Il Sottomarino – Livorno

Sabato sera siamo tornati dopo circa una quindici di anni al ristorante “Il Sottomarino” di Livorno .
Parlare di questo locale nel “trisnipote di posti nuovi”* e’ leggermente “off topic” visto che “trasuda” di vecchia tradizione labronica a partire dalle pareti untuose mosaicate
con conchiglie di molluschi bivalvi di varia specie (cozze vongole capesante …) .
Credo nulla, a prima vista, sia cambiato negli arredi rispetto alla nostra ultima visita
Otto pisani nel covo livornese doc non potevano altro che essere “bonariamente” presi per il c… dal simpatico oste_cabarettista .
La cucina e’ iper_tradizionale con i “soliti” primi e secondi da sempre .
Qui il cacciucco e’ veramente monumentale e difficilmente si riesce a portare a termine la porzione servita in vassoi di terracotta .
Ieri sera chi ha scelto il cacciucco (in 4 ) ha
mangiato solo quello e il gelato al limone alla fine .
In sostanza abbiamo mangiato
1 antipasto di mare caldo /servito tutto insieme stile anni 70/80 a 10€
3 primi gnocchi /tagliolini e riso nel complesso tradizionali ma buoni 12€
4 cacciucchi (porzione spropositata) 24€
1 grigliata mista con contorno 15€ un po’ troppo cotta
1 pesce alla griglia mormora buono 16€
5 gelati al limone 5€
3 ponce + 2 caffe’ offerti
Vino 20€ 2 bottiglie
Acqua 4 bottiglie 8€
Coperto 3€ a ciocca
Per un totale di 245€ scontato a 240€
(30€ a testa)

La parte finale della cena si e’ conclusa con l’immancabile spettacolo dell’oste e delle sue famose barzellette “pese” piu’ del suo cacciucco .
nella foga finale si e’ dimenticato di conteggiarci un fritto misto di mare peraltro mediocre .
Voto complessivo non piu’ di due ganasce/ due ganasce e mezzo
ci si ritorna volentieri x fare due risate ogni quindici anni pero’

*NdGanascia. Mi piace, lo metto come recensione.

Trattoria Il Sottomarino – Via Terrazzini, 46 57122 Livorno (Toscana), Italy
+39 0586 887025

Visualizzazione ingrandita della mappa

12 pensieri su “Il Sottomarino – Livorno

  1. piccola precisazione che però può avere la sua importanza: come risulta giustamente nella categoria, il SOTTOMARINO non è un ristorante ma è una delle più “storiche” trattorie di Livorno. Può sembrare una cosa da poco ma io, per esempio, da una trattoria mi aspetto anche (non necessariamente, ovvio) quell’atmosfera un pochino retrò, con complementi di dubbio gusto che ne caratterizzano l’ambiente…voglio dire, è sicuramente molto livornese anni 80, piaccia o non piaccia ma è così.
    Non che vada matto per il sottomarino (anzi) ma facendo paragoni con altre recensioni qui pubblicate (riferendomi anche alla tua recensione) mi sembra che 2 ganasce e mezzo siano veramente poche.
    Inoltre, so che lo sai, ma a casa, quando si fa il cacciucco, si mangia solo quello ( e le paste di Cristiani)

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 1

    1. ah….altra cosa: se non era congelata, la mormora, che è un pesce che non può essere d’allevamento, a 16 euro è un prezzo molto più che onesto

      Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 1

  2. grazie Ganascia 🙂 ..
    Gianluca aggiungo alcuni particolari che nel post “promosso” a recensione avevo omesso :
    – il cacciucco era buono con una discreta varieta’ di pesci e molluschi un po’ piccante .. vale senza dubbio i 24€ spesi anche se poi dopo quella porzione non riesci a mangiare altro
    – i primi erano buoni ma mooooolto tradizionali costavano 12€ quindi per me un costo eccessivo
    – antipasto di mare caldo servito in una ciotola di terracotta simil zuppetta/cacciucchino a 10€ un po’ eccessivo
    – grigliata mista abbastanza varia ma era veramente un po’ troppo cotta/secca in alcuni punti bruciacchiata (costo OK esecuzione NO)
    – fritti una nota dolente non croccante crudino
    – mormora ottima sia come cottura e come prezzo
    – non c’era scelta di dolci solo il gelato preconfezionato al Limone e torta di nonna e nonno
    – anche il ponce era mediocre

    potenzialmente e’ da tre ganasce ma per l’esecuzione di alcuni piatti e per i prezzi dei primi almeno nel nostro caso e’ leggermente al di sotto

    di contro
    – ci siamo divertiti un casino
    – nel locale c’e’ una bella atmosfera vissuta
    – l’oste e’ simpaticissimo anche se alla lunga e’ un po’ peso

    * uno dei nostri amici e’ entrato nel locale un po’ timoroso perche’ l’ultima volta (venti anni fa’) l’oste gli aveva dato il benvenuto con
    ” e’ arrivato ghigna da cassonetto ” … stavolta
    seduto tra me e’ il mi fratello che siamo gemelli,
    questa volta è stato accolto con
    ” guarda lì sembri un “bischerino” piccino piccino in mezzo a due co….oni ”
    * se andate in coppia attenti al nipote ventenne dell’Oste, tra una battuta e l’altra “baccagliava” la mi moglie
    forse e’ per questo che sono stato un po’ severo 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. M@riotto,di come lo dscrivi sembra una imitazione della Parolaccia di Roma,ma che memoria ha il tuo amico.Parlando di prezzi in effeti sono un po’ sbilanciati come hai notato te 12euro per un primo e solo 16 per un secondo.poi per me e esaggerato il prezzo di 5 euro per il gelato di limone.Per il fritto e questione di cottura e tempertura giusta dell olio,ma c’e gente che lo preferisce piu crudo,piu tosto che troppo croccante,forse bisogna che il cameriere domanda o viceversa per il punto di cottura preferita.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. Gioia
    se ti chiamano “faccia di cassonetto” difficilmente si dimentica 🙂
    non e’ come la Parolaccia l’oste e’ anche intelligente non si rivolge così a tutti ma
    da chi si sente ispirato … e noi otto pisani
    lo si ispirava parecchio 🙂

    * dimenticavo il coperto costa 3€ mi sembra un tantino eccessivo, i piatti sul tavolo sembravano del dopoguerra ..

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. Ci sono stato una decina di giorni fa, sinceramente nonostante l’ambiente squisitamente kitsch e la sistemazione palesemente improvvisata (volendo i prezzi non proprio da trattoria), devo dire, considerando anche il fritto ottimo, che ci ho mangiato bene, da 3 ganasce e mezzo.
    Ho scritto mangiato, perché il vino bianco “a consumo” è oggettivamente da bettola medievale.
    Uno dei commensali ha preso il cacciucco che sarà stato ad occhio almeno un chilo e mezzo.
    Però, ca220, nel 2010 stampiamoli i menù

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  6. Domenica mia moglie ed io siamo stati a pranzo al Sottomarino, dopo avere letto queste recensioni e dietro consiglio di un collega, labronico doc. Il locale all’aspetto si qualifica come trattoria, anche se non così male come qualcuno ha scritto: siete mai stati da Maria a Genova? Stoviglie, bicchieri e posate non sono puliti, e nemmeno nuovi. Risalgono alle guerre puniche.
    Manca il menù, e la cosa puzza di bruciato perchè anche se nei posti da pesce una parte del menù può variare, i piatti di punta sono sempre i soliti. Vino bianco di Toscana “della casa”, IGT di Montecarlo. Allineato ai prodotti economici della zona lucchese.
    Abbiamo preso due antipasti caldi di mare -una terrina con guazzetto di cozze e vongole, uno scampo a testa, parti di polipo e calamaro. Buonino, le cozze erano fresche ma onestamente era una porzione, massimo una e mezza.
    Dopo siamo saltati al cacciucco, di cui l’oste ci ha consigliato una porzione in due. Sostanzialmente lo stesso assortimento dell’antipasto, levi gli scampi e ci metti uno scorfano. Non male, anche se le teste dei calamari le avrei preferite “girate” e pulite.
    Un sorbetto (in 2) al limone e due ponci.

    Morale della favola:
    Una bottiglia di Acqua 2 €
    Una bottiglia del bianco testè menzionato 10 € (prezzo spropositato)
    Due antipasti (scarsi) caldi di mare 10 € cadauno
    Un cacciucco 25€
    Un sorbetto 5€
    Due ponci
    Totale 69 euro
    Giudizio critico: TAVANATA GALATTICA, DUE GANASCE E NON CIRITORNO perchè mentre il pranzo è stato assolutamente ordinario, il conto lo è un po’ meno. UNA TRATTORIA CHE SI CREDE RISTORANTE, ma io la lascio tranquillamente ad altri.

    Utile o no: Thumb up 2 Thumb down 0

  7. concordo con fabio. bocciao totalmente. oste maleducatissimo. locale freddo e quandoi chiedi il riscaldamento ti guarda male per poi portarti una stufetta elettrica senza nemmeno averla attaccata alla corrente, come a sfotterti. decine di piatti nel menù, ma tutti uguali tra lorio e come si fa ad aver terminato cacciucco e fritto di mare alle 20.30? per concludere il conto stratosferico e non equo data la scadenza del complesso. ci ritorno.. mai piu!

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 1

  8. si si sarà che sono pisano, ma anche io lo boccio…
    il piatto forte è il cacciucco, ma l’unica cosa forte che ha è la difficoltà di digestione…
    lui troppo fenomeno…io ci sono stato per una cena di lavoro, e questo si permetteva di usare espressioni fuori luogo senza sapere con chi parlava: per noi toscani magari non è gradito ma tolletrato, ma dei settentrionali con noi erano visibilmente disturbati, e figuriamoci se quello abbozzava…

    Utile o no: Thumb up 2 Thumb down 2

  9. Senza ombra di dubbio va riconosciuta la bontà del caciucco, tuttavia ci sono vari aspetti per cui mi sento di sconsigliare il Sottomarino a Livorno.
    1- La pulizia: a fronte di 3 euro a persona per il coperto, i bicchieri erano unti e la tovaglia sporca con goccioline di sugo.
    2- Ho pagato una bottiglia da 750 cl di vino della casa 6€
    3- Mi è stata servita una porzione singola di fritto misto per due persone alla modica cifra di 13€!
    4- Non ho ordinato, ma ho pagato un contorno di patatine fritte 5€, anche questo per una persona, anziché per due.
    5- I prezzi non sono esposti e manca il menù.

    Credo proprio che non ci tornerò più e lo sconsiglierò vivamente ai miei amici, visto che il costo per due persone è estremamente eccessivo (60€).

    Mario

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  10. il locale è un tubo di ghisa travestito da cannone. Non è il momento per le smargiassate o, peggio, le fregature. Il Sottomarino deve uniformare i prezzi a quello che offre. Non abbiamo bisogno di locali civetta. Abbiamo bisogno di locali, con gestori seri, che garantiscano la qualità. A Roma i locali che danno fregature chiudono in una settimana. Figuriamoci a Livorno dove il passaparola è un attimo. Basta, noi clienti vogliamo rispetto per i soldi che spendiamo.

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

Rispondi