Richiamo all’ordine

Poiché questo non è Punto Informatico dove la gente si prende quotidianamente a pesci in faccia senza che i moderatori faccia niente o quasi, rendo noto che non mi piace per inclinazione cancellare post dei partecipanti al blog, ma che per la prima volta da molti mesi sono stato costretto a farlo stasera.

Non tollero che le persone vadano oltre le bonarie prese in giro. la cancellazione dei post incriminati è la cosa più semplice l’altro grado è il ban dal blog.

Niente offese, niente male parole, niente maleducazione, rimanete in argomento e, come qualche spiritoso ha ricordato, scrivete in italiano se siete capaci.

27 pensieri su “Richiamo all’ordine

  1. Caro Ganascia,

    non vedo cosa ci sia di offensivo nel definire Marina di Pisa un Inferno (con la I maiuscola, non hai colto l’ironia).
    Era solo una battuta di due righe, espressa in un italiano corretto e senza parole offensive, un mio parere personale, condivisibile o meno. E comunque, non mi sembra che l’amministrazione comunale abbia fatto qualcosa di serio, ma soprattutto di bello per valorizzare quel territorio (il lungomare, la pineta, bocca d’Arno).
    Marina di Pisa era molto bella… era (cfr foto anteguerra).

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. Condivido quello che ha fatto il buon Ganascia !

    Ragazzi, non trasformiamo questo utile blog in una baraonda, rispettiamo le opinioni altrui ed esprimiamo le nostre con educazione.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. Condivido pienamente anche io.

    Il mio post (quello che ha scatenato putiferio) era molto ironico/pungente.
    Non era mia volontà (nè lo avevo previsto) di poter suscitare la risposta che ho ricevuto (alla quale non ho replicato per civiltà).

    saluti a tutti

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. Se il richiamo e’ dovuto alla pubblicazione di commenti offensivi e/o maleducati sono del tutto d’accordo.
    Se, invece, e’ stato fatto per “moderare” pareri controcorrente o polemici beh… non solo per nulla della stessa idea.
    Il confronto tra idee differenti, anche in maniera accesa, pungente ed ironica, e’ sempre ben auspicabile finche’ si resta nei limiti del rispetto e dell’educazione.

    Ciao, Stefano.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. Condivido l’azione di Ganascia. Per Stefano: forse hai mancato la serie di post in questione, e ti assicuro che di tutto si trattava tranne che di un confronto tra idee differenti.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  6. @Ospite (the real one) purtroppo il nick non può essere cambiato. se vuoi però posso cancellarti e tu registrarti con un nuovo nick (se vuoi usare la stessa email)

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  7. Mi sento di scrivere due righe anch’io avendo per primo invocato l intervento correttivo del buon Ganascia nei confronti di un certo Paolino. Nessuno in questa sede può offendere nessuno. Possiamo trovare battute ed ammiccamenti, un pò di sarcasmo ma mai scadere nel volgare. I commenti che sono stati ‘tagliati’ (leggi bene Stefano) niente avevano di moderazione verso questo o quel ristorante lasciando immutato lo spirito ‘controcorrente’ di chi volesse manifestarlo. Personalmente mi sono beccato dello ‘snob’ perchè sono stato male in un ristorante della versilia. Ci ho riso sopra e ho provato a far ridere chi segue questo gastroblog. Ho provato un senso di disgusto quando quel Paolino diceva ‘ma che gente siete? ‘ andatevene ai vostri paesi ecc ecc. NO a questo non ci sto!Niente diatribe personali e niente insulti dunque. Le faide e le ripicche non devono trovare posto in questo civilissimo ritrovo virtuale di buone forchette. A presto.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  8. dico questo e poi non ne parlo piu’, non ho ben capito la gente che commenta qui a chi sta dando ragione?! ..non mi interessa , non credevo di avere esagerato cosi’ tanto nel linguaggio dicendo la parola “c…o”…. beh’ mi dispiace , ma credo che le persone che vogliono fare “dell’ironia pungente” debbano prendersi le proprie responsabilita’…,( e’ molto difficile capire l’ironia per scritto se non ben specificata).
    poi mi chiedo di tutte le persone qui sopra , chi non si sarebbe offeso.
    spero che dopo tutto questo i commenti vengano fatti sul ristorante e non su chi srive!!

    finiamola a tarallucci e vino

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  9. Chiedo venia a Ospite – utente registrato.
    Sono nuovo e pensavo che per “Ospite” si intendesse “guest”, ovvero utente non registrato. Mi cospargo il capo di cenere e prometto di non farlo più.

    Approfitto per dire la mia: in effetti alcuni commenti trascendono la mera valutazione oggettiva/soggettiva dei ristoranti, e sono fuori luogo.

    Personalmente gradirei che le 4 o 5 ganasce, considerando il loro “peso”, venissero assegnate sulla scorta di un certo numero di pareri convergenti e attuali. Sapere che in un ristorante si mangiava benissimo 8 anni fa lascia il tempo che trova.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  10. Noto che il trend delle ultime settimane non è cambiato granché. Mi sembra di essere tornato a navigare nel solito incubo italo-idiota del bipartitismo, con le solite due fazioni a scontrarsi (stavolta la guerra è: popolino inferocito vs. noblesse oblige, mi par di capire) e qualche cane sciolto che vaga in modalità berserk.
    Tutto questo, lo dico da utilizzatore, mi piace sempre di meno. Ne risente il piacere della navigazione (perché se voglio leggere o scrivere qualcosa di offensivo tanto per scaricare il testosterone preferisco altre tematiche) e l’autorevolezza (perché comincio a non fidarmi più dei giudizi, tranne quelli accuratamente selezionati tipo Simone).
    Mi spiace, ma la mia impressione è questa.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  11. C’è da dire che dopo il richiamo di ganascia i toni sono tornati pacati. Sono fiducioso, credo che l’intervento sia servito.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  12. Mi permetto umilmente di rendere pubblico il mio punto di vista, se a qualcuno interessa.
    Ci sono utenti mossi da un infinito ego che credono di essere entità superiori a tutto e a tutti (ne potrei citare alcuni…), che considerano la loro la parola unica e divina (spesso anche con evidente mancanza di coerenza), e qualsiasi altro commento come una fregnaccia.
    Vorrei ricordare loro che davanti alla legge – e al sommo Ganascia =) – siamo tutti uguali!!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  13. la mia politica è abbastanza lassista, ma a volte certi commenti mi indispettiscono, cerco però di non interevenire troppo confidando nell’educazione dei singoli

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  14. La democrazia disciplinata e illuminata è la più bella cosa del mondo. Una democrazia piena di pregiudizi, ignorante e superstiziosa piomberà nel caos e potrà autodistruggersi.

    Mahatma Gandhi

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  15. Se devo essere sincero, più di una volta (in questa Bagarre) mi sono morso la lingua per evitare di scadere nel becero…. dopo essere stato apostrofato in modo “isterico”.
    é anche vero che istituire una forma di censura preventiva, sarebbe impossibile…e che quindi sono gli utenti quelli che si devono autoregolare.
    Però ripeto: una cosa sono le diatribe tra i vari gourmet (magari scandite da un pò di pungente ironia), altro è lo sproloquio.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  16. Via su, adesso non facciamone un dramma. Magari mi sono perso qualcosa, ma sono ormai giorni che non si ripetono gli spiacevoli episodi che hanno reso necessario questo post. Credo che possiamo tutti quanti tornare serenamente a scrivere di ciò che ci piace, ossia buon cibo e buoni locali.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  17. Mi permetto di avanzare una proposta, ovviamente tempo di Ganascia permettendo, potenzialita’ di wordpress permettendo e giudizio favorevole degli altri permettendo 🙂

    Mi chiedevevo se fosse possibile implementare un sistema per cui :

    – Chiunque puo’ lasciare un commento, ma gli utenti registrati vedono pubblicato automaticamente il loro commento, mentre i non registrati devono attendere l’approvazione del moderatore.

    Sembra’ una banalita’, ma secondo me potrebbe arginare il fenomeno dei post ” idioti ” ( passatemi il termine ). Un utente registrato che abusa di questo privilegio potrebbe essere cancellato ( e pertanto rientrerebbe nella categoria dei moderati ), mentre un utente non registrato potrebbe lasciare un commento previa autorizzazione.

    Il gioco secondo me funzionerebbe perche’, anche se si dovesse registrare un ” malintenzionato ” , al primo sgarro sarebbe cancellato e quindi moderato ( qui poi potrebbero esserci sistemi per arginare i furbi, tipo ban del ip o cose simili .. ma una persona che ipoteticamente perde tempo per fare questo giochino vuol dire che nella vita non ha proprio niente da fare ).

    Un’ultima proposta, questa penso piu condivisibile.

    Ho notato che nell’elenco degli utenti, leggendo il commento, non vi e’ modo di distinguere gli utenti registrati da quelli non registrati ( a meno che non sia presente un sito web nel profilo ) : si potrebbe assegnare due colori per differenziare i registrati dai non registrati ? Non penso sia una cosa complicata, potrebbe essere realizzata anche a mano … secondo me migliorerebbe l’accessibilita’ di non poco.

    Ecco ho finito di romperere le scatole, aspetto i vostri commenti !!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  18. c’è una modalità che non ho ancora mai usato che è quella di mettere in moderazione i commenti di chi non ha avuto ancora pubblicato un commento. Questo serve per gli occasionali disturbatori, ma in molti casi potrebbe intralciare i commenti.
    Quanto ai nomi degli utenti registrati purtroppo nel formare la pagina WP non introduce distizioni, altrimenti sarebbe una bazzecola formatatrli diferentemente.
    Darò un’occhiata al repository dei plugin per vedere se c’è qualcosa.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  19. Scrive marlonbrando:

    Questo sito mi piace e lo frequento volentieri, Ganascia è un bravo ( e indulgente) padrone di casa e ci sono molte persone bongustaje nonché finemente esperte di critica culinaria. Devo purtroppo constatare però che il sito è anche frequentato da persone estranee ad ogni buon gusto sia palatale che espressivo e -quel che è peggio- scevre della M.d.E.G. (minimo d’eduazione garantita) volgarmente detti, con voce dialettale: ghiozzi di bua. Tali ghiozzi ( o diozzi) non permettono a nessuno di esprimere opinione divergente dalla loro, pena il coprire d’insulti e di infamia chi tenti un qualcosa di diverso.

    Inviterei perciò l’ottimo Ganascia ad un controllo più selettivo e meno indulgente verso coloro che non hanno nemmeno inculcate le istituzioni basilari di democrazia o meglio del parlo io ma rispetto te .

    Per invitarvi alla riflessione vi lascio con una citazione di Voltaire (metrapanzé) :

    “Non condivido le cose che dici, ma RISPETTERO’ fino alla morte il tuo diritto di dirle”

    meditate gente, meditate.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi