Ristorante Villa Vezzani, Pescia (PT)

Salve a tutti,

sabato scorso, per festeggiare il compleanno di mia mamma, abbiamo deciso di provare questo ristorante, che gode di buona fama nella nostra zona, almeno per quanto riguarda il pesce.
Il posto è veramente bello, situato sulle colline sopra Pescia: il panorama è notevole, e il giardino che circonda la villa la rendono particolarmente adatta ai matrimoni.
Il menù è piuttosto strano: ci sono dei “must” anni ’80, come il filetto al pepe verde e i tortellini panna e prosciutto; ci sono i piatti della tradizione toscana e i classici, come gli spaghetti allo scoglio; ci sono piatti più inusuali (pochi), come i gamberi su passatina di ceci e pancetta.
Nell’attesa del nostro ordine ci è stato offerto un cestino di focaccia.
Abbiamo iniziato con due antipasti: antipasto di mare della casa, e i sopra citati gamberi con pancetta su passatina di ceci. L’antipasto di mare comprendeva due spiedini di pesce, insalatina di pesce con fragole (molto buona), un fiore di zucca fritto ripieno con gambero e un’altra cosa che al momento mi sfugge. Nel complesso medio-buono, ma avrei sgusciato i gamberi in entrambi gli antipasti.
Abbiamo proseguito con due primi: spaghetti allo scoglio e maccheroni con bottarga e moscardini. Gli spaghetti allo scoglio erano molto buoni, la cottura della pasta praticamente perfetta: unico difetto, il sugo era un solo un poco “lungo”. I maccheroni potevano essere meravigliosi, se non avessero avuto quel filo (o anche due) di olio di troppo. Comunque decisamente godibili.
Poichè stavamo festeggiando, ci siamo concessi anche un secondo a metà: una frittura di gamberi e totani. Buonissima, asciutta e leggera. La porzione era pantagruelica, soprattutto se si considera che era per uno (e me ne sono sincerato chiedendolo al cameriere). Quindi niente dolce: caffè e bicchiere (abbondante) di rum Zacapa.
Abbiamo accompagnato la cena con una bottiglia di Sharis Livio Felluga, ottimo.
Il costo della cena è stato di 83 euro, di cui 20 di vino.
Considerazioni sparse: il servizio è cordiale, la carta dei vini interessante anche se non vastissima, e ottimamente prezzata. Anche se sarebbe il caso di rimuovere certe “perle ortografiche” come il “Prosecco estra dry”. Un manicotto termico o un secchiello del ghiaccio per il vino non guasterebbe, soprattutto considerato che il posto punta parecchio sul pesce. Il rapporto qualità/prezzo è decisamente buono, se si considera anche la cornice.
In conclusione, la mia valutazione è di 3 ganasce, che potrebbe diventare agilmente 4 correggendo qualche difetto minore qua e là

Alla prossima!

Ristorante Villa Vezzani
via Collecchio 14
51017 Pescia (PT)
tel. 0572.47004
http://www.villavezzani.com/

4 pensieri su “Ristorante Villa Vezzani, Pescia (PT)

  1. (Gioco in casa !)
    Gode di buona fama perche’ il proprietario e gestione e’ dello stesso proprietario della nota Pescheria Panattoni (di fianco alla piazza del vecchio mercato dei fiori di Pescia).
    La pescheria rifornisce quasi tutti i ristoranti della Valdinievole e un buon numero di alberghi di Montecatini T..
    Fanno anche la pizza… anche se e’ un posto sprecato per la pizza (confermo l’ottimo e fresco pesce sempre disponibile) ma anni indietro non la sapevano fare (fine e molliccia).
    Condivido e rafforzo…posto e panorama bellissimi con vista su tutta la Valdinievole..

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. 2 ottobre 2011
    invitati ad un pranzo di battesimo. presenti circa 55/60 persone. menu: 3 piccole fette di prosciutto,una fetta di salame, un crostino di sugo di carne,uno con pomodoro,uno ai funghi.su pane non tostato,,antipasto di mare: gamberetti microscopici ,forse congelati con verdure,spiedino di salmone, cosa centra ? capesante,una conchiglia ripiena di purè e pane grattugiato senza il mollusco ,pasta scotta all’astice, senza astice, picci scotti al sugo, grigliata di pesce,2 gamberi, 2 scampi,1 totano/ seppia., 2 pezzetti di carne tagliati rozzamente con patate fritte. Uno dei piatti ha lasciato un cerchio nero sulla tovaglia. non so il prezzo pagato di questo pranzo. i 3 camerieri sbattevano i piatti sul tavolo.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. Sabato scorso eravamo in 7 a cena.
    Abbiamo preso degli ottimi spaghetti alle vongole veraci (chieste senza guscio e ci hanno accontentati),altri un’antipasto di mare (buono per chi l’ha preso), come secondi chi fritto di barca,chi di totani e gamberetti (buoni e abbondanti),un’orata al forno(buona) e una pizza lasciata per2/3 nel piatto (cattiva e cotta male,questo il commento di chi l’aveva ordinata ).
    Contorno mix verdute fritte (tagliate finissime,troppo fini, pezzatura come le patatine surgelate del MacD. il fritto di verdure se fatto bene e’ uno dei contorni che piu’ gradisco).
    Vino SOLO (somme zitto 🙂 ) una bottiglia di Pomino Frescobaldi (bevuta in 3) + 4 di acqua.
    Qualche caffe’.
    Spesa 27,50 euro a testa.
    Commentiamo….c’era freddo,c’era poca gente(totale circa 25/30persone sparsi in 3 stanze piu’ in altra stanza vetrata,grande ideale per cerimonie, compleanno di ragazzi 13/14enni).
    Peccato…meriterebbe piu’ gente perche’ il posto e’ bello(panorama e interno) e non si mangia male,hanno un buon menu’ sia di terra che di mare (8/10 portate per tipo,mi spiego 8/10 antipasti,8/10 primi etc un buon menu’.)Sicurezza di pesce fresco (leggi mio commento precedente), il cameriere che ci ha servito(non piu’ giovane) era bravo ma un po’ “stanco” di quel lavoro.Per finire una buona apparecchiatura,belle tovagli e e doppio bicchiere.
    Ciritorno ?
    ma…forse in primavera o in estate (meno freddo) e non prendo senz’altro la pizza!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi