Osteria del Mare – Livorno

Segnalo per la prima volta un posto, dopo aver commentato il Foresta e la Vineria Volpi, entrambi posti fantastici.

Sabato sera, insieme ad alcuni amici, sono stata a cena a Livorno, all’Osteria del Mare. Locale piccolo ma abbastanza accogliente, diviso in due sale, enrambe piene. All’arrivo di nuovi avventori, uno dei camerieri – tutti gentilissimi – li invita a prendere un aperitivo fuori per poter mangiare al “secondo turno”. Da notare che tale secondo turno non è scandito da fischietti o camerieri che sfilano il piatto quando l’ultima forchettata è stata portata alla bocca. Alle pareti, quadri bruttini e gagliardetti navali, ambiente tutto sommato piacevole.

Il menu – scritto a mano – non prevede una scelta eccessivamente ampia. Personalmente, apprezzo. Di fronte a venti primi non so mai scegliere e finisco per restare insoddisfatta…

Consiglio ai miei amici l’antipasto che avevo letto essere il più gettonato, la “macedonia di mare”, segnalazione assolutamente valida. Non da meno la mia zuppetta di cozze (rossa), da sentirsi male.

Tra i primi, segnalo il riso nero e gli gnocchi agli scampi di bosco (con aggiunta di funghi, che però si sentivano troppo coprendo un po’ gli scampi, perdonabile).

Veniamo ai secondi: un caciucco enorme e molto apprezzato e un branzino “all’osteria” in due, ovvero con aggiunta di panna e pepe verde. Personalmente non amo la panna in cucina ma questa volta – devo ammetterlo – il cuoco ha saputo dosarla magistralmente. Il cameriere viene al tavolo e – cosa a me mai successa in Italia – ci mostra il pesce ancor crudo a disposizione.

Per dolce il classico gelato al limone – ahimè – confezionato e un tiramisù del tutto anonimo.

Una particolarità? In cucina niente aglio se non su richiesta.

Conto: con una bottiglia di vino (sauvignon davvero buono) e acqua, 6 antipasti, 3 primi e 3 secondi (con uno di pesce a peso, scelta rischiosissima in genere), 6 dolci, 4 caffè: 165€: promosso con 3 ganasce e mezzo! Purtroppo è l’ambiente a non far guadagnare a questo ristorante davvero dignitosissimo un voto in più, mentre assolutamente meritevole è il rapporto qualità-prezzo.

Osteria del Mare
Borgo dei Cappuccini, 5 – 57100 Livorno (LI)
Tel: 0586/881027
Chiuso: dal 25 Agosto al 10 Settembre e Giovedì


Visualizzazione ingrandita della mappa

11 pensieri su “Osteria del Mare – Livorno

  1. Questo Week-end abbiamo viaggiato con la macchina del tempo per una
    full_immersion 70/80 .
    Dopo il Venerdì sera al “Festival anni ’70”
    di Bargecchia con i Tordelli Camaioresi e l’ottima musica live dei Rubber Soul http://www.rubbersoul.it
    il Sabato sera con “revival” da Nando in Corso Italia con la Mitica Cecina e la Pizza a Quarti Pisana,
    la Domenica a pranzo abbiamo degnamente chiuso la trilogia in questa “tradizionalissima” trattoria Livornese .
    L’ambiente, esattamente come descritto nelle rece di monique e’ tipicamente marinaro_livornese .
    Il servizio e’ molto efficiente e i camerieri sono molto gentili,non sono “rudi”, non parlano nemmeno livornese 🙂
    Il menu’ tipico marinaro (70/80) prevede gli antipasti sui 7,50€
    (i crostini marinari 5€) i primi a 7,50€ e i secondi sui 10€ con esclusione del cacciucco proposto a 15€ .
    Ad avvalorare il nostro viaggio nel tempo il sottofondo musicale con i Tears For Fears, gli Alunni del Sole, i Collage e una “Maledetta Primavera” sul sorbetto .
    Eravamo in cinque e decidiamo di cominciare con una assaggio di antipasti
    “autocomposto” (nel menu’ non e’ previsto) dai crostini e dalla macedonia di mare
    (buoni entrambi nella norma) . La macedonia di mare viene servita in delle fondine
    di vetro e comprende cozze, vongole, scampetti, gamberi, capasanta, pomodorini e kiwi come decorazione .
    Come primo scegliamo un bis di primi composto dagli spaghetti nostromo e dal riso nero .
    Gli spaghetti nostromo sono a base di gamberi e vongole tritati con una salsetta di
    pomodoro e panna (70/80 abbestia) .
    In questo primo, credo una delle specialità del locale, devo dire che l’uso della panna
    non era fuori luogo e nel complesso sono risultati veramente buoni .
    Il Riso nero era praticamente perfetto sia come sapore che come cottura, nella
    sua semplicità uno dei più buoni che abbia mangiato.
    Come secondo abbiamo preso tre fritti misti (calamaretti pennetta, gamberi, acciughine e un po’ di paranza) e un cacciucco .
    Il cacciucco e’ un “secchio” di roba con una buona varietà di pesce in un sugo molto denso
    quasi semisolido, viene servito con uno scorfanetto “sormontante” a bocca aperta.
    Veramente ottimo .
    Per finire sorbetto al limone e ponce alla livornese .
    Abbiamo pasteggiato con un Insolia siciliano ottimo a 12€ .
    Complessivamente abbiamo speso 36€ a testa meritate .
    A Livorno, sul tradizionale, continuo a preferire l’Antica Venezia e In Caciaia ma all’Osteria del mare siamo stati veramente bene e confermo le tre ganasce e mezzo .

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. oggi sono stato all’osteria del mare e devo dire che mi sono trovato benissimo. Partiamo dal servizio: buono veloce veramente molto cortese, eravamo in 6 piu’ tre bambine, abbiamo preso come antipasto la macedonia di mare e i crostini tutto molto buono poi io mio fratello e un nostro amico abbiamo preso il cacciucco veramente buono le donne spaghetti vongole e gnocchi agli scampi di bosco da bere vino della casa che comunque chianti x quanto riguardava il rosso e il bianco non ricordo comunque xessere il vino della casa era notevole. per finire ponce, tutto x circa 32 euro a testa, non male.locale molto intimo ,a me emia moglie e’ piaciuto molto ci ritorneremo sicuramente.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. venerdi scorso con la mia ragazza siamo stati all’osteria del mare a livorno. La recenzione di monique è estremamente completa e rispecchia tutto quello che si puo trovare in quel ristorante.
    L’ambiente semplice, la cortesia, la gentilezza del personale e la bonta dei piatti sono i fiori all’occhiello di questo ristorante.
    In 2 abbiamo speso 76 euro:

    2 macedonie di mare (buone)
    1 rigatoni agli scampi (buonssimo)
    2 grigliate di totani e scampi (buonissime)
    1 variegato al limone
    1 pan di spagna con creca cocco e goccie di cioccolato (da favola)
    il tutto accompagnato con un muller thurgau

    peccato per me è lontano, ma merita altra visita…

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. “ Il 17 Agosto 2010 mi trovavo a Livorno con mia moglie e i miei tre figli a pranzo ci siamo fermati all’Osteria del Mare in Borgo dei Cappuccini n°5 dove abbiamo chiesto un tavolo per cinque la persona li presente ci dice che non c’è un tavolo per cinque chiedo se posso aspettare ma mi viene risposto molto sgarbatamente che tutti hanno appena iniziato a mangiare, essendoci due tavoli liberi uno per quattro persone e uno da due chiediamo di poter mangiare separati visto che i tavoli non potevano essere uniti ma in maniera molto frettolosa ci dicono che non è possibile .Decidiamo di uscire dal locale vista l’accoglienza faccio una riflessione forse i bambini non sono graditi?
    Non posso dare un giudizio sulla cucina ma” il premio dell’accoglienza lo merita”credo che la cortesia sia un ingrediente fondamentale per chi decide di svolgere quel lavoro comunque NON gli daremo un’altra possibilità.”

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. Simone…fai male a non dargli un’altra possibilità. Io e la mia ragaza abbiamo speso 57 euro: un antipasto due primi e un pescione (orata) per due e un dolce (mattonella al cioccolato), acqua e un quartino di vino della casa. Con noi i camerieri sono stati gentili, magari sei incappato nel cuoco, molto burbero (come tutti i cuochi).
    Rapporto qualità prezzo ottimo…

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  6. Ieri siamo stati per la prima volta a pranzo all’ “Osteria del mare”. Dico la verità, l’impatto non è stato dei migliori…. abbiamo una bambina di un anno e per accomodarci al nostro tavolo abbiamo dovuto chiudere il passeggino perchè non passava dalla porta…in effetti il locale è un pò piccolo. In più, essendo arrivati per ultimi (erano le 13 ma il ristorante era già tutto pieno), il cameriere ci ha avvertit

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. ci ha avvertito che dovevamo aspettare un pò perchè la cucina era intasata! come inizio non è stato dei migliori ma poi…. dopo l’ordine tutto è filato liscio. Abbiamo preso due macedonie di mare e due cozze come antipasto. Buone, ma non eccezionali. I primi però hanno ampiamente ripagato l’attesa iniziale: tre spaghetti alle vongole semplici, abbondanti e ottimi, un cacciucco favoloso ( a detta di intenditore!) , rigatoni agli scampi divini e un riso nero da oscar!!! come secondo un assaggio di fritto buonissimo con piccoli moscardini croccanti e asciutti. Infine i dolci: 3 mattonelle (buone ma il giusto ) , tiramisù ( tipo spuma, leggero e buono) un semifreddo al croccantino (ottimo!!!) e un pan di spagna con crema cocco e cioccolato ( molto buono) più un gelato al cioccolato. Il prezzo? 160 € . Veramente adeguato! Ci torneremo! magari la prossima volta… senza passeggino!!!!

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  7. Trovandomi in giro per Livorno e non al Forte, mi vien da pensare che ogni mare ha l’osteria che si merita! scherzo 🙂 Ho chiamato alcune trattorie , tra il tutto esaurito e quelle chiuse, son approdato nel suddetto locale ! Approdato e’ il verbo piu’ adatto trovandosi di fronte al porto !
    Locale in stile marinaro, non direi così intimo come descritto, e la musica e’ stata un po’ aggiornata , fortunatamente 🙂 Veniamo fatti accomodare e ci vengono portati i menu’. Subito siamo avvertiti che per la buona riuscita della tempistica, e quindi della cena, era meglio ordinare un solo tipo di primo ! Io ho preso un’antipasto ed ho evitato la temibile scelta 🙂 i miei due amici impertinenti hanno ordinato due diversi tipi di risotto, uno mare ed uno rosa ai gamberi ! sembrava fatta ! invece, ritorna il capo cameriere, probabilmente il gestore non so bene, che invita ad ordinare solo il riso rosa per due , e’ piu’ appropriato, veloce e saporito 🙂 Guardando in giro per la sala, i tavoli sia da due , tre , cinque o quante persone volete, venivano servite, sporzionandolo in sala, per ogni tavolo, un solo tipo di primo piatto! avranno un fornello solo, comunque w la democrazia 🙂 Ho assaggiato la famosa macedonia di mare, un scodella con frutti di mare, un gambero ed uno scampo, con una fetta di kiwi ed una d’arancia! i molluschi erano freschi ed ho inzuppato diverso pane nel buon brodetto! che fame erano quasi le 22 ! Il risotto dei miei amici era un po’ carico di panna , ma buono direi ! tre secondi tutti uguali, con patate fritte, per la gioia dello chef, un simpatico signore che e’ passato dopo in sala !Tre fritture miste, dice c’era poca paranza avendone trovata poca sul porto , almeno diversi moscardini molto buoni ! dolci: due pan di spagna al cocco e cioccolato, non memorabili e uno sformatino al limoncello , del quale non ho notizie in merito ! Vino della casa, un bianco piuttosto abboccato, bevibile !Tre caffe’ per 28 euro circa pro capoccia ! deh 🙂 un saluto !

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  8. Ci sono stato ieri sera.
    Antipasto di polpo in salsa piccante. La salsa era buona, ma il polpo poteva andare per clienti mitteleuropei, non per dei livornesi di scoglio: era TROPPO morbido, quasi gelatinoso. I polpi veraci sono un’altra cosa.
    Risotto di mare. Sul menù non si specifica, e quindi SORPRESA: è rosso! (Fa tanto anni ’60). Francamente non mi ha entusiasmato.
    Cacciucco. Era il tipico cacciucco da ristorante: in parte fresco (gallinella, cozze), in parte congelato (polpi, seppie…) Il sugo era buono.
    Un dolce industriale e un vermentino di Cenaia (buono).
    Spesa € 35, direi un po’ troppo.
    Non mi ha entusiasmato. Non credo che ci ritornerò.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi