La Chimera – Ponte alla Navetta, Calcinaia, Pisa

Sono recentemente andato a mangiare, per la prima volta, alla Chimera, al Ponte alla Navetta, che per i non esperti della zona è all’incrocio tra Calcinaia e Pontedera. Non ho il telefono. Chiedo venia! Comunque il locale offre sia pizzeria che ristorante.

Premetto che ho mangiato all’aperto, ma ho comunque visto il locale, che è arredato con un misto di scelte, qualcosa antico, qualche cosa finto vintage tipo gli specchi di legno dorati e i soliti colori pastello come il pesca e il giallo, tipo solarium (e poi ho scoperto perchè!).

Faccio una premessa sul locale: è aperto fino a tarda notte, tipo verso le 4, e che io sappia tutti i giorni.

Si è optato per la pizza. Eravama in 4, e abbiamo preso 2 bufaline, una che non ricordo (credo ai  formaggi) e la mia, al salmone e rucola.  Non l’avevo mai provata, e posso dire che è un’esperienza che cosiglio di provare una volta, perchè i sapori sono un po’ in contrasto.

Dopo abbiamo preso due dolci, due creme con i pinoli, che erano buone e in porzioni abbondanti. Alla fine della cena mi ritenevo più che sazio.

Quindi, in totale:

4 pizze

1 bottilgia di bianco, credo Soave, normale

2 dolci

4 caffè più o meno corretti

Totale: 42 €,  cioè 10,5 € a testa, che mi sembra una cifra ragionevole, considerando anche il servizio, discretamente veloce.

Passiamo però ai punti dolenti:

-primo su tutti, l’apparecchiatura, che era composta da una tovaglietta ,tipo stuoia ,ciascuno, orribilmente coperta da un foglio di carta tipo di misura, tipo quelli dei vassoi di McDonald’s, e orrore degli orrori, con la pubblicità di un centro estetico di Pontedera, con annesso sconto in caso di presenza della stessa!

-secondo, il parcheggio, che è sufficiente per poche macchine, e si deve optare per quello del condominio adiacente, dato che la struttura è isolata da altro.

MI sento di dare 3 ganasce (e un quarto) per il cibo, 3 ganasce per il prezzo, e 2 ganasce per il locale, considerando l’apparecchiatura “kitsch” (ma confido che all’interno sia migliore). Totale, 3 ganasce più che meritate! Ci ritornerò, magari anche di notte.

11 pensieri su “La Chimera – Ponte alla Navetta, Calcinaia, Pisa

  1. ora che si va nell’inverno consiglio maiale, cozze e pinoli!… e si scherza eh!!!ma ci vorra il vino bianco o rosso?

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. scusami tanto, per 10 euro a testa come pretendevi che ti apparecchiassero? Con la tovaglia in seta? Il prezzo così basso sarà pur dovuto a qualcosa no? Credevi forse di mangiare bene, trovare apparecchiature perfette e spendere pure 10 euro??

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. Io sono un paio di volte alla Chimera ed oltre che mangiare la pizza ho mangiato anche antipasto misto terra mare, un trittico di primi (tra l’altro buonissimi), un pò di tagliata e per finire il dolce. Non riscordo sinceramente quanto spesi ma non sono mai arrivato nemmeno a € 30.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi