La Maison du Pêcheur – Mèze (Francia).

Mèze è una piacevole cittadina sulle sponde dell’Etang de Thau. Molto “francese” ha un caratteristico municipio (Liberté, Egalité, Fraternité), il mercato coperto, un paio di moderni supermarket, etc.

L’Etang de Thau è il più grande punto di ostricoltura del Mediterraneo.

Questa trattoria si affaccia sul vecchio porto, e naturalmente vi si trovano principalmente prodotti della pesca.

Io ho preso un antipasto di ostriche gratinate, ottime.

Poi seiches à la plancha, cioè seppie alla piastra, servite con salsa aïoli, una patata al cartoccio, un pomodoro gratinato. Ottime.

Dessert: île flottant cioè, per chi non lo sapesse, albumi montati a neve, cotti nel latte, e serviti freddi su una crema inglese, variamente decorati con caramello e mandorle.

Non ricordo cosa abbiano preso gli altri commensali. Da bere, una bottiglia di Picpoul de Pinet, un bianco locale molto sapido ed aromatico.

Per tutto ciò, € 24,50.

3 ganasceTre meritate ganasce.

La Maison du Pêcheur

Quai Augustin Descournut 8   34140 Mèze – 0467188778

Rispondi