Casa Migliorini – Località Migliorini (Grosseto)

E’ tanto che voglio scrivere di questo ristorante e la stagione estiva, foriera di viaggi e gite, mi ha convinto a farlo.

Casa Migliorini è il prototipo di ristorante sulla strada, adagiato su una strada statale che da Grosseto conduce a Paganico e quindi all’Amiata. Un tempo questa era la via obbligatoria per andare a Siena o sull’Amiata ed il locale era molto frequentato mentre adesso il percorso è stato sostituito dalla superstrada: per quanto per raggiungere questo ristorante basti una deviazione di due minuti, il giro di avventori ne ha risentito ed è difficile trovare più di 4 o 5 tavoli occupati. E a me questa cosa mette una gran tristezza.

Dicevo, è un ristorante sulla strada, e ne ha tutti i pregi. All’ingresso c’è un banale bancone da bar e da lì si raggiunge la sala ristorante, con una cinquantina di coperti. L’arredamento è senza fronzoli, tovaglie di stoffa vecchio stile e bicchieri standard; un po’ di mensole con bottiglie di vino in vista e alle pareti qualche quadro. Il tutto amabilmente anonimo. Ci si ferma durante il viaggio, si mangia bene, e si riparte.

Io ci sono stato tante volte da ragazzo e ultimamente ho ripreso a frequentarlo rimanendo sempre soddisfatto. Qua si mangia piatti semplici ma di sicura riuscita. La pasta è fatta in casa e i tortelli ricotta e spinaci sono speciali, fra i migliori della zona (e che zona!). Altrimenti tagliatelle o pappardelle con sughi di condimento a scelta fra cinghiale e ragù. E il ragù è talmente ben fatto che è pure più buono di quello di cinghiale. Porzioni abbastanza abbondanti ma non esagerate.

Sui secondi si continua sui classici: ottima trippa al pomodoro, buonissimo il coniglio in bianco ed ineccepibile il cinghiale. Nei giorni di festa fanno il maialino arrosto, ed è davvero una festa. Qua le porzioni sono adeguate, non abbondanti.

Vino della casa ragionevole, hanno anche un po’ di bottiglie ma non ho mai esplorato questo aspetto.

Il dolce è sempre il salame al cioccolato (quello maremmano, eh!) che ho mangiato talmente tanto a casa mia che mi ha un po’ stufato e che spesso quindi evito. Una volta ci ho trovato il latte alla portoghese e l’ho gradito molto.

I prezzi sono ragionevoli ma non aspettatevi che vi tirino la roba dietro, con due piatti, contorno, vino, caffè e magari un grappino si va sui 25.

3 ganasce e mezzoSon 3 ganasce e mezzo, per il sapore del cibo e per il profumo di nostalgia.

P.S.

hanno anche il sito internet, il progresso avanza inarrestabile.

 

Ristorante  F.lli Serafini / Casa Migliorini
Località Migliorini, 1

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Il Caminetto – Montaione (Fi)

Per alcune circostanze che qui non interessano, mi sono trovato nei giorni passati a Montaione. Su segnalazione di una persona del posto,

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.