Osteria della Venezia – Livorno.

In un tempo lontano era l’osteria “Da Carlo”, in cui ricordo di aver fatto la cena di fine liceo. E’ passata all’incirca un’era geologica.

Adesso è naturalmente una gestione differente.

Ci sono stato l’altra sera per la cena della fine del corso di vela.

Per cominciare ci hanno portato un antipasto con vari assaggi: ricordo una conchiglia di cappasanta con dentro del pesce (merluzzo?) gratinato, poi cozze alla marinara, dei moscardini, o polpetti, in umido con olive, un crostino di mare, ed altre due cosette del genere. Nel complesso gradevole, anche se avrei preferito le cappesante vere ma, chissà perché, qui non usano.

Poi penne all’astice, buone e saporite.

Poi spaghetti con cozze e vongole, che sarebbe stato meglio servire per primi, visto che il sapore era più tenue di quello delle penne.

Uno sgroppino (sorbetto al limone e vodka).

Da bere un bianco toscano.

Ero invitato, ma comunque la spesa e’ stata 30 €

Tutto discreto, ma non è scattato quel “quid” che ti fa tornare volentieri in un locale. Oltretutto un po’ caruccio, senza secondi.

3 ganasceDiciamo tre ganasce un po’ scarsine.  Posso ciritornarci, ma anche no.

Viale Caprera, 4357123, Livorno, Italia
+39 0586 839543
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Elephant Bistrot – Livorno.

All’inizio dell’Estate, mi son trovato in piazza Mazzini, ad una sorta di fiera in cui, stranamente, non c’era niente da mangiare. Ho

Il Caminetto – Montaione (Fi)

Per alcune circostanze che qui non interessano, mi sono trovato nei giorni passati a Montaione. Su segnalazione di una persona del posto,

3 risposte

  1. Se è il ristorante davanti alla piazza luogo pio, ci ho cenato una volta, ma tre o quattro anni fa! Ricordo l antipasto in un piattone con 7/8 assaggi di mare e poi il buio 🙁 forse una grigliata !
    È passato troppo tempo e la memoria non è il mio forte 🙂 non ho un cattivo ricordo, neanche di una spesa eccessiva, ma non ho più avuto occasione di tornarci ! Sarà stata mancanza di quid ? Non lo escludo 🙂
    Saluti

  2. Avrei trovato la mia segnalazione del posto di 4 anni fa , non so se è corretto e attinente al modus operandis attuale 🙂
    La posto, casomai il gran capo può tranquillamente rimuoverla 🙂
    sommellie marzo 21, 2014 alle 9:26 pm
    Girando per Livorno in cerca di cibo (se avevo la barca sapevo dove andare al porto ???? ) mi sono imbattuto nell’ Osteria della Venezia, in via Caprera, davanti piazza Luogo PIO.
    Solo alcune considerazioni .
    Sono abituato al genere trattoria spartana quando vengo a Livorno, questo è un ristorante classico, non brutto, ma con meno carattere !
    Se dico che è meno livornese, meno verace, qualcuno mi taccia per pisano provocatore :-d
    Da poco ho scoperto che labronico, aggettivo che usavo spesso tranquillamente, è piuttosto offensivo, scusatemi ????
    Ristorante con tavoli ben apparecchiati, servizio cortese, piatti abbondanti, fin troppo, e prezzi leggermente piu’ alti dello standard ( prendendo mezze porzioni il rapporto sarebbe piu’ che favorevole )
    Nonostante i piatti siano ingentiliti da frutta fresca varia, ho trovato un filino pesante la fattura delle portate.
    L’antipasto misto della casa è molto ricco (10E), anche se mancava di pesce, nel vero senso del termine, varie mousse , sformatini, crostino, capesanta gratinata, e purtroppo solo un piccolo pezzo di baccalà fritto ripassato in salsa di pomodoro e delle cozze .
    La mia grigliata di mare(15E)
    consisteva in due gamberoni, due scampi, un totano, un branzino intero ed un piccolo trancetto di tonno ( troppo cotto, assai troppo cotto)
    La frittura di paranza in porzione doppia , ma volendo tripla, dice era ben fatta .
    Le patate di contorno son arrivate quasi al dessert, comunque eravano più che satolli.
    Due portate a testa, vino inzolia, acqua, e caffè per 33 scontati a 30 euro.
    Dimenticavo nell’attesa iniziale è stato offerto del prosecco .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.