Basta qui

Su richiesta dell’ex utente nino:

Comunque siete pregati di oscurare tutto ciò che riguarda [rimosso]. Le guide danno stelle,forchette,cappelli ecc. non esprimono giudizi diffamatori. Sarà vero che ganascia non sarà responsabile di quello che dicono gli inserzionisti,ma costoro oltre  a esprimere esplicitamente giudizi,danno dei voti sotto il simbolo delle ganasce, faccio notare che Ganascia morta consiglia addirittura di andare  a cena accompagnato da provenzano. Anche questo è fatto dagli inserzionisti? Fare informazione vuol dire informare oggettivamente e lasciare che l’utente scelga senza condizionamnto alcuno.nino

Basta così. Come ho detto più volte questo non è né un lavoro né una guida ufficiale ma una libera espressione del giudizio di gente che, a differenza delle guide gastronomiche, dà un valore preciso a quello che riceve in cambio del proprio denaro ed ha il diritto di esprimerlo.

Il ristoratore ha il diritto di chiedere la rimozione della recensione e io ho il diritto di dire che la recensione è stata rimossa per volere del gestore dell’esercizio perché è il mio blog.

Quello che nessuno ha il diritto di fare qui è l’insultare gli altri utenti del blog, perché questo porta alla cancellazione dei post o al blocco dei commenti (cosa peraltro verificatasi in questo caso).

La faccenda, per quanto mi riguarda, si chiude qui. Il locale in questione per Ciritorno non esiste. Siete pregati di non citare il nome del ristorante nei commenti o li rimuoverò.

PS. Il giudizio della ganascia morta esprime e richiede una certa ironia…

10 pensieri su “Basta qui

  1. Ciao, io non ho avuto il “piacere” di leggere la recensione incriminata, ma da quel che capisco il titolare non ha gradito particolarmente la recensione.
    Il mio semplice pensiero è il seguente: se voglio leggere una guida ai ristoranti, compro la guida del Gambero Rosso, cerco quel che voglio e mi fido di “esperti” che fanno recensioni e commenti spesso a “pago”….
    Bazzico invece su Ciritorno alla ricerca di posti dove mangiare, cerco il consiglio di chi, come me, gode dei prodotti della cucina e ringrazio chi mi mette in guardia sui posti farlocchi, dove entri, ordini, mangi, paghi e ti chiedi:”ma se stavo a casa? Almeno risparmiavo soldi”….
    Per fortuna che ci sono blog così…. peccato ci siano ristoratori che, anzichè fare autocritica e migliorare nelle proprie mancanze, preferisco perseverare e perdere clienti (è una critica generale e non specifica).
    Dal canto mio, nel momento in cui segnalo un locale dove, a mio gusto e parere, non ci si trova bene, penso di rendere un servizio a tutti quelli che lo ritengono attendibile e se il gestore ne viene a conoscenza, per prima cosa dovrebbe analizzare i motivi del parere negativo che ha ricevuto…

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. Sante parole! spesso concludo le mie recensioni augurandomi che i proprietari/gestori leggano le critiche rivolte loro e ne prendano spunto per migliorarsi. Un esempio (banale) viene proprio dalla mia opinione verso la Madia nuova gestione a Pontassechio dove mi si chiede se ci sono stato davvero. (???) Ma si scherza? per quale motivo dovrei mentire a riguardo? Ho scritto solo le mie impressioni, sono rimasto deluso per i tempi di attesa, per il giochino dell’antipasto e del primo identici in un piatto bianco rettangolare crema di ceci sotto o forse di cannellini o non so cosa e cozze e seppioline sopra. Nessun sentimento dissacratario verso quel signore con la barba brizzolata che ci ha servito (e che ripeto a noi non si è presentato come ha fatto con altri precedenti recensori). Faceva freddo e tutti mangiavano con il giacchetto! Perchè dovrei mentire? a che pro? non sono mica un concorrente della Madia e quindi prendete (per chi vuol credermi) per buone le mie impressioni. Se fossi il proprietario alzerei un pochino i riscaldamenti! Ecco tutto! Prendiamola come un opportunità per migliorarsi. Allo stesso modo potrebbe prendere spunto dalla mia recensione, per velocizzare un po il servizio. Migliorare e migliorarsi. Il primo a trarne vantaggi sarebbe proprio lui nello specifico (e qualsiasi proprietario criticato in generale), ed i clienti. Cerco spesso di regalare un sorriso a chi mi legge e questo fa parte del mio carattere! Ho dato quattro ganascie a Messer Ganascia affinchè non abbassi mai la guardia e migliori ancora questo blog ‘provvidenziale’. Vi ho autorizzato a lanciarmi scarpe a mò del giornalista iracheno per una mia proposta sulla fantomatica cena.Mi sono spacciato per Marselo Lippi (sottiolineo Marselo per non incorrere rischi di millantato) a chi diceva che ho il palato troppo fine per frequentare certi posti. Sono solo una persona che spesso cena fuoricasa e manifesta le sue impressioni qui nell’interesse della community. Liberissimi di credermi o meno.
    Nuovamente Auguroni a tutti!
    DoctRUNK! (DR.UNK).

    Off topic @ Ganascia: ho fatto copy/paste della password ricevuta via mail ma non mi fa accedere. E’ forse una somma punizione per la proposta che avevo fatto a proposito della famigerata cena? 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. Voglio sperare che questo sia e resti un caso isolato di cancellazione di una recensione negativa. Se Ganascia eliminasse le recensioni tutte le volte che lo chiedesse il gestore del locale criticato, questo blog verrebbe in pratica scritto dai ristoratori e non avrebbe più senso di esistere.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. Sono d’accordo con Bafius però capisco anche Ganascia perchè uno di avere rotture di ***** anche per gli hobbies non ne ha tanta voglia…

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi