il tartufo estivo? era salsa di tartufi? no, perchè io ci devo andare in settimana per una cena collettiva, così mi regolo…i soldi son soldi!

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

    1. Buona la cinta senese, (molto tenera),tagliata alla “crema” di tartufo scorzone (nella norma),antipasto: approvo il commento si Silvestro,tagliolini al tartufo (ancora) scorzone (mediocri)…in questo periodo siamo abituati a ben altro tartufo(leggi bianco),buone,buone le lumache al sugo !
      Vino della casa,dolci vari buoni ma non favolosi,caffe’ e liquorino:
      spesa €.28,00 (senza…tasse).
      Ho “mescolato” un po’ la seguenza delle portate 🙂 ,visita effettuata circa 20/30gg.or sono.
      Helenaaa66 io ci andrei…e facci sapere le Tue impressioni, buon appetito ! 🙂

      Utile o no: Thumb up 2 Thumb down 0

  30. Eccomi, reduce dalla suddetta cena! Ci siamo stati ieri sera, una tavolata di 20 circa. Prosecchino di benvenuto, antipasto misto con tutte le pietanzine che sono state descritte nei vecchi post, tris di primi (tortellone di burrata agli ovoli, pennette al cinghiale, tagliolini al tartufo) e bis di secondi (tagliata di manzo e di cinta senese al tartufo) con fritto misto di funghi, melanzane, carducci e carciofi. Dolci assortiti, vino della casa (quello non mi è piaciuto tanto) e caffè, 30 euro a testa. Porzioni abbondanti, il cibo è avanzato nonostante ci fossero solo 3 donne e il resto uomini, che conosco ormai come discreti sgranocchiatori.
    In dettaglio: Fra gli antipasti mi sono piaciuti di più le cipolline al balsamico, i funghi trifolati, gli zucchini fritti in aceto e la salsa di peperoni piccanti. Il tartufo era grattugiato in abbondanza su tagliolini e carne, non era salsa, era proprio tartufo. Nella crema di formaggio, invece c’era la salsa tartufata. Sulla pasta c’erano proprio i trucioli di tartufo, penso conservato, ma evidentemente conservato molto bene, perchè era molto aromatico.
    La ciccia era bona: la bistecca era al sangue, la cinta più cotta, e posso affermare che non era dura, ma soda. Forse chi l’ha trovata dura ha inciampato nei pezzi laterali del taglio, che possono risultare più asciutti. Per dolce ho preso una mousse al torrone, era buona ma non mi è piaciuto l’abbinamento col cestino di frolla troppo duro. Sui dolci ci potrebbe essere da lavorare… Comunque lo posso consigliare tranquillamente!
    30 euro tutta questa roba, e trattati con gentilezza…

    Utile o no: Thumb up 3 Thumb down 0

Rispondi