Pizzeria l’Acacia – San Vincenzo (Livorno)

L’esperienza di un sabato sera estivo alla Pizzeria L’Acacia di San Vincenzo è da non ripetere. La pizzeria è collocata in una accattivante Las Vegas per bambini vocianti (in mezzo a gonfiabili, tappeti elastici, macchinine elettriche e giochi luminescenti), e per questo giustamente meta prediletta da famiglie con figli desiderosi più di giocare che di mangiare. Tutto a discapito dell’attenzione per il cliente, la gentilezza ed il livello di servizio (veloce) necessario in questi casi. L’ambiente pur se nuovo abbastanza poco curato, trasandato, interni squallidi, sporchi e ammassati di roba stile magazzino (tovaglie, casse di acqua). L’esterno, anonimo. Dopo oltre 40′ riusciamo a sederci ai tavoli, dopo che per varie volte abbiamo chiesto al personale titolare una minima stima sui tempi di sistemazione e servizio senza ricevere assolutamente considerazione. La maleducazione, l’assenza di sorriso, i modi bruschi e assolutamente indisponenti, soprattutto della signora titolare dell’esercizio invoglierebbero ad alzarsi e fuggire ma oramai c i siamo. Ordiniamo velocemente normalissime pizze (napoli, ai wurstel, con mozzarella di bufala) e coca cola possibilmente fresca vista la temperatura. Come ferma stomaco una porzione di verdura fritta. Questa arriva nei tempi giusti, calda e croccante. Devo dire la cosa migliore della serata. Sulle pizze non c’è speranza: non hanno più mozzarella di bufala (sostituita con evidentissima pasta filante) e le acciughe e i capperi sulla napoletana sono eccessivi e invadenti. Le pizze arrivano con tempi lunghi, la qualità assolutamente scadente. Non hanno più coca fresca solo temperatura ambiente (cioè caldissima, è agosto…) Meno male che una cameriera particolarmente ispirata pensa bene di portarci un bicchiere di cubetti di ghiaccio per renderla bevibile….Ad alcune richieste semplici e normali la titolare risponde a secchi monosillabi, senza guardare negli occhi nessuno, il sorriso al cliente una mera utopia lontana….Alla fine la “modica” cifra per tre pizze, una coca cola calda, ed una porzione di verdure fritte 35 €.

Nonciritorno, due ganasce al massimo.

l’acacia meat & grill restaurants, seafood restaurant, pizzeria.
via della principessa 163 bis 57027 – San Vincenzo
tel. 320  2137281


Visualizzazione ingrandita della mappa

Un pensiero su “Pizzeria l’Acacia – San Vincenzo (Livorno)

  1. Carissima Lisanna buonasera,

    sono Andrea CHIESA il Titolare della Pizzeria ” L’ ACACIA ” di San Vincenzo. Sono stato avvertito da un caro amico, che ha posto alla mia attenzione le tue CRITICHE, per me sempre e comunque COSTRUTTIVE.
    Le accetto TUTTE ( senz’altro avrai aspettato, e magari come dici, il personale NON AVRA’ AVUTO IL SORRISO che giustamente deve ricevere il cliente…ma NON ABBIAMO MAI AVUTO PERSONALE FEMMINILE….NE TANTOMENO ESISTE UNA TITOLARE ( siamo 4 SOCI MASCHI ).
    Riguardo alla qualità della pizza, mi trovi CONTRARIATO al 100%…il nostro pizzaiolo E’ IL MIGLIORE IN ASSOLUTO DELLA COSTA ETRUSCA, si chiama SERGO MONTISCI,…quando ti dico IL MIGLIORE….vuol dire IL MIGLIORE. Storico pizza maker per 20 anni della pizzeria del CAVALLINO MATTO…quindi, non ti sara’ piaciuta perche’ non possiamo accontentare tutti i gusti, MA LA PIZZA E’ IL NOSTRO CAVALLO DI BATTAGLIA. Abbiamo un’ altra attivita’ il Ristorante Pizzeria LE MACCHIOLE, sulla vecchia Aurelia a DONORATICO, e sforniamo MIGLIAIA DI PIZZE AL MESE….con una clientela abituata da me ( Andrea detto ” SKIZZETTO ” ) a dire sempre quello che pensano….per migliorare.
    Pertanto, se mi lasci un tuo indirizzo mail, sarai mio/a gradito/a ospite per l’ apertura della prossima stagione….vorrei riuscire a farti dimenticare, questa orribile esperienza.
    Un saluto.
    Andrea CHIESA

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi