Osteria del Porton Rosso – Pisa (PI)

Salve a tutti,
due settimane fa siamo andati (3 amici ed io) a cena in questo locale, posto in una traversa del lungarno. Ambiente molto carino, stile rustico. Tavoli molto ravvicinati, quindi molta confusione quando il locale è pieno (come è successo a noi, essendo un sabato sera).

Venendo alla cena vera e propria, abbiamo saltato gli antipasti, andando direttamente ai primi: 2 gigli ai frutti di mare e verdure (molto buoni, freschi e saporiti), una porzione di gnocchetti al branzino (buoni a detta di chi li ha presi, anche se la porzione era assai scarsina) ed un porzione di fusilli al tonno fresco (molto buoni anche questi).

Abbiamo proseguito con i secondi: una frittura mista (buona e abbondante, anche se leggermente unta), uno stoccafisso (non mi pronuncio, l’ho assaggiato ma a me lo stoccafisso piace poco), un baccalà alla griglia (molto buono, ben cotto e pesce di ottima qualità) ed un piatto di totani ripieni (anche qua porzione piuttosto scarsa).

Abbiamo terminato la cena con dei dolci: due budini al cioccolato bianco (senza infamia e senza lode) una torta al cioccolato ed un ultimo dessert che al momento mi sfugge.
Per quanto riguarda il vino, la cena è stata accompagnata da una Falanghina Borgo San Michele, proposta con giusto ricarico.

La spesa totale è stata di 144 euro (36 euro a testa), forse un po’ alta, soprattuto in considerazione del servizio. La nota dolente della serata sono stati infatti i tempi di attesa biblici. Abbiamo impiegato due ore e mezza (dalle 9:30 a mezzanotte) per completare la cena. La signora che ci ha servito (molto gentile) si è giustificata spiegando che avevano l’aiuto cuoco malato. Per quanto possa essere comprensivo, questa non è comunque una giustificazione accettabile: avrei preferito che mi avessero rifiuato la prenotazione (fatta all’ultimo minuto, quando già sapevano di avere la cucina più lenta). Inoltre i tempi di attesa sono rimasti invariati anche quando il locale era rimasto praticamente vuoto: questo mi fa sospettare che non fosse tutta colpa dell’aiuto cuoco malato.

Il giudizio finale è dunque:
giustine giustine. La cucina è mediamente assai buona, ma le porzioni a volte scarse e il servizio mi hanno lasciato perplesso.

Se qualcuno volesse andare a controllare se sono solo stato sfortunato, l’indirizzo è:
Vicolo del Porton Rosso 11, Pisa
Sito: http://www.osteriadelportonrosso.com/


Visualizzazione ingrandita della mappa

13 pensieri su “Osteria del Porton Rosso – Pisa (PI)

  1. Pur molto appannato dagli anni trascorsi (più o meno un paio) da che ci feci cena con la famiglia, ne conservo un ricordo punto entusiasmante devo dire. A parte la pratica odiosa di umiliare le già minuscole porzioni servendole su piatti oceanici, mi ricordo vagamente una prima portata di mare (se fosse antipasto o primo non ricordo…) che mi lasciò perplesso per povertà di sapore e inconsistenza; mancava del tutto di un qualsiasi legame tra le componenti (tipo seppie, totani o altri molluschi bolliti, verdure a striscioline bollite e pomodorini crudi) che ne giustificasse la presenza simultanea nel medesimo piatto, ogni cosa faceva (poco) sapore a sé; insipido e slavato, per sintetizzare, così come slavato, ovvero acquoso e scipito, era lo stoccafisso che ho preso di secondo. Da quel che mi ricordo non condividerei le tre ganasce, starei sulle due e mezzo. Può darsi però che un impressione non del tutto convincente si sia con il tempo amplificata falsando il ricordo, o che fosse una serata storta.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. Ciao Nocciolo, in effetti ho dato 3 ganasce precisine, in bilico con le 2,5. Ho preferito stare un po’ più su perchè tutto sommato le cose che ho mangiato erano discrete ed in quantità accettabili. Inoltre voglio credere che avessero davvero problemi con il personale di cucina.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. sono stato al porton rosso la prima volta sabato passato con mia moglie e una coppia di amici. Per me è stata una piacevolissima sorpresa sapere di avere a Pisa un ristorante cosi.Concordo con la prima recensione sul fatto dello spazio,il locale era strapieno e muoversi non era semplice ma visto che dovevamo mangiare non è stato un problema poi insormontabile. abbiamo iniziato con degli ottimi antipasti,io la passata di ceci con il baccala’ molto fine saporito e di ottimo gusto,mia moglie un insalata calda di mare curata e molto buona, inostri amici hanno preso due primi invece,gli gnocchetti al branzino ha detta di lui molto buoni ma un po scarsi e la moglie i tortelli ripieni allo scorfano,che ho personalmente assaggiato e concordo sulla bonta’.Di secondo abbiamo mangiato tutti il branzino in crosta di patate,cotto condito e servito molto bene. un gran bel piatto. come dessert due tiramisu e due torte al cioccolato piccante forse un po scarse e di sapore normale. ne lcomplesso ottima cena e servizio piu che buono. posto molto caldo e accogliente io darei anche 4 ganasce!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. Concordo sulle 3 ganasce, 4 mi sembrano eccessive. Però non concordo con Nocciolo sullo stoccafisso, che ho assaggiato è che me è risultato discretamente buono.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. Infatti ci sono andato con molta cautela, premettendo che si tratta di un ricordo piuttosto datato. Spero mi capiti di ritornaci e ricredermi, comunque non ero il solo della tavolata a riscontrare i difetti di cui ho detto, anzi, direi che si il giudizio era piuttosto corale. D’altra parte può darsi fosse serataccia. Ricordo perfettamente mia madre che, mangiato il secondo, delusa, disse qualcosa del tipo “volete il dolce? Io a questo punto me ne andrei quasi quasi a casa a mangiare il mio crème caramel…”, suggerimento accolto all’unanimità. Sicuramente in famiglia mia il crème caramel di mamma gode di una certa stima, il che ha condizionato non poco la decisione. Complice tuttavia una certa sfiducia nei confronti del locale, non ho dubbi.
    Comunque ritiro il commento sulle ganasce, in fin dei conti non posso discutere il giudizio su un posto di cui mi ricordo poco, posso al massimo riferire quello che mi ricordo e aspettare eventuali conferme.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  6. Per correttezza,devo dire come ho letto sul sito del porton rosso che due anni fa c’era un altro cuoco e un ‘altra gestione. Forse per questo il giudizio di nocciolo è cosi diverso da quello degli altri. un saluto

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  7. ciao a tutti!
    Mi chiamo valentina e non sono di pisae ho avuto la fortuna di scoprire il porton rosso nel giugno di quest’anno in una mia visita da turista in questa meravigliosa città’.
    Io posso solo rimanere stupita dal commento negativo di uno di voi.. io ho mangiato da dio e nonostante il locale fosse pieno la serata è passata senza intoppi.
    Da quanto siamo stati bene ci sono tornati anche per il giorno di natale quest’anno,ho portato 6 persone tutte entusiaste.
    Io sono scettica sul fatto di frequentare i ristoranti per le feste ma siamo rimasti soddisfattissimi dal tempo di attesa la qualita’ delle portate e dalla cortesia dei gestori.
    gli antipasti misti di pesce e verdure ottimi, i primi dai tagliolini all’astice,crespelle broccoli e gamberetti e tegamino di riso ai frutti di mare tutti fini,presentati bene e in quantita’ giuste.
    Di secondo una buonissima orata e una frittura finissima e di una morbidezza unica.
    Il dessert lo abbiamo chiesto due volte perche era un tiramisu con il pandoro incredibile.
    Dopo un pranzo del genere non avevamo neanche il senso di pesantezza classico delle tante portate.
    il mio giudizio è ottimo senza nessuna esistazione e il locale e degno di un quadro da quanto è caratteristico e carino.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  8. io vado praticamente ogni settimana a cena al porton rosso e mi trovo sempre molto bene! i signori sono gentilissimi, il posto accogliente, i piatti veramente buoni sia carne che pesce e i dolci fatti dalla signora deliziosi e raffinati. la cucina è delicata e non tutti sanno apprezzarla, specie coloro che preferiscono cucine più pesanti e “da paese”, i gusti sono avvicinati con attenzione e propongono spesso nuovi piatti. è l’unico ristorante a pisa su cui posso sempre contare quando voglio mangiare bene e andare sul sicuro! sono stata in diversi posti anche in versilia ma nessuno batte la qualità del porton rosso! persino all’oca bianca a viareggio che costa uno stipendio abbiamo mangiato male in confronto, quindi data la bontà dei piatti non lo ritengo per niente caro! io quando voglio andare sul sicuro non ho dubbi, porton rosso!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  9. La differenza tra cucina leggera e di qualità non è indifferente e comunque sia leggerezza non fa rima con qualità per forza. cosi come le cucine di qualità possono bene essere quelle di paese e quelle saporite.
    un pò contorto lo so, però amo fare questa precisazione perchè mi succede spesso di persone che confondono i termini.

    il porton rosso ha dei difetti che ci sono: il posto esiguo , la lentezza e le porzioni veramente misere. e questi sono difetti su cui non sempre si vuol passare sopra: specie alla luce del prezzo non basso.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  10. sono in totale disaccordo con quello che scrive gabriele82,forse lui cercava una sagra di paese non un buon ristorante dove mangiare.

    Io con la mia famiglia da quando abbiamo scoperto il porton rosso ci andiamo sempre proprio perche il posto è piccolo molto accogliente e molto caldo e non è uno di quei ristoranti dove ti sembra sempre di essere a delle cerimonie dalla vastita’ della stanza.
    Il sabato mi è capitato di attendere un po’ anche a me ma sfido a trovare un locale pieno e dove si CUCINA AL MOMENTO e non precotto dove non si aspetta.
    Noi per ultima cosa non ci siamo mai alzati dal tavolo con la fame e soprattutto confrontato con ristoranti di qualità come questo o pizzerie il prezzo è totalmente in linea con quello che ti offrono.
    queste cos le dice una persona che ha girato tutti i ristoranti della versilia.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  11. Ciao,

    Il mio ricordo del porton rosso risale ad un annetto fa. La mia impressione era di una qualità generale ottima (ottimo l’antipastino di pesce, molto buoni i primi e il fritto saporito e incredibilmente leggero). Mi ricordo che però anch’io andai via dal locale con un leggero senso di insoddisfazione riguardo alle porzioni troppo piccole, che hanno purtroppo inficiato un pochino un giudizio che senza questo difetto sarebbe stato veramente ottimo.
    tre ganasce mi sembrano pochine però io avrei dato minimo tre e mezzo (considerando la qualità) che possono passare facilmente a 4 piene se sono si decidessero ad aumentare un pò le porzioni. ciao !

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  12. Ci sono stata a pranzo quest’estate a giugno per festeggiare una laurea e devo dire che ho mangiato davvero bene.
    Il ristorante è carinissimo e lo staff è molto gentile.
    Sicuramente CI RITORNO.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  13. Ieri, in questo locale, abbiamo festeggiato la laurea di nostro figlio e ne siamo usciti molto
    soddisfatti. Abbiamo scelto il menù di laurea a base di pesce. Ottimi e abbondanti gli antipasti tipici della cucina toscana, ottime le pennette al granchio, buoni i calamari al tegame che per l’eccessiva sazietà non siamo riusciti ad apprezzare a dovere. Abbiamo inoltre ordinato 3 filetti (un pò troppo al sangue, visto che li avevamo ordinati ben cotti), ma comunque di ottima qualità.
    Da non sottovalutare la disponibilità di cibo senza glutine, che erroneamente non viene menzionata nel loro sito
    Gentilissimi i proprietari e con prenotazione servizio molto efficiente. Ottima qualità prezzo.
    Lo consigliamo alla grande..

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi