Il Calasole-Marina di Cecina

Visto che ormai, ci spingiamo ben oltre ai ristoranti locali, mi sono permesso fare una recensione per un ristorante un po’ distante ma che mi ha colpito in positivo.

Il Calasole è un ristorante che ha aperto da poche settimane, sul viale a mare di Marina di Cecina, che propone principalmente pesce.

Il locale è elegante e piacevole, con una atmosfera rilassante che mette a suo agio chi va per cenare in tranquillità e scambiare quattro chiacchere con gli amici.

La presentazione dei piatti e la cura nel presentarli e di notevole qualità. Ma veniamo alla cucina. Gli antipasti erano particolari, con piacevoli alternanze di contrasti di gusto e di temperature e con un crescendo di gusto e di intensità di sapore. Ricordo un carpaccio di polpo caldo su letto di verdure condito con olio aromatzzato al basilico, piatto estremamente delicato e ben bilanciato oltre che nei gusti anche nelle intensità di temperatura. Ricordo inoltre una zuppetta di calameretti e fagioli borlotti, e una trancia di murena con crema di piselli e di aglio.

Sui primi, sono andato sul classico, riso al nero di seppia che io uso come mio particolare parametro di giudizio dei ristoranti, essendone un amante sperticato. Devo dire di ottima fattura. A questo punto la mia pancia mi ha tradito e ha dato segni di sazietà. Peccato perché la mia testa e la mia lingua avevano voglia di assaggiare come veniva proposta la tracina, pesce complesso sia nella pulizia come nella preparazione che negli abbinamenti, ma estremamente gustosa. Peccato, sarà per la prossima volta.
Sui dolci ricordo una ottima tarte tatin e un gelato al croccantino di estrema qualità.

I pani alle noci e dialtri tipi sono fatti da loro e sono estremamente buoni.

Veniamo alle note negative. Premettendo che io non sono la persona più adatta a criticare la cantina essendo un bevitore più che un intenditore, mi è sembrato un po’ da migliorare.

Tenendo conto che il ristorante è aperto da poche settimane, mi è parso di capire che sulla lista dei vini siamo ancora con il cartello lavori in corso. Io comunque sono stato benissimo e i vini che ho bevuto erano ben abbinati e in ottimo rapporto qualità prezzo.

Quando sono andato a pagare mi aspettavo di pagare abbastanza, visto il servizio e i piatti che secondo me erano di ottima fattura. Invece il prezzo è contenuto. Con 30-35 € circa fai un pasto completo, evitando catalane di scampi o aragoste vive.

Voto: Per il rapporto qualità/prezzo io sarei pronto a dare anche 5 ganasce, ma non vorrei che si montassero troppo la testa e come sprone a migliorare gli do 4 ganasce. Se si perferzionano in piccoli particolari e mantengono prezzi contenuti, secondo me il futuro del ristorante è assicurato.

Si percepisce che il cuoco, lo chef o come lo volete chiamare ama molto il suo mestiere e questo traspare nei piatti che propone. Io ciritorno.

Rispondi