Osteria del Vecchio Pazzo – San Pancrazio (LU) – Vecchia gestione

Rieccomi qui a parlarvi di un ristorante, o meglio un’osteria, provata su invito di una coppia di amici lo scorso sabato.
Il locale è L’osteria del Vecchio Pazzo sulle cantine di Matraja a Lucca. E’ un vecchio mulino ristrutturato, l’ambiente è carino ma potrebbe essere molto più curato.
Il menu a base di pietanze di “terra” tipiche della tradizione toscana è, almeno sulla carta davvero, interessante.
Non vi annoierò dilungandomi con descrizioni particolareggiate ma verrò direttamente al sodo.
In 4 abbiamo preso quattro primi: buoni, soprattutto i “quadrelli agli spinaci su fonduta di pomodoro e ricotta stagionata” e una tagliata per due e due filetti al pepe verde. I secondi ero discreti ma senza infamia né lode. Una bottiglia di vino (rigorosamente delle colline circostanti), due dolci (castagnacci con ricotta) e quattro caffè. Il tutto per una spesa, onesta, di 25 euro a testa.
Tirando le somme però non sono molto soddisfatto della serata. Al di la della bontà delle portate (qui è questione di gusti) ho notato molta molta approssimazione nella gestione del locale. Cerco di spiegarmi meglio; ordinando la nostra comanda ci è stato più volte detto dall’inesperto cameriere che questa cosa era finita, di quest’altra era rimasta l’ultima porzione ecc ecc. Ora mi dico, come è possibile che di sabato sera alla 21.30 abbiano già esaurito i piatti a menù? Male organizzazione a mio avviso.
Poiché sono un “buono” e fino a prova contraria voglio credere nella buona fede delle persone mi sono autoconvinto di essere capitato nella classica “serata no”. Per carità, capita a tutti la giornata in cui non te ne va una dritta.
C’è da dire infatti che diversi miei colleghi, che conoscono il posto, sono rimasti stupiti dalla mia descrizione non proprio positiva della serata.
In ogni caso devo giudicare in base alla mia esperienza e oltre le due ganasce e mezzo non mi sento di andare. Spero che qualcuno mi smentisca!

OSTERIA DEL VECCHIO PAZZO
Via di Matraia, 846
San Pancrazio (LU)
0583 – 579131
www.osteriadelvecchiopazzo.it

Visualizzazione ingrandita della mappa

4 pensieri su “Osteria del Vecchio Pazzo – San Pancrazio (LU) – Vecchia gestione

  1. Se mi baso sulla mia di esperienze (che risale ad un paio di anni fa..) gli darei una ganascia morta..non mi sembra neppure un ambiente pulito.. boh.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. Ci siamo stati un sabato sera di recente!
    L’atmosfera lascia parecchio a desiderare, infatti, se le macine del vecchio mulino e la struttura in generale sono molto belle, la luce in alcuni punti è assente mentre in altri si viene inondati da questa luce bianca parecchio freddina. Fredda come la temperatura del locale nella serata in questione, metà dei presenti cenava con il giacchetto indosso!
    Comunque arriviamo al tavolo e…manca una sedia! Va beh…ce la portano subito, in plastica, da fuori, ghiaccia stecchita e anche un po’ sudicina! Va beh…
    Ordiniamo e ci vengono subito portati acqua, vino e pane. Per i primi passeranno tre quarti d’ora, però erano tutti abbastanza buoni, in particolar modo i ravioli di pane con timo e zucchine. Buoni anche i quadrotti di spinaci della recensione. Il menù mi sa che è sempre quello.
    Per i secondi passano altri 45 minuti, tris di tagliate: con radicchio trevigiano, rucola e grana (non ho scelto io il menù!) e al lardo. Saporita solo quella al lardo. Insieme ci vengono portate delle patate arrosto fredde (!) e un fritto di verdure passabile.
    Crostata di fichi per qualcuno.
    In conclusione direi che qualcosa dalla cucina si salva, ma il resto per me non è minimamente sufficiente. Almeno nelle serate di punta si vede che è un locale che tira a fare ciccia. I tavoli erano appiccicati l’uno con l’altro, ho cenato tutta la sera con i capelli della mia vicina di tavolo praticamente nel piatto. La cucina non riesce a stare dietro alle ordinazioni e le giovani cameriere presenti corrono tanto ma sono lontane anni luce dal fornire un servizio decente.
    Almeno abbiamo speso poco, 25 euro a testa. Ah se decidete di andare ricordatevi però di portare i contanti, perché che non funziona il bancomat ve lo diranno a fine serata.
    Per me 2 ganasce meno meno è anche troppo.
    Inutile dire che non mi rivedranno.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    Report user
  3. salve a tutti i clienti che sono stati al locale, mi dispiace per tutte le disavventure che hanno dovuto subire con la vecchia gestione…se volete provare la nuova gestione…noi siamo a disposizione…per tutto…grazie ancora di un eventuale fiducia..
    distinti saluti.
    Luciano

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi