Ristorante VIENIVI’ Livorno

Sabato sera proprio per anticipare Sommellie  siamo andati a Livorno nel locale segnalato dal post di Gianluca che ci chiama VIENIVI’ .
Ho convinto i miei amici che invece volevano andare In Piazzetta ad Antignano .
Il locale è atipico per essere a Livorno, è abbastanza moderno, essenziale, non carico di simboli famigliari per chi frequenta come noi le varie osterie tipiche livornesi … nemmeno una sciarpa amaranto, foto del Che nè quadri di pittori labronici . All’interno credo vengano organizzati anche concerti live prevalentemente di Jazz . Personale giovane e disponibile .
Eravano in otto e ci hanno fatto accomodare vicino ad una tavolata (al momento vuota) di 24 persone . Una volta a regime la tavolata che festeggiava un compleanno,  il Karaoke beccato da Somme lo scorso sabato  in confronto impallidisce .
Il menù sia di pecse che di carne presentava delle proposte miste, prevalentemente classiche e altre con qualche slancio innovativo , scarse le proposte tradizionali livornesi, crudo solo su prenotazione (a 20€) e anche il cacciucco disponibile solo su prenotazione a 15€ mi sembra .
Passiamo all’ordinazioni e alcuni di noi scelgono l’antipasto altri passano direttamente al primo .
L’antipasto misto di mare scelto da tre persone (costo 15€) era composto da sei assaggi in base al pescato giornaliero e all’inventiva dello chef . Che dire nel complesso la quantità era proporzionata al costo però secondo me, non è stato corretto averlo portato tutto insieme nel solito piatto con assaggi estremamente diversi tra loro e senza una sequenza logica,  mischiando caldo e freddo . L’antipasto era costituito da due cozze ripiene (nulla a che vedere con quelle mitiche di InCaciaia) , un misto mare tipo insalata servito in una foglia di lattuga, un gambero in pasta kataifi. una sfogliatina ripiena di salmone credo, una crema di patate con pesce non ben identificato e sale nero servita nel bicchiere trasparente e una zuppetta di moscardini tipo cacciuccati in un contenitore di simil-porcellana . L’Antipasto poteva essere proposto in almeno due sequenze di servizio . La zuppetta di moscardini ad esempio è stata servita completamente fredda . Gli assaggi non sono stati nè illustrati nè descritti al momento del servizio dal cameriere/era.
L’altro antipasto scelto era una zuppetta di mare con gamberi calamari e altro ma più che una zuppetta sembrava un misto al vapore perchè è stato servito su dell’insalata . E’ stata comunque apprezzata da chi l’ha scelta.
I tre primi del primo servizio erano costituiti da due spaghetti al molo nuovo ( presi anche da me ) una sorta di scoglio in bianco con pomodorini ma molto ben eseguita e con una discreta presenza di molluschi e cozze molto buone e saporite. L’altro primo scelto erano dei tagliolini neri con gamberi granella di pistacchi e pesto molto buoni anche questi . I primi costavano 10€ e 12€
In totale nel primo servizio erano state scelte 7 portate, in due si sono divise l’antipasto misto.
Successivamente due persone hanno preso il primo ancora tagliolini neri gamberi pistacchio e pesto.
Io un fritto di paranza asciutto e abbondante (15€) .
In due hanno preso la grigliata mista di mare (15€) nella norma
i tre restanti del pesce a peso da fare al forno (5,5€ hg) e precisamente un orata per due e uno scorfano . Più tre vassoi di patate al forno . I secondi di mare in carta erano tutti abbastanza classici grigliata pesce al forno fritto .
Dolci abbastanza anonimi mattonella, profiterol etc… sono stati presi da due persone , due mattonelle a frutti di bosco (4€) e poi ponci e caffè. Abbiamo pasteggiato con due bottiglie di prosecco blanc de blanc molto buono di cui ignoravamo e abbiamo continuato successivamente ad ignorare il costo .
Al momento del conto ci è stato portato uno scontrino totale di 280€ pari a tresta a 35€ tonde tonde . Non sono in grado di dire se è stato fatto un calcolo a spanna della cena o se il totale corrisponda effettivamente al costo sostenuto non essendo indicato nessun prezzo intermedio .
In sostanza non siamo in grado di sapere nè il costo del vino, nè il costo del pesce proposto al forno e calcolato a peso. Un po’ scorretto in quanto nella ricevuta era bene fossero dettagliati i costi sostenuti .
Nel complesso il giudizio è in mezzo al guado, diviso tra alti e bassi , il pollice è orrizzontale nè verso, ma nemmeno alzato . Alcune cose nel servizio e nella qualità possono essere senzaltro migliorate a partire dal servizio dell’antipasto . Ciritorno Mah ?!?! a Livorno ci sono locali che preferisco a questo  . Tre ganasce .

Ristorante VIENIVI’ Via San Giovanni 54 Livorno tel . 05861946377 cell 333 3951311


Visualizzazione ingrandita della mappa

6 pensieri su “Ristorante VIENIVI’ Livorno

  1. A quali ristoranti/trattorie ti riferisci “a Livorno ci sono locali che preferisco a questo ” ?
    Fuori i nomi ! 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. sono un pò più Labroniche_Hard ma le preferisco tipo Melafumo su tutti poi InCaciaia , Antica Venezia e anche se molto classico L’Osteria del Mare, e se vuoi spende’ poino La Botteghina e Il Deserto comunque validi entrambi ora devo provà Stuzzicheria di Mare 🙂

      Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

      1. Caro m@riotto, se vuoi il mio parere (per quel che vale), da Melafumo non ci sono ancora stato, ma me ne hanno parlato bene, In Caciaia dipende dai giorni, Antica Venezia siamo bassi, L’Osteria del mare: ahimè. La Botteghina è uno de’ peggio, il Deserto un’incognita, nel senso che alcuni anni fa era non commestibile, però adesso ne sento parlare bene, e quindi si impone una prova sperimentale… Della Stuzzicheria ne penso bene, ho fatto anche la rece. (Speriamo più che altro che duri, non vorrei che fosse un “effetto iniziale”).
        Con tutto ciò, mi fa piacere che frequenti i lidi labronici, capace che prima o poi ci si conosce di persona 🙂

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      2. no amico mio, questa volta non ti seguo! 🙂 se all’Osteria del Mare spendi 35 euro prendendo la grigliata mista, l’antipasto e gli spaghetti allo scoglio voglio vedè lo scontrino perchè non ci credo! La grigliata mista della Botteghina non conosce lische e il Deserto è più di un gradino sotto. L’Antica Venezia è tanto che non ci vado ma non mi sembrava che avesse prezzi diversi e la qualità mi sembrava simile. Melafumo è bellino e si mangia bene spendendo poco ma il pesce al peso te lo scordi e se c’è la grigliata ti aspetta un bel trancio in mezzo ai gamberoni.
        ..ma ti voglio bene lo stesso eh mari@ 🙂

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. Caro Gianluca 🙂 da VieniVì abbiamo speso 35€ per una media di due portate a testa …… quando andai all’Osteria del Mare (due anni fà) ne spesi 36€ ma mangiai più roba …. comunque in ogni caso meglio Livorno di Pisa per trattorie/ristoranti sul pesce … non c’è gara 😉

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  3. Hidden due to low comment rating. Click here to see.

    Scarso. Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 3

Rispondi