Saffron – Arezzo

via Oberdan, 31
Arezzo
telefono: 0575-403693
chiusura: tutti i giorni a pranzo, domenica e lunedì tutto il giorno (aperto però la prima domenica del mese a cena, in concomitanza della fiera dell’artigianato di arezzo)

Il locale si trova in pieno centro di Arezzo, a 50 metri da corso e 150 metri dalla chiesa di San Francesco dove ci sono gli affreschi di Piero della Francesca, è in stile fusion, moderno e ben arredato. Anche la tavola è apparecchiata bene con le tovagliette di lino color sabbia, disposte per lungo su tavoli quadrati di legno scuro (tipo wengè). Il personale è giovane e tutto di origine aretina. Neppure un cuoco giapponese presente, ma questo vi assicuro non inficia assolutamente sulla qualità e preparazione del cibo.
In questo ristorante si può mangiare il classico sushi-sashimi secondo la tradizione giapponese, un sushi rivisitato con presentazione particolare (vi consiglio il sushi venus, rotolini di riso con pesce e maionese avvolti in una fetta di avogado, il sushi vietnam e il sushi dragon, una variante piccante degli uramaki), le crudità di mare come la tagliata di tonno e altre specialità, oppure vari pesci alla piastra (quindi cotti), come branzino ecc..
Amo il pesce e amo MOLTO la cucina giapponese. Ho provato molti ristoranti giapponesi in toscana (da Montecatini a Firenze, da Viareggio a Prato) e vi assicuro che in Toscana è tra i migliori, se non IL MIGLIORE, come qualità di pesce e fantasia nei piatti proposti. Per farvi un esempio: io adoro i Nigiri, soprattutto quelli al salmone, e questo ristorante è tra i pochissimi che mette una fetta di salmone alta quasi un centimetro sopra i nigiri. E così pure per tutti gli altri tipi di sushi. Tra i piatti “cotti” vi segnalo: bocconcini di tonno in porchetta con finocchio, crostino di buzzonaglie (le frattaglie) di tonno, le capesante su stracciatella di burrata con bottarga di tonno, il merluzzo nero con la gelatina di ibiscus.
La cantina è molto vasta, ma troverete soprattutto vini francesi più che italiani e, ovviamente, i bianchi vincono 4 a 1 …
I camerieri sono tutti giovani e simpatici.
Come tutti i buoni ristoranti giapponesi il prezzo è un po’ alto: Il prezzo medio si aggira sui 30-40 euro a testa.
Prenotate perchè il locale ha pochi tavoli, tutti interni, e rischiate di non trovare posto.
Fa anche servizio da asporto se prenotato con molto anticipo (verso le 18:30/19).

Per me, assolutamente 4 ganasce.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Rispondi