Ariston Mare – Lido di Camaiore (LU)

http://www.aristonmare.it/ (consiglio di aggiornare/modificare il sito!)
Viale Colombo 660 – Lido di Camaiore (LU) – Tel: 0584 904747.

Dei posti dove sono stata ultimamente, ora che ho una mezz’oretta di tempo (MIRACOLO in questo periodo folle a livello lavorativo!), vorrei “recensire” l’ARISTON MARE a Lido di Camaiore.

Il posto è decisamente bello perché l’enorme vetrata permette di vedere la spiaggia ed il mare, rendendo la cena suggestiva (anche se di notte il mare si vede male se non c’è la luna piena..comunque la presenza del Tirreno si “sente”!).

I tavoli sono apparecchiati con gusto ed il tovagliato in particolare è molto bello (infatti …coperto: 3 Euro!). Il servizio è puntuale e non invadente. Per ogni portata vengono cambiate le posate (cosa che, ahimè, non è così scontata nei locali sotto gli 80 a capoccia!). Bella carta dei vini!

In carta hanno un menù degustazione che cambia (mi par di aver capito) abbastanza spesso. Quello che hanno adesso (e che io ho preso) consiste in:

  • polpo saltato con spuma di patate ed erba cipollina (un piatto che oserei definire” da 5 ganasce”!) – -calamaretto ripieno di ricotta e crostacei con salsa di peperone –flan di carote con salsa al rosmarino e gambero al lardo. Tutti e 3 gli antipasti erano ottimi, sapori molto equilibrati; serviti su una sorta di “tagliere” in pietra lavagna … insieme molto “coreografico”.
  • fogliette di pasta fresca con misto di mare (dopo il polpo il piatto migliore: 5 ganasce meno!) –spaghetti alle arselle. I primi erano entrambi buoni ed in quantità perfetta…ma le fogliette di pasta fresca erano SUBLIMI..il sugo di misto mare era ricco e la cottura dei vari calamaretti, gamberi, seppioline era assolutamente PERFETTA!
  • Scorfano al forno con patate e pomodori : buono..regolare..il piatto che mi ha convinto meno..un classico (di ottima esecuzione comunque..).
  • Infine: Cassatina con salsa di cioccolato e biscotto alla mandorla: very good!

Vino: Gewurtztraminer – Corteccia (Euro 18.. in enoteca viene sui 13 Euro: giusto ricarico quindi!)

Costo: Euro 45 la degustazione, 3 Euro il coperto e 18 Euro il vino (eravamo in due: 57 Euro a persona!).

Porzioni perfette per arrivare in fondo alla cena gustando tutto al massimo ed uscire belli satolli!

Ciritorno di sicuro! Secondo me ha un rapporto qualità-prezzo raro per la Versilia…fra qualche giorno, con il caldo, metteranno i tavoli fuori…e allora si che sarà un’esperienza!!!

Potrei sbilanciarmi e dare 5 ganasce…ma “meglio aver paura che buscarne” dice mia nonna..essendo la prima volta in questo ristorante mi limito a 4 ganasce e mezzo.

Visualizzazione ingrandita della mappa

41 pensieri su “Ariston Mare – Lido di Camaiore (LU)

  1. Ma che gestione hanno al momento?
    Ho sentito che il ristorante dovrebbe passare in gestione alla gestione del principino di Viareggio del quale ho già sentito parlare molto bene.
    Sai qualcosa?

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. Salve a tutti sono nuovo di questo blog… anche se lo seguo ormai da un po di tempo ma non ho mai avuto l’occasione di farlo… questo post e per Simona… io so di un ristorante molto carino dove sei andata a mangiare ma che non dico il nome dove si spende molto meno di 80 € a testa ma dove posate vengono cambiate per ogni portata… servono anche del buon sorbetto artiginale… fatto personalmente dallo chef.

    Fammi sapere
    Pirata79

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. francamente non ho capito il significato di questo post e neppure che c’entri con l’ariston mare. Te, Simona? 😮

    PS: Non ho capito neppure dove siano scappati gli accenti e la punteggiatura… 😀

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. Io non ho la più pallida idea di chi possa essere Il Pirata ed a quale locale si riferisca… vado in tanti ristoranti..ed il sorbetto mi capita di prenderlo ogni tanto… BOH… light me up please!

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. All’Ariston ci sono stato 2 volte negli ultimi 2 anni
    il posto è bello ma ha prezzi esagerati e porzioni misere nelle quantità
    nota di merito per la particolarietà e bontà di un risotto di mare in crosta di parmigiano (2 anni fà)
    nota di demerito bottiglia vino (non ricordo nome) da 80euro aperta e versata non ha temperatura
    deludente il crudo per prezzo – quantità
    io non ci ritorno più

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

    1. scusa ma se è caro un crudo come fanno all’ariston mare a 30 € ( piatto da 40 cm con 3 ostriche , 3 scampi, 2 mazzancolle, trglia,cicala,tonno,calamaretti,e altro pesce di mercato) allora tanti altri sono dei rapinatori

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    2. e comunque il riso di mare in crosta di parmigiano non è mai stato fatto ,semmai riso allo champagne o al castelmagno

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. Mi sa che mi son confusa… ma è l’Ariston dell’albergo?
    I miei commenti sopra son riferiti a quello.
    Scusate della confusione.

    Saluti 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. E’ l’Ariston che si trova di fronte all’hotel Villa Ariston in effetti… ma l’hotel ha il ristorante D’annunzio di proprietà… non credo l’Ariston Mare..boh.

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  6. Sabato scorso io e la mia dolce metà abbiamo riprovato l’Ariston mare dopo alcuni anni di assenza.
    Il posto é sempre splendido come lo ricordavo.
    Ci hanno fatto accomodare nella sala sulla spiaggia, ovviamente con le vetrate aperte.
    Che dire? La vista del mare al tramonto con la brezza serale che rinfresca e porta il fruscio delle onde é impareggiabile.
    Molto bella l’apparecchiatura con tovaglia di lino ecru, bei bicchieri ed una sobria eleganza d’insieme.
    Siamo accolti con un bicchiere di prosecco, poi ci vengono proposti i menu e la carta dei vini.
    C’é un invitante menu degustazione a 45 eur, ma individuiamo alcuni piatti che ci stuzzicano di più e propendiamo per il menu alla carta.
    Questo offre 5/6 portate per antipasti, primi e secondi, più la possibilità di prendere l’antipasto misto (3 portate).
    Le proposte sono classicheggianti, con qualche accostamento più originale tra gli antipasti.
    La carta dei vini non é enciclopedica né troppo “territoriale” (ci sono più proposte di bianchi altoatesini che toscani, comunque non necessariamente un male).
    Scegliamo due primi, una grigliata di mare e da bere un sauvignon altoatesino che conoscevo di fama ma non avevo mai assaggiato.

    Nell’attesa dei primi ci portano un cestino con diversi tipi di pane (piuttosto buoni) ed una tazzina con burro e acciughe.
    In altre occasioni ricordavo che ci avevano offerto degli ottimi gamberetti di fascina fritti come pre-antipasto: forse non lo fanno il sabato sera in alta stagione.

    Primi:
    – Tagliatelle nere con seppioline, salvia e pomodoro – 15 eur
    Veramente deliziose, ai limiti della perfezione.
    Tagliatelle di giusta consistenza, cottura e sapidità.
    Sugo legato molto bene, con le piccole seppioline si scioglievano in bocca, filettini di pomodoro a dare una lieve nota acida e il tocco finale della salvia non invadente.

    – Linquine con ricci di mare e bottarga – 14 eur
    Molto buone anche queste, con i sapori decisi di riccio e bottarga che si amalgano bene.

    Secondi:
    – Grigliata mista di mare – 26 eur a testa
    3 scampi, 3 gamberoni ed una seppia a testa adagiate su un piccolo letto di insalata.
    Piatto semplice me delizioso, giusta cottura per tutto, pesce freschissimo (squisite anche le teste dei crostacei).

    Dolci:
    – Variazione di crema bruciata (vaniglia, anice stellato, the nero) – 6 eur
    3 piccole terrine. Interessante quella al the nero, leggermente più anonime le altre.
    – Budino di giandua con crema di zabaione, mousse di caffe e sfoglia di buccellato – 6 eur
    Molto buono il budino, la mousse meno gustosa e un po’ troppo morbida.

    Vino:
    – Sauvignon Voglar Peter Dipoli 2007 – 27 eur
    Veramente una splendida bottiglia, con note di nocciola e giusta struttura per accompagnare degnamente anche i sapori di mare più saporiti (i ricci, la seppia grigliata etc.)

    Conto: 131 eur

    La qualità dei piatti e delle materie prime mi é sembrata indiscutibile.

    Lievi appunti:
    Non sono stati velocissimi, circa 3 ore per la cena con 3 portate.
    Intendiamoci, si stava benissimo in riva al mare, e la durata é comunque accettabile per un sabato sera con il locale pieno, é solo un avvertimento per chi dovesse avere tempi stretti.
    Poi i dolci forse sono un gradino al di sotto del resto, e la lista dei vini dolci al bicchiere si limita a due proposte: un porto e un vino veneto di cui non ricordo il nome.

    Valutazione complessiva: 4 ganasce piene, tendenti alle 5.
    Per dare 5 ganasce forse non abbiamo provato il tipo di cena migliore:
    abbiamo saltato gli antipasti, e la grigliata di pesce non é il piatto giusto per valutare l’abilità del cuoco.
    Ma tant’é, non si va a cena (solo) per fare recensioni 😉
    Comunque il rapporto qualità/prezzo mi sembra molto favorevole:
    la cena non é stata regalata, ma gustare ottimo pesce fresco in piena estate in Versilia in un ambiente così bello forse vale anche qualcosa di più.
    Poi altri posti come Romano sono sicuramente qualche gradino superiori.
    Se invece ci si rapporta alla realtà pisana le cose cambiano:
    per es. anche se il menu é meno fantasioso non cambierei una cena all’Ariston Mare con una da Foresta (5 ganasce), meno che mai (cambiando genere) con una a Casa Mia, l’Osteria dei Cavalieri etc. (4 ganasce).

    Insomma, ci ritorno!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    Report user
  7. Noi ci siamo trovati molto bene.
    Eravamo in 4 ed abbiamo preso il menù degustazione, leggermente variato rispetto al menù di Simona.
    Replicavano però le fogliette di pasta che ho trovato eccezionali, veramente.
    Antipasti con calameretto ripieno, flan e carpaccio di polpo. Buoni.
    Per secondo, pesce al forno, con contorno di patate e pomodorini, nella norma, buono.
    Servizio attento e cortese, bella apparecchiatura. Terrazza sul mare.
    Ci hanno cambiato,SEMPRE, per ogni portata le posate.
    Per ogni vino, il bicchiere.
    Cestino di pane vario, con grissimi servito in entrata con burro leggermente aromatizzato alle acciughe, e 4 calici di vino bianco.
    Per dolce abbiamo preso ognuno un dolce diverso per poterli assaggiare e dalla cucina ci hanno evitato il giro dei piatti portandoci 4 assaggi (quelli che avevamo scelto) in bella presentazione per ogni commensale. Gesto MOLTO gradito.
    Tartara di frutta con gelato allo yogurt (la frutta era tutta a pezzettini, freschissima), sorbetto al pistacchio di Bronte con cioccolato e cialdine (forse quella che mi è piaciuta meno, troppo dolce per me, ma comunque buona), sfogline al lampone con crema pasticcera (delicata, buona) e ricotta dolce di capra con composte di frutta (sorprendente, da provare).

    Siamo usciti soddisfatti.

    Riepilogo spesa:
    4 assaggi di bianco per aperitivo (immagino offerti, mi son persa la fattura!)
    4 menù degustazione (3 assaggi di antipasto, 2 primi, 1 secondo ed 1 dolce) a 45 euro
    1 bottiglia di vermentino di bolgheri
    1 bottiglia di chardonnay trentino (ahia…il nome… turnerbrumme?? tafferbrumme? Bho, mi perdonino (e aiutino) gli intenditori)
    Scusate, ma non ricordo il prezzo (sui 30 euro?).
    1 bottiglia d’acqua
    4 Bicchierini di accompagnamento al dolce (5 euro l’uno)
    4 caffè
    Totale € 264,00

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  8. Ora vi faccio una domanda strana… C’é per caso qualcuno che é stato all'”ARISTON MARE” (e NON “Villa Ariston”, per sicurezza) per un matrimonio? Mi puó dire come é stato il pranzo/cena?
    Grazie mille!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  9. Altra cosa… qualcuno sa come si chiamano i proprietari del ristorante? Sul sito c’è scritto Francesco e Alessia, ma mi servirebbe sapere i cognomi o se sono i soliti che ce l’avevano qualche anno fa o sono cambiati. Grazie!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. ciao,
      noi abbiamo fatto la cena del nostro matrimonio all’ariston mare (non villa ariston), a settembre 2011. ci siamo trovati veramente bene: aperitivo in piedi sul prato all’ingresso e poi cena seduta. noi abbiamo optato per pesce a tutto pasto, ma qualcosa di semplice: antipasto (mix di 5-6 portate), 2 assaggi di primo, mega-catalana come unico secondo – molto molto abbondante, rifatta su richiesta di alcuni ospiti – e dolce con frutta e crema, fatto direttamente da loro. Un paio di camerieri un po’ scorbutici…
      Noi ne siamo rimasti pienamente soddisfatti, te lo consiglio di sicuro. attenzione per la musica: un po’ le normative “strane”, un po’ il caposala che ti chiederà di abbassare…, bisogna farci attenzione e mettere le cose in chiaro, sia con il ristorante che con i musicisti (c’è spazio per 2 elementi, no band). spero ti sia utile.

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. Ciao Gabriele, grazie mille, abbiamo poi deciso di farlo li’ davvero, e si e’ rivelata un’ottima scelta. Il nostro menu’ e’ stato leggermente diverso da tuo, ma la soddisfazione e’ la stessa.

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  10. Ciao GGGiant, sono stata ad un matrimonio alla Villa a Luglio (da lì veniva il mio frantendimento, vedi sopra sopra).
    Gli sposi avevano organizzato un grande buffet di antipasti fuori, molto abbondante, pesce, affettati, fritturine espresse, buono. Peccato non ci fossero i posti per tutti a sedere.
    Mentre all’interno (non nel palazzo, ma nelle tende fuori a bordo piscina) sono stati serviti due primi ed un secondo, tutti di pesce.
    Giro caffè e amari, carrettino del gelato, dolcetti finali e poi rum, cioccolato e sigari.
    So che i gestori ci sono dall’inizio anno 2010, o circa, perché infatti, gli sposi si sono trovati nel cambio di gestione avendo prenotato un anno prima. (panico!)

    Carina l’apparecchiatura, cibo niente di speciale. Un primo per la verità, davvero insipido.
    I bagni fuori, assurdi. Ci hanno messo un divanetto e dei fiori, ma i bagni così li ho trovati solo alla festa della birra a Marina di Carrara. E per arrivarci, bisognava fare un bel giro!
    Una cosa, per così dire, “divertente” è stato l’atteggiamento del capo sala: un tenente delle SS in pensione (voi dove andate, cosa fate! Di qua! Di là!) Fra l’altro un discreto ragazzone, ma uno SPACCAMARRONI! (scusate il francesismo)
    Il mio accompagnatore gli ha visto togliere il piatto da sotto il naso ad un ragazzo ad un tavolo per porgerlo alla signora accanto con un gesto stizzoso.
    Va bene che tutto deve essere perfetto, ma rilassiamoci!

    Diversi anni fa invece sono stata dentro, ma non ricordo molto.
    Solo una cosa, indimenticabile, il maialino arrosto servito per secondo è stato portato in sala per il classico giro di presentazione in un bel vassoio… a pancia in sù! Gli mancavano gli occhialini da sole e sarebbe passato per un pingue turista spaparanzato al sole in Costa Smeralda! 🙂

    Ma… vi sposate??? 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. ciao michela, io sposo a villa ariston il 03/07/2011, volevo sapere se le pietanze erano tutte poco buone, il primo insipido che vete mangiato di cosa si trattava? se hai altre info da darmi te ne sarei molto grata.
      ciao ciao

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. Ciao Valentina,

        prima di tutto, felicitazioni per il prossimo matrimonio.
        I primi non li ricordo e purtroppo non ho potuto “rubare” il menù, come faccio sempre, perché non l’avevano fatto. Dice che non è elegante…
        Comunque erano sicuramente un raviolo ripieno ed un’altra pasta di cui anche gli altri non ricordano nulla, o quasi. Forse tagliatelline?
        Il secondo un’orata (mi pare) al forno con verdura, passabile.

        Sicuramente sai che per i tuoi invitati non c’è parcheggio, devono parcheggiare fuori, ed il parcheggio è a pagamento.
        Forse non sai, però, che in quel periodo a Lido di Camaiore fanno una manifestazione sportiva con maratona (spazio ex tendone Bussola, avevano chiuso il Viale Kennedy). Ti conviene informarti dal comune di Camaiore, noi ci siamo trovati proprio in mezzo con le difficoltà di transito e parcheggio che puoi immaginare…
        Ma niente panico, tutti gli invitati sono arrivati, però se lo sai in anticipo cerchi di organizzarti in altro modo.

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      2. Ciao Valentina, io ho fatto il mio matrimonio all’Ariston Mare e dopo 5 anni devo dirti che lo sceglierei altre 1000 volte..posto incantevole con la coreografia del mare, piatti eccellenti e personale attento ma non invadente..hai fatto un’ottima scelta, non te ne pentirai, Tanti auguri!

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

        1. Meno male via, noi ci siamo sabato: se avessimo trovato un brutto commento proprio oggi, saremmo andati nel panico ^_^

          Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  11. Allora, care fanciulle e fanciulli, siamo reduci dal nostro matrimonio con cena all’Ariston Mare, e devo dire che sottoscrivo in pieno il commento di Simona (con la S maiuscola) qua sopra.
    Non mi dilungo sul menù (se qualcuno fosse interessato chieda pure), però il cibo è stato da buono a ottimo, con note di merito per il polpo spadellato con spuma di patate, i fiori di zucca ripieni, la pasta al mare misto e il pesce in crosta di sale. Il servizio è stato ben cadenzato, cortese e professionale senza essere “ingessato”. La torta era visivamente eccezionale ( e pure buona ^_^). I vini proposti sono stati ottimamente scelti (il vermentino base di Pietra del Focolare ed un Montecarlo bianco che adesso mi sfugge). Ammetto che il mio giudizio potrebbe non essere propriamente oggettivo visto il particolare stato mentale in cui mi trovavo ^_^, ma i pareri raccolti fin qua sono in linea con quanto scritto. Consigliatissimo!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  12. Orribile appena si entra dubito vediamo l’ambiente datato, le tende sporche,il tavolo in seconda fila che non si vedeva neppure il mare,tovaglie, corte rispetto ai tavoli, portano il burro come in pensione con 6fette di pane, il vino era ottimo,gewurtztraminer,poi ordiniamo io sformato di verdure ,mio marito il polpo ecco alla mensa alla versilia sarebbe stato meglio,poi ordiniamo il pesce all’isolana,servito con patate secche e il pesce schiacciato come si fa per i bimbi,quale tipo di pesce era lo sa solo lui!il dolce buono ma con la lente d’ingrandimento il tutto x 65euro a testa…vergogna!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi