Enoteca Pizzeria – ZenZero – Vecchiano

Allora, da circa un’anno ha aperto questa bella enoteca/pizzeria in quel di vecchiano: dopo un paio di visite, eccovi la recensione!

Il locale è piuttosto piccolo ma ben curato: luci soffuse, dispone di 3 o 4 tavoli piu’ una grande tavolata. Sul fondo, troneggia un bel bancone e dietro di esso il forno; sulla parete, oltre la tavolata, campeggiano delle mensole con una bella collezione di birre e di vini. Nelle serate estive, sotto una specie di veranda, compaiono altri 2 o 3 tavoli: il locale è lungo la strada, quindi la vista non è niente di che.

Tutta la cucina è all’insegna della cura delle materie prime: prodotti a chilometri zero, biologici e di estrema qualità. Il personale è molto gentile ed amichevole. A dirla tutta hanno un che di lievemente fricchettone e se date loro spago, discuteranno volentieri sulla “filosofia” che anima la loro cucina. Lungi da me voler entrare nel merito della filosofia “bio”, ma di certo si apprezza la passione con cui i gestori vi si dedicano.

Ora, passiamo alla parte piu’ importante, il cibo. Il menu si compone di due parti: le pizze e la gastronomia. Le pizze sono buone, anzi, molto buone e dal sapore particolare: vengono fatte a lievitazione naturale ed il risultato corrisponde a pizze relativamente alte (tipo napoletano) ma piu’ croccanti. Sinceramente non riesco a paragonarle ad altre pizze mangiate in zona. Gli ingredienti sembrano essere assai ricercati: in realtà è la tipologia dei prodotti ad esser ricercata, mentre gli abbinamenti risultano, tranne rare eccezioni, piuttosto azzeccati e nel concreto mai troppo arditi. Nelle mie varie visite ho provato:

  • Pizza con bufala del cilento e pomodorini (ottima)
  • Bufala, pomodorini e lardo di colonnata (ottima, ma un filino pesa…)
  • Salsiccia e friarielli (ottima)
  • Speck, provola e funghi (molto buona)
  • Stracchino, trevisano e salsiccia (buona)

Per dovere di cronaca devo dire che esiste anche una pizza al baccalà: i gestori sostenevano che fosse buonissima e premevano perchè la provassimo, ma nessuno ha avuto abbastanza coraggio. I prezzi delle pizze sono alti: 7 euro per la margherita e poi a salire fino a 12 per quelle piu’ elaborate (quelle sopra descritte si attestavano sui 9 euro).

Per quanto riguarda invece la gastronomia, dispongono di piatti a base di carne più qualche piatto del giorno a rotazione. Fra quelli provati:

  • Tartare di chianina (ottima davvero!)
  • Carpaccio di lonzino al vinsanto (molto buono)

oltre a vari altri tipi di carpaccio e al filetto alla brace (non provati pero’). Questi piatti costano 10 euro, il filetto 16.

Fra i dolci buono il tiramisu soffiato (ovvero con la crema di mascarpone montata quasi a neve) e buona, ma tanto buona, anzi di più, la torta al cioccolato Pistocchi, che non faranno loro ma che fan cosa santa a tenere…

Infine il bere: notevole davvero la carta della birra, fra cui spiccano una birra bianca al farro (Petrognola) che ho trovato buonissima ed un’altrettanto buona ambrata al farro. Molte birre artigianali, tante belghe d’abbazia e diverse birre di castagna (che pero’, personalmente, non amo): i prezzi pero’ son piuttosto alti, una bottiglia formato standard va sui 5-6 euro, forse prendendo le bottiglie da 66 o da 75 cl si risparmia qualcosa. A dirla tutta non ho preso visione della carta dei vini, quindi non mi pronuncio a riguardo. Infine nessuna bevanda tipo coca cola, fanta ecc… ma dell’ottima gassosa e chinotto Lurisia ed una sorta di surrogato di Cola biologica nettamente inferiore all’originale… (e tanto di cazziatone amichevole dopo che avevamo ordinato una coca cola…).

Come già detto i prezzi sono alti per la categoria ma vengono in parte contenuti dall’assenza di coperto e servizio. Una pizza, una birra, dolce, caffe e mirto fatto in casa (e si sente) offerto si va sui venti euro. Diciamo qualche eurino in piu’ di una pizzeria standard.

E ora le ganasce. Beh, arrischierei ad andare oltre la soglia delle fatidiche tre ganasce riservate alle pizzerie: la loro offerta non si limita alle (ottime) pizze e la qualità e la ricerca delle materie prime, la bellissima carta delle birre e la cura che mettono nella preparazione secondo me valgono 3 ganasce e mezzo. 

L’unica mia parziale riserva è sul prezzo, un po’ più alto della tipica pizzeria: ma visto che questa non si presenta come una tipica pizzeria e visto che alla fine si tratta di un paio di euro, diciamo che ci puo’ anche stare.

Indirizzo: Via argine vecchio, 87/a – Vecchiano (PI). Telefono: 050864357

Visualizzazione ingrandita della mappa

58 pensieri su “Enoteca Pizzeria – ZenZero – Vecchiano

  1. me ne hanno parlato bene anche a me in particolare per la ricercatezza degli ingredienti usati per la pizza , tipo Pachino a Viareggio, spero di provarla quanto prima dieta permettendo 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. x evitare fraintendimenti Pachino era riferito al locale di Fabrizio e Leonella a Viareggio e non al ” tipico pomodorino pachino di Viareggio” 😉

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. Confermo anch’io quanto scritto in recensione! Ottimo cibo e ottimi ingredienti.
    Peccato per la posizione del locale che a mio avviso lo penalizza non poco, detto questo però, quando sono a casa, la pizza per me è ZenZero!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. Ci sono stata diverse volte lo scorso anno e non ho pensato a scrivere la recensione, che rabbia! Locale delizioso, confermo tutto! La posizione in un agglomerato di negozi e vicino alla strada non e’ il massimo. Il personale e’ gentile e simpatico.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 1

  5. Vero, pizzeria sfiziosa con una marcia in piu’ per gli extra che offre come salumi e formaggi doc e dolci ben preparati e presentati ! La qualita’ e l’accuratezza si pagano , viste le ridotte dimensioni si puo’ comprendere la scelta del locale ! Le birre fanno da padrone, l’enoteca se ben ricordo e’ latitante 🙂 Purtroppo la posizione e’ penalizzata, meglio la versione interna invernale dei pochi tavoli con vista sul semaforo 🙂
    M@8 lo sai che le diete si cominciano sempre dal giorno dopo, da domani, dopo le feste , dopo le ferie etc etc 🙂 Mi associo al tuo dolore dai ! 😀 Non amo far paragoni, ma non vedo moltissime affinita’, almeno attuali, tra i due locali menzionati , provare per credere 🙂 Premi la pausa e ti vai a scofanare un bel piatto di prosciutto bazzone con della focaccina , e magari un paio di pizze con parmigiano ed acciughe di cetara 🙂 Per il dessert , vista la tua attuale prova di coraggio, starei sul leggero, un tiramisu’ soffiato, e’ davvero molto leggero, quindi facciamo tre porzioni ! 🙂 Ciao !

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. oh Somme alias Guido_Angeli_by_Aiazzone_mobili ti ringrazio per il tuo contributo e i tuoi suggerimenti dietetici a te Dukan ti fà una s…..:-) ….. io la dieta l’ho iniziata il 23 Aprile come vedì proprio di Lunedì 🙂 … il paragone con Pachino era riferito agli ingredienti utilizzati per le pizze più che per il locale che non conosco… ad esempio la pizza con baccalà che dice Django la trovi anche da Pachino in tre versioni io ho mangiato la bak e porri ed era molto buona 🙂

      Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  6. o Mario avevo capito, ma faccio per farti discorre un po’ ! 😀 non e’ poi così tanto difficile ! 🙂 Ecco come si chiamava il venditore d’aiazzone, quel furbacchione maledetto 🙂 Onore al merito per la dieta, io invece avrei bisogno di qualche kg , son sul telaio 🙂 Scusate i numerevoli OT , ma son di indole pittoresca (direi congenita nei toscani) , e’ piu’ forte di me 😀 Ciao !

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

    1. grazie Somme lo sai che si consuma un casino di calorie a discorre su Ciritorno ……un mangio una se…. e scrivo di cibo e dentro di me s’arrovella tutto e mi usuro e perdo peso 🙂

      Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  7. Mah… Sono andato più volte in quel locale, ricavandone un’impressione abbastanza positiva, fino ad una sera della scorsa estate, quando ho chiuso con loro.
    Prenoto con largo anticipo, specificando che verrà anche mia figlia, di un anno e mezzo, e chiedendo se ci sarà il rischio di dover aspettare troppo. Anticipiamo la cena di mezz’ora dietro richiesta della proprietaria. Arriviamo in perfetto orario, locale quasi vuoto. Ordiniamo due pizze e due birre (per fortuna avevamo con noi la cena della bimba). Aspettiamo un’ora (cronometrata), nel corso della quale vengono infornate e consegnate decine di pizze da asporto. Alle nostre sollecitazioni ci viene risposto “d’altra parte è sabato sera, che volete…”. Quando ricordiamo che prenotando avevamo avuto precise garanzie, il tono diventa anche irritato.
    All’arrivo della pizza ordiniamo un’altra birra, per la quale aspetteremo altri dieci minuti (+sollecito: se l’erano dimenticata). Finita la pizza porto fuori la bimba a fare due passi, prima che esploda. Al rientro il menù dei dolci viene accompagnato dalla considerazione che “io avrei preso l’ordine anche prima, ma lei non c’era!”
    Che dire? Certo, pizze buone (e care), ingredienti genuini, birre artigianali, ma il servizio non è un optional e, sotto certi livelli, è inaccettabile.
    Io, comunque, non ciritorno.

    Molto buono. Utile o no: Thumb up 5 Thumb down 0

    1. Concordo con il commento negativo, cibi ottimi ma si viene trattati veramente a pesci in faccia. Credo siano due le titolari,una signora deliziosa e un’altra signora che non sa davvero dove stia educazione e rispetto. La prima volta che ci siamo andati siamo stati benissimo, forse la signora nervosa era in vacanza, tanto che ci siamo tornati, per essere offesi e non solo una volta.
      La signora carina se ne è resa conto al punto che voleva offrirci la cena, giudicate voi!Per quanto ci riguarda non ci metteremo più piede, con rammarico perchè il cibo è buono!

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  8. Purtroppo devo aggiungermi all’isolato commento negativo. Ho trascorso una pessima serata sul finire dell’autunno (quindi in parte già penalizzata dalla versione invernale del locale, davvero un budello!). Venerdì sera, nonostante avessimo prenotato all’orario “scelto” dal gestore (anticipando di circa 45 minuti la mia iniziale richiesta) per 6 px siamo stati fatti accomodare con un pochino di ritardo. Uno dei miei ospiti ha provato, del tutto educatamente, a chiedere se era possibile togliere un ingrediente da una delle pizze segnalate sul menù e in maniera piuttosto seccata e, comunque, con un tono che non ammetteva replica la proprietaria ha risposto che non erano consentite variazioni, aggiungendo “sennò che lo scrivo a fare sul menù!!”..ovvero ospite noioso e pure tonto! Capisco che siano orgogliosi delle proprie proposte, ma con un menù al 99% fatto di pizze fantasiose non può escludersi che uno dei commensali desideri una pizza tradizionale o scevra di qualche ingrediente (oltre ai gusti personali esistono allergie, intolleranze o altro che vanno rispettate!). Quanto alle pizze io ed i miei ospiti non le abbiamo gradite perchè un pò troppo croccanti e, pur nella varietà di sapori, l’aroma risultava complessivamente slegato.. Tra l’altro non metterei la mano sul fuoco sulla reale qualità o provenienza di tutte le materie prime proposte perchè conosco -per origini geografiche – la burrata di Corato (ed il mio amico è dei Fantiscritti -Colonnata) e nè la burrata nè il lardo erano all’altezza degli originali.. L’apice si è raggiunto quando la proprietaria ha iniziato ad urlare ripetutamente perchè gli altri tavoli abbassassero il tono di voce, imprecando con “io sono qui a lavorare, mica a divertirmi come voi!”..Preciso che non c’erano compagnie rumorose, nè bambini o comportamenti inurbani..semplicemente il vociare contestuale di tutti i commensali in un luogo così piccolo rendeva il brusio fastidioso…dopo circa un’ora che eravamo seduti, nell’attimo stesso in cui abbiamo appoggiato i cucchiaini del dolce ci è stato chiesto di lasciare il tavolo perchè avevano una prenotazione per la seconda parte della serata!! Complimenti: ritengo che visti i prezzi non esattamente regalati sia legittimo potersi godere una serata in compagnia, al di là della mera consumazione del pasto. Altrimenti per correttezza avrebbero dovuto segnalarlo all’atto della prenotazione!! Complessivamente: la pizza non è male, sebbene non corrispondente ai miei gusti personali, le proposte possono essere sfiziose, è apprezzabile che vogliano distinguersi dalla concorrenza, ma la maleducazione non è giustificabile in coloro che hanno scelto una professione a contatto con il pubblico! Una serata no può capitare a tutti, ma francamente NON ci ritorno!

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

    1. fermo restando che per la scortesia non c’è giustificazione, due precisazioni: 1) il menu mi pare dica espressamente che non sono possibili variazioni negli ingredienti proposti (scelta che non approvo particolarmente, ma cosi’ è); 2) fra le pizze proposte vi è comunque la classica margherita.

      Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 1

      Report user
      1. Confermo quanto commentato da django..è chiaramente segnalato sul menù (e la proprietaria non ha mancato di farcelo presente!!) e comunque c’è la possibilità di chiedere una margherita (sebbene sia l’unica pizza tradizionale e complessivamente prevalgano le pizze bianche..). Non discuto, comunque, la varietà del menù: anche quando opinabile rimane una scelta legittima del proprietario e, al di là dei contenuti più o meno affini ai miei gusti è sempre e comunque la “cifra stilistica” del locale e quindi, se diversa dal consueto può essere apprezzabile…Ma gradisco, quando vado in un locale che il personale sia beducato e, nei limiti del rispetto reciproco, che abbia un minimo di elasticità. Altrimenti, semplicemente pago, ringrazio e non ci torno più.

        Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  9. Mi devo ritenere fortunato, nelle mie visite infrasettimanali, scelte per evitare il caos , non ho avuto particolari problemi di servizio ! Abitualmente, in pizzeria , nonostante il generoso sforzo per rendere varia ed allettante la farcitura delle pizze , trovo sempre da far fare qualche variazione, ritenendole poco complicate! Aggiungere o togliere un ingrediente da una pizza, non e’ un’operazione così ingestibile ! Presumo di aver fatto qualche richiesta anche allo Zenzero, ma non ricordo esattamente ! Non giustifico comunque uscite fuori luogo e modi sgarbati in genere, nessuno si auspica di andare fuori a cena per discutere o talvolta litigare 🙂 Quando accade, la pubblicita’ e’ solo negativa! Spero vivamente che la gestione si migliori in fatto di bon ton, se necessario 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  10. Premettendo che non ci sono mai stato, quello che mi lascia perplesso è il prezzo della margherita : lasciando stare i costi per le pizze più elaborate ( e qui diamo per scontato che gli ingredienti siano pregiati etc etc ) 7 euro per una margherita mi sembrano onestamente una cifra TROPPO alta, anche se ci fosse Pulcinella in persona a prepararmela.. ( cit. modificata, copyright@Ganascia )

    Sul resto non esprimo pareri visto che non ho provato ancora il locale in questione !

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    Report user
    1. in effetti passando velocemente con la macchina mi è sembrato di aver visto al forno uno completamente vestito di bianco con un cappello e una mascherina nera 😉

      Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  11. In quanto compagna del Paolo di cui sopra, confermo tutto quanto scritto e aggiungo che sperando in una serata storta, ho trascinato fino a ZenZero le mie colleghe per una serata prenatalizia, in fondo la pizza è buona ed è vicino casa.
    Eravamo 7, ordiniamo ed incappiamo in una mini rissa fra le due signore che si occupavano dei tavoli perche’ in contraddizione su cipolla di tropea si tropea no, e la stagione qui e il contadino di là: non ho apprezzato: se voglio lezioni di pseudobioagricoltura mi iscrivo ad un corso.
    Non portano un antipasto, arrivano le pizze,non arriva l’antipasto (intanto non piu’ disponibile), lungaggini varie per la birra ma tutto sommato ok, siamo li per rilassarci e ridere un po’.
    Ecco questo (ridere) da ZenZero non si puo’ fare, si disturba (7 donne non particolarmente giovani, certamente allegre, ma non hooligans). Le suddette fanno qualche battuta sul fatto che eravamo allegre, che prendiamo per tale, salvo capire che battute non erano quando passano a prenderci in giro e ad offendere; perplesse ci irrigidiamo, qualcuna rinuncia al dolce, paghiamo ed usciamo con qualcuno che ad un nostro arrivederci risponde “speriamo di no”.
    Devo ringraziare una di noi, piu’ combattiva, che controlla il conto e lo trova, udite udite, sbagliato (ovviamente in eccesso): entra si fa rendere i soldi e risponde allo “speriamo di no” dicendogli il fatto loro. Immaginate??Non ci ritorno, ne’ lo farà nessuna di noi, nessuna ha bisogno di una controprova. Ma non sarebbe il caso di rivedere le ganasce dati i molti giudizi estremamente negativi? Come viene trattato il cliente non è fattore secondario.

    Molto buono. Utile o no: Thumb up 6 Thumb down 0

  12. Effettivamente anch’io una volta ero ad aspettare le pizze per portarle a casa, e in quell’occasione ci fu il pizzaiolo che si alterò notevolmente con la ragazza che principalmente sta dietro al banco, non mi ricordo per cosa. In effetti il siparietto non fu piacevole, ma non ci feci neanche troppa attenzione sinceramente.
    Le altre 2 volte che ci sono stato a cena invece non ho mai trovato scene simili e anzi mi hanno trattato gentilmente, sempre in maniera molto informale, ma gentilmente!

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  13. sono il figlio di una delle 2 gestrici (quella simpatica) ahaha no, scherzi a parte, la scortesia è una delle nostre pecche… nonostante i miei (e quelli di mia madre) tentativi di spiegare che non è questo il modo, la tensione e lo stress applicano ad alcune persone una propensione all’ essere scortesi. Nonostante sia consapevole che non sia sufficente, mi scuso…:)

    Molto buono. Utile o no: Thumb up 8 Thumb down 0

  14. Comprendo che lavorare con il pubblico non e’ cosa semplice e scontata, infatti non e’ per tutti ! La clientela e’ varia, esigente e, talvolta, magari anche sgarbata, la gentilezza e la pazienza son d’obbligo nel vostro mestiere ! Ammiro il mea culpa 🙂 e spero che con qualche sforzo in piu’, l’attivita’ funzioni a gonfie vele ! La pizza e’ buona, non fatela diventare una pizzeria per il solo asporto 😀

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  15. Sono stata ieri sera allo ZenZero, devo dire che le pizze sono molto buone e ne hanno tante varietà. Birre ottime, servizio tutto sommato buono (la signora con gli occhiali e l’altra ragazza in sala sono state gentili e disponibili) ma c’è una cosa che proprio non ho gradito: i siparietti tra la signora che sta dietro al bancone e il pizzaiolo. Scortesia verso gli altri dipendenti, urla e maleducazione sono cose che non sopporto in ogni caso, se si parla poi di un posto pubblico allora le ABORRO. Più che in una pizzeria sembrava di stare al cinema a vedere un film su una crisi familiare che coinvolge tutti. Mi spiace perché il locale lo trovo carino, e come ho detto prima trovo ottime le pizze, ma quello a cui ho assistito più l’aria che vi si respira mi faranno pensare bene a quale pizzeria scegliere la prossima volta.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  16. ieri sera in due, locale non affollato, musica di sottofondo, una pizza ai pioppini forse un pò scarna ma profumata, una con burrata e acciughe spettacolare, birra baladin bianca ottima, chees cake ai cachi molto buona e la torta del pistocchi stranota………personale gentile e disponibile, ci ritorno a provare altre pizze sfiziose in lista e lo consiglierò, dicendo di non badare al conto, quello è salato ma ne vale la pena.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  17. l’attesa per un tavolo è stata lunga ma ne è valsa la pena: pizza vesuviana con pomodorini e bufala leggera e gustosa, pizza bianca con dadolata di zucca, gorgonzola, pinoli tostati molto sfiziosa. in carta altri accostamenti golosi e azzeccati. una sorpresa i dolci: un delicato e profumatissimo cheese-cake all’arancia e una coppetta di prugne e crema irrorate da una salsa speziata, che pur non essendo alcolica ricorda il vin brulè per i sentori di chiodi di garofano: migliorabile la crema, ma nel complesso un gradevolissimo fine pasto. La biadina coi pinoli, un amaro della tradizione lucchese ci è stato proposto ed offerto, come il caffè. una piccola svista sul conto (una biere du bucanier proposta in cartello a 4 euro, divenuti 6 sul conto) che si lascia perdonare per la simpatica cortesia dello staff (ho letto commenti negativi al riguardo, ma al nostro tavolo sono stati tutti cordiali e simpatici). Conto alto rispetto alla media (37 euro in due: 2 pizze, 1biere du bucanier 33cl, 1aranciata Lurisia(!), 2 dolci, 2biadine e 1caffè offerti) che fa riflettere, ma il rapporto prezzo/felicità in fondo non è sfavorevole.

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

    1. Ciao,mi ricordo di te e ti chiedo scusa per la nostra poca chiarezza..ma quella birra e le altre hanno i prezzi dell’asporto.al tavolo i prezzi cambiano.cmq vi aspettiamo ber bercene una insieme!

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  18. La pizzeria sarebbe carina e anche la pizza molto buona, anche se costosa rispetto alla media, ma i proprietari sono molto scortesi. Sono stata qualche sera fa, il locale era pieno, ero seduta con 2 amici e 2 bambini di quasi 2 e 4 anni, i bambini erano tranquilli e stavano disegnando, certo parlavano ma figuratevi se urlavano, la cameriera ha esordito dicendoci “Così non si può andare avanti”, ci siamo guardati e abbiamo ordinato. Poco dopo averci servito il bere è arrivato il pizzaiolo e al bambino più piccolo ha detto: “Stai zitto, io non ce la faccio a lavorare così”. Noi chiedendo quanto dovevamo pagare ci siamo alzati e ce ne siamo andati, non si trattano così i clienti, peggio per loro e la cattiva pubblicità che poi le persone faranno. Cmq sia se si è così suscettibili ci si pensa due volte prima di aprire un locale.

    Molto buono. Utile o no: Thumb up 6 Thumb down 0

  19. Il mio intervento solo per precisare che la pizza è completamente diversa dalla pizza napoletana come impasto, non è solo più croccante (mi riferisco alla descrizione della recensione)

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  20. Ci sono tornato a distanza di circa un anno e che devo dirvi… la pizza era favolosa, i dolci curatissimi e il conto, prendendo birre artigianali in bottiglie grandi, nemmeno particolarmente alto. E il servizio, per quanto informale, totalmente adeguato. Per quanto visto ieri sera io gli avrei alzato addirittura il voto.
    Poi leggo i commenti sulle varie disavventure che invece richiederebbero strettamente un declassamento, boh!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  21. Il mio commento è uguale a quello di Django. Siamo stati con la SGM l’altra sera.
    Il locale è molto piccolo ma accogliente. I camerieri sono informali ma l’ambiente non ispira certo l’idea di ristorante stellato. È una piccola pizzeria dove si fa una pizza eccellente, da gourmet. Ingredienti di prima scelta (la mia pizza burrata, pomodorini e acciughe cantabriche era strepitosa, quella di mia moglie – taleggio, pancetta, uova di quaglia e tartufo nero – secondo lei anche meglio). Ingredienti così alzano i prezzi (ma nemmeno tanto) ma danno un esperienza “alla Bonci”.
    Ottima scelta di birre artigianali. Abbiamo speso 55€ con due pizze, una Super Baladin da 75 e un’altra birra di abbazia da 33, due dolci, caffé.

    Ciritorno di corsa. È una delle poche pizze buone del pisano, Il voto è perfetto.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. Su via non esser ingeneroso, la situazione pizza a pisa non è cosi’ tragica. E poi c’è sempre il montino! 😛

      Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  22. Ciao ragazzi,
    Nel mio solito giro serale alla ricerca di posti nuovi dove affondare la forchetta avevo voglia di una pizza…nei giorni scorsi avevo letto questi post (non commento mai ma seguo molto i vostri post)sullo zenzero…premesso che ne avevo gia sentito parlare in passato per le pizze buone eparticolari fortunatamente avevo ritrovato dei post qui sopra…chiamo ieri e prenoto..onestamente ero partito un po prevenuto nei confronti di questo locale visti i commenti pero come sempre mi sono detto “devo provare di persona perche non siamo tutti uguali”!
    Ebbene cari signori devo dire che devo smentire quasi tutti!!!non so se sia stato un caso ma credetemi etrambe le “famigerate” signore sia quella che ordinava sia quella che ra al banco sono state di una cordialita incredibile…eravamo in due e abbiamo preso due pizze una alla burrata e una alla bottarga di tonno e lardo (buonissima ma un po pesante!)addirittura la signora visto che avevamo scelto entrambi per la solita pizza c ha consigliato di prenderne due diverse e che ce ne avrebbe portato una a distanza dll altra divise in due piatti!!!!e cosi ha fatto…l attesa non e stata lunga e visto che avevavmo preso una cola (ottima quella inglese e sopratutto originale)e l abhiamo riordinata c ha cambiato di nuovo i bicchieri…ora poi per quanto riguarda quello che dicevano del problema dei bimbi è anche vero che il locale e veramente piccolo e si mangia su tavolate con altre persone…insomma ripeto non so se sia stata fortuna ma è stato uno di quei sabati da ricordare…pizza buonissima come non mangiavo veramente da un po (e vi posso garantire che giro molto per lavoro e In citta ne ho provate)sopratutto ingredienti ottimi pizza leggera (a parte la bottarga con lardo;) ) e sopratutto originale…indovinata la parte delle bevande…insomma un posto sicuramente da tornarci per provare anche il resto…quindi vedete che a volte e anche questione di fortuna ma ribadisco il posto merita eccome per la pizza!!!!!
    Un saluto a tutti i cirotornini!!!!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  23. Ps ah!chiaramente era le nove di sera il locale era pieno…e non abbiamo poi speso moltissimo…30 euro in due che non mi sembra un cifrone per quello che si e mangiato…vero e che non si e preso le birre (peccato ma ero reduce da un apericena e non volevo fa mischioni)e non s epreso dolci o caffe ma ripeto che per quello che si vede (e sopratutto si paga) a giro io tre ganasce gliele darei tutte!!!!!!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  24. Ci sono stato recentemente.Ambiente già descritto da altri.Abbiamo prese 2 pizze,una con burrata e l’altra con spek taleggio.1dolce.Da bere Super Baladin da 75,acqua.caffè.50€.La pizza alla burrata mi è risultata al palato “raffreddata”dal prodotto citato,l’altra buona.Dolce nella norma.Leggendo i commenti sopra a volte contrastanti sui comportamenti…del personale devo dire che come è il gioco nella roulette,sono capitato nella serata sbagliata.A me personalmente non è accaduto nulla,ma a una tavolata vicino si.Essendo un ambiente piccolo,è difficile non osservare cosa accade intorno.I commensali del tavolo,circa 8 hanno impiegato qualche minuto prima di sedersi al tavolo..e dietro il bancone è arrivata una voce..”non vai a prendere l’ordine??” ela cameriera interessata:” ci vado quando hanno finito di fare il loro comodo!!!”.inoltre durante la serata è partito 2-3 volte un “ssssssssssssss” e qui uno del tavolo ha risposto a modo suo…
    Insomma..capisco che l’ambiente è piccolo..capisco che l’acustica è critica..ma io credo che ci deva essere un metodo piu consono…
    A parte questo…il mio commento è di sufficenza..per certe cifre,preferisco con qualche euro in piu dirottare su ristoranti.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    Report user
  25. solo una curiosità, quanto costa una super baladin da 75 cc ?
    ad occhio, se consideriamo i 50 euro per 2 pizze, sembra 18/20 euro possibile?
    scusate, sono un profano in fatto di birra, e non solo 😀

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  26. Dico la mia su Zenzero…
    E’ un posto che frequento spesso perché secondo me si mangia la miglior pizza in zona (ma questo è un mio soggettivissimo parere) ma non ho mai né subito né assistito a episodi di “maleducazione” da parte dei titolari/dipendenti nei confronti dei clienti. Non voglio mettere in dubbio le parole dei molti che hanno invece avuto la mala sorte di essere stati trattati male, dico solo che personalmente ho sempre avuto fortuna sotto questo aspetto.

    Zenzero è il posto dove porto sempre gli ospiti per mangiare una buona pizza o per una cena veloce e devo dire che ho sempre fatto bella figura.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    Report user
  27. Locale piccolo ma accogliente, personale e signora ( una titolare presumo ) gentile e tranquillo 😉 almeno ieri sera , pizze veramente notevoli sia come impasto che come qualità di ingredienti . Burrata pomodorini e alici del cantarbico al TOP , come quella con carpaccio di carciofi e grana ,lievemente carica e un po’ pesina quella con il lardo . Ma la scelta è stata difficile erano tutte interessanti . Prezzi delle pizze dalle 10€ ai 15€ in linea con gli ingredienti utilizzati . Con due dolci e Birra Moretti grande grand cru più tre caffe 45€ a coppia . Ci ritorno anche per premiare il “coraggio” di questo tipo di pizzeria alla “Simone Padoan” in quella specifica zona . Bravi !!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  28. Ci sono tornato: la pizza era come sempre favolosa ma hanno introdotto qualche novità che mi ha lasciato perplesso:
    1 – Le pizze si sono ridotte di dimensioni (il prezzo no invece) e sono adesso veramente al minimo sindacale.
    2 – Il coperto è 2,5 euro, che va ad aggiungerci ad un prezzo già alto (e abbiam mangiato su tovagliette di carta).
    3 – Mi pare che la scelta di pizze si sia un po’ ristretta ed in ogni caso non c’è più la margherita classica (l’unica che fosse relativamente economica)
    4 – Hanno eliminato il menu “scritto” a favore di uno in cui ogni pizza è descritta soltanto dalle foto dei suoi ingredienti. Non si capisce un tubo.

    Il totale è stato 25 euro per una pizza e 1/3 e qualche bevuta. Per la prima volta non son più tanto sicuro che il gioco valga la candela.

    Utile o no: Thumb up 2 Thumb down 0

    Report user
  29. Andati con la SGM: due pizze veramente ottime, la mia amata burrata, acciughe spagnole, pomodorino del piennolo e una pomodorini, fiori di zucca e lardo di colonnata. I condimenti sono il massimo, ma la pasta è fantastica, e il cornicione leggero, alveolato e croccante. Veramente non c’è storia. Con due dolci molto buoni e due birre bruton da 33: 52 europei.
    Non economico, ma è davvero la migliore pizza del circondario. Non da andarci sempre, ma è una delle poche pizzerie che mi attira veramente.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  30. Tornato di recente e ravvisata la suddetta operazione matematica : raddoppiato il locale dimezzata la pizza = prezzo elevato costante .
    Pizza buona, senza ombra di dubbio, ridicola la dimensione attuale Max 20 cm , ovvero più piccola di un comune piatto da cucina casalingo 🙁 e per 12 eurini 🙂
    L operazione è semplice: doppi tavoli, solito forno, = pizze baby a go go 🙂 et voilà !
    Pizza baby + bicchiere di vino di modesta qualità e caffè, totale un ventino !
    Io ci sono rimasto male, rispetto alle volte passate e non per il solito conto piuttosto alto …

    Molto buono. Utile o no: Thumb up 4 Thumb down 0

    1. Sommellie…una pizzeria che chiede €.2,50 per una tovaglina di carta me non mi vedra’ mai perche’ c’e’ di principio il volerti “spennare” ! 🙂

      Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  31. Scusate il commento clone di quello postato da django mi era sfuggito !
    Peccato! almeno evitavo di gettonare la cassa per la pizza da sette nani 🙂
    Io mi vergognerei a portarla ai tavoli ! Dè tranne quelle per i bambini è un insulto alla pizza verace, che esce dai piatti nonostante grandi !
    E tralascio il costo , hanno i dolci da 7 euro e come diceva Frank il coperto da 2,50 🙂
    È pur vero che siamo a Vecchiano, beautiful country, ma neppure in centro e perbacco 😀

    Utile o no: Thumb up 2 Thumb down 0

  32. Ci sono tornato il 20 Ottobre, che coincidenza Sommellie . In effetti la pizza una volta uscita ci ha un pochino stupito vista la dimensione , si era ritirata . Da informazioni raccolte credo veritiere pare che la quantità di pasta in peso sia rimasta invariata è la pizza che è leggermente più spessa . Mah l’effetto è che sia molto più piccola , non solo l’effetto dato che in quattro ne abbiamo prese 5 anziché quattro . Comunque impasto veramente al top anzi mi sembra migliorato ancora , ingredienti senza discussione slurp . Costo 5 pizze due birre grandi Moretti Gran Cru due ponci un caffe’ 25.00€ a testa .

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  33. Vista la discussione che si sta creando ritorno sul mio precedente commento per qualificarlo un po’ meglio.
    In effetti per quanto la pizza sembri piccola, dopo averla mangiata mi sentivo relativamente sazio quindi tutto sommato è plausibile che la quantità di pasta sia rimasta la stessa. Detto questo, una di quelle pizze non basta per cena, mettete in conto di doverne dividerne un’altra con qualcuno o prendere uno dei cari dessert.
    Il che appunto, mi lascia combattuto sul giudizio complessivo: i prezzi e le quantità sembrano da furto, inutile girarci intorno. D’altra parte alla fine si cena con 25 euro e, sinceramente, faccio fatica a trovare un altro locale dove con 25 euro si mangi altrettanto bene.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    Report user
  34. Allora… per mangiare una pizza,bere una lattina e un ponce ci vuole €.25,00 e devo essere contento tanto non trovo di meglio !
    Ma siamo sicuri ? 🙂

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  35. Da quando sono in dialisi mangiare la pizza è per me un problema. Le pizze mal fatte, e mal lievitate, mi fanno accumulare troppo peso, e mi provocano sete che non posso soddisfare. L’impasto da Zenzero è forse il migliore del circondario. Gli ingredienti non sono paragonabili per qualità e scelta al resto del panorama. Non ho avuto nessun effetto collaterale dopo la mia ultima cena. Per me rimane la miglior pizzeria al piatto* che abbia provato, decisamente di impronta gourmet, che per questo si porta dietro costi superiori (avete visto la carta dei vini / birre?). Pollice su.

    *migliore al taglio? Bonci a Roma.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. lo pensavo anch’io ma ho trovato una pizzeria che per me è il top, l’ apogeo a Pietrasanta e a breve farò la recensione…. sono stata molto pigra negli ultimi tempi , lo so :))

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. Top di Giovannini Massimo uno dei precursori della pizza gourmet nella nostra zona tre spicchi nella guida pizzerie del Gambero Rosso è il fratello di Fabrizio di Pachino a Viareggio

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  36. OK,non posso non partecipare..
    la qualità si paga è vero,ma forse anche troppo.
    pur ottima che sia,sempre pasta da pizza è.
    Sarà perche sono un ex mestierante,ma se confronto un ristorante con tutti i costi di gestione e di materie prime(la pizzeria la sua base è la pasta)che ha..quando presenta un piatto finito ,con tutta la lavorazione che richiede..ma quanto deve chiedere??
    a certe cifre…ristorante per tutta la vita.
    p.s cè stato un mio amico..e da quanto mi ha detto non hanno perso l abitudine..di certi atteggiamenti…

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    Report user
  37. dato che sono anche Geometra 😉 il fatto che il peso della pasta sia rimasto tale è relativo perché se il diametro è notevolmente diminuito sono di conseguenza diminuiti anche tutti gli ingredienti gourmet sulla pizza ..la geometria non è un opinione 🙂

    Utile o no: Thumb up 3 Thumb down 0

  38. Il geometra ha ragione ma anche se calcola il numero di pizze baby vedrà che nel forno ce ne stanno di più 🙂 nonostante questo ho aspettato assai per avere in tavola la creazione mignon 🙂
    Ho sempre sostenuto che fosse buona la pizza ed i vari condimenti tutto da far passare in secondo piano il prezzo piuttosto alto , adesso molto meno, anzi per niente ! La meravigliosa vista sul semaforo me la godo ugualmente facendo colazione spesso al Bar di lato 🙂
    Perdonate la vena ironica ma se pur digeribilissima m è rimasta a gola !

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  39. L’altra sera è andata la Signora Ganascessa Moglie con le amiche ganascelle. Pizza molto buona ma serata, mi riporta, disturbata da un gattone colossale che si è accampato vicino a loro. Ora, mia moglie ha paura di qualsiasi cosa più grossa di un paramecio, ma la capisco: come schifo i cani al ristorante, pur se li amo alla follia, non voglio nemmeno gatti in sala.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi