La Capinera – Viareggio

Ben ritrovati. Oggi voglio segnalarvi un posto “tanto arrosto e poco fumo”, al contrario dell’ adagio. Il ristorante in questione è “La Capinera” in quel di Viareggio. Come al solito erimo quattro e la mia signora, appena visto il locale ha cominciato a storcere il naso manco fosse la strega del telefilm anni 50. Effettivamente chi cerca l’impatto visivo rimarrà un pò deluso, gli arredi sono un po’ kitsch, con fiori finti ovunque e quadri da rigattiere che riempono le pareti. Senza contare il grande lcd sintonizzato su “quelli che il calcio”, ma il posto è comunque carino e pulito. Ci consigliano l’antipasto della casa e partiamo con quello e con quello avremmo potuto finire alla grande. Nell’ordine ci portano:

  1. affettato di spada affumicato
  2. polpettine con pasta da pane fritta
  3. insalata di rucola e pomodori con seppia e gamberoni
  4. seppioline all’aceto balsamico con zucchine filangee
  5. crudite’ di scampi e pannocchie con verdure al pinzimonio
  6. gamberoni al lardo al forno
  7. scampi gratinati
  8. pescatrice alla mugnaia
  9. gallinella al forno
  10. palombo in umido
  11. bruschetta con vongole
  12. totani ripieni
  13. cozze ripiene

Ed eravamo ripieni anche noi! Ma che soddisfazione, soprattutto per me che vado matto per il crudo.
E siccome non c’è mai fine al peggio ci siamo fatti fare un assaggio (che poteva tranquillamente essere una porzione normale) di ravioli con ripieno di scampi al sugo di scampi e un assaggio di frittura di paranza.
E qui ci arrendiamo non prima di un buon sorbetto al limone.
Era tutto ottimo e la freschezza del pesce palese.
Quindi se si riesce a fare a meno per una volta dei formalismi e dei virtuosismi dell’alta cucina (che comunque apprezzo e spesso cerco), se si riesce a sopportare che l’unico vino proposto sia il bianco della casa, La Capinera è sicuramente da visitare anche perchè ci ha staccato “solo”, e dico “solo” perchè lo so io quello che ce semo magnati, 35 euro a testa.
Nel computo totale prende 3,5 ganasce  e io ci ritorno ( pure spesso). Alla prossima

La Capinera
Via Paladini, 125
Viareggio

Visualizzazione ingrandita della mappa

23 pensieri su “La Capinera – Viareggio

  1. io confermo la recensione , ci sono stato a settembre e gli antipasti non finiscono mai e sono buoni, la cucina è molto casereccia , con pochi fronzoli. 3 e1/2 anche per me

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. adesso approvo anche io…..pareri personali leciti…ma sulla freschezza del pesce….per piacere….:::))))
    ‘na domanda.Ci sono ancora appesi contemporaneamente gli addobbi di babbo natale,della befana e di carnevale??di solito li lasciano accesi tutto l’hanno.
    PS.gli scampi crudi che hai mangiato li vendono ormai in tutti i supermarket.Sono surgelati a bordo.
    sono buoni ma non freschi.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. io sono stata circa un anno fa ed è stata a mio avviso una esperienza da non ripetere…lecitissimi i pareri diversi dal mio ma non mi sento di poter parlare di Pesce Fresco. Con questo non dico”cattivo”,ma non credo fresco…a me alle sei quando ho prenotato addirittuara mi è stato chiesto se avrei voluto il crudo cosi’ “lo preparavano”!
    io non sono del mestiere ma scusate cosa si deve preparare per un piatto di crudo?!?

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. io il crudo lì non l’ho mangiato quindi non posso dire, ma il pesce fresco nei ristoranti (anche sul mare )tante volte l’ho visto solo nell’acquario (pescetti rossi o tropicali), causa mare mosso o pesca andata male! , deduco che sia congelato, magari è il congelato di pescheria che è altrettanto buono, cmq lo devono dire

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. appunto….cmq oggi non ha piu senso parlare di tempo brutto o pesca andata male…al giorno d’oggi si attinge a mercati vicini tipo livorno e santa margherita ligure,solo a viareggio le barche escono solo con buon tempo,perche il porto e’ fatto male e non permette alle barche di entrare e uscire . a livorno o santa margherita spesso escono lo stesso…poi c’e ventimiglia etc,,,

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  6. Ciao a tutti, seguo il blog e fino ad ora non ho mai postato. Non posso farne a meno dopo aver letto la recensione. Posso dire che ho mangiato assieme a 2 amiche a La Capinera nel Luglio del 2008. E’ stata una delle peggiori cene della mia vita. Bassa a mio avviso la qualità delle preparazioni, ingannevole proporre come “antipastino” la sequenza davvero impressionante di piatti chiedendo 30 euro. Il vino della casa è inoltre pessimo. Ciao a tutti

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  7. Ammetto che la quantità a discapito della qualiità può ingannare, ma rimango comunque convinto di aver mangiato più che bene.
    Se è la presentazione quello che ti interessa, ti consiglio l’Alloro a Buti. Con 35/40 € mangi dell’ottimo pesce, ben presentato e di qualità, magari accompagnato da una buona falanghina.
    Anche il locale è molto curato, ma essendo un abituee non vorrei essere di parte, ma ti consiglio di farci un salto.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. Grazie mille per la segnalazione davvero interessante e scusa il tono magari un pò “nervoso” del mio post. Tutti i pareri sono rispettabili (non devo certo dirlo io che oltretutto sono un neofita), il fatto è che abbiamo trovato “furbetto” e quindi irritante il modo di fare del gestore, che ci ha presentato come antipastino quello che in realtà ha costituito la nostra cena. Come chiosa, quando l’umore era già neretto, ci ha anticipato portandoci un non richiesto sorbetto e nessuno a quel punto ha avuto la voglia di obiettare alcunchè. Solo che alla fine abbiamo speso anche 6 euro di sorbetti….

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  8. Ciao, confermo quanto scritto nel post, posto senza tanti fronzoli, arrivi ti siedi e mangi l’impossibile.
    Io consiglio di parlare al cameriere PRIMA che inizino a portare roba a ripetizione, e magri chiedere quei 3-4 antipasti che preferite e poi passare ad una bella grigliata di gamberoni servita in un quintale di verdura fresca.
    Sulla qualita’ del pesce devo fare un appunto. Ho notato che in periodi di alta stagione quando abbondano i vacanzieri che vanno a cena il pesce è freschissimo SEMPRE. In periodi un po piu’ morti invece la qualita va a farsi friggere.
    In conclusione: Super consigliato in alta stagione o sabato sera 😉

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  9. Il locale è aperto da almeno vent’anni. Il fatto che l’antipasto consista di una serie interminabile ed ottima di portate è un “marchio di fabbrica”. Non c’è intento truffaldino e, visti i risultati, conviene stare al gioco. Con un po’ di ironia.
    Così come consiglio la scelta dell’antipasto, sconsiglio quella del primo. La quantità ed il numero dei primi è inavvicinabile anche per due squadre di rugby che facciano il terzo tempo.
    Chi voglia fare la cenetta intima o cerchi il localino per portarci delle “amiche” fa bene a scegliere qualcos’altro e a portarsi la carta di credito.
    Se viceversa si è un gruppo di amici che vuol mangiare e stare in compagnia va benissimo. Fra vent’anni lo ricorderete ancora.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. vero,mi ricordo le cene di vent’anni fa! che casino, eran da devastazione totale! quantita’ micidiali, ma altrettanto la qualita’ degli antipasti ! bei tempi, il vassoione di cozze si sporzionava con le mani, la palla di cavolo, su cui veniva servito il polpo bollito, veniva passata tra i commensali e finiva nella siepe! 😀 ora forse sara’ diverso, non sapevo che fosse ancora in attivita! prendetela pure come una nostalgica parentesi, ripeto non conosco l’attuale gestione ed il loro operato! saluti

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  10. Bella fregatura, si… Antipasto molto ricco, niente da dire. Poi pero’ mi hanno portato spaghetti allo scoglio scotti e conditi con sugo al pesce e pomodoro rancido (scoglio rosso, mah?!). Poi un sorbettino al limone che non avevo richiesto (e uno pensa, che gentili… invece poi te mettono nel conto, e non solo nel conto, se avete capito…) Da bere ho preso solo acqua e niente caffe’. Totale della pratica: 37,5 Euro. Se voglio prenderlo in quel posto la prossima volta vado a fare un giro a Migliarino in mutande. Scusate la franchezza…

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  11. Ciao a tutti, il giorno dell’ epifania con mia fidanzata sono stato a pranzo alla capinera, dietro consiglio di un amico. Abbiamo preso l antipasto ( molto buono ed abbondante) e di comune accordo si e deciso di passare direttamente ai secondi, quindi abbiamo preso una frittura di totani e calamari poi x finire due sorbetti acqua vino (1 bottiglia). Dopo abbiamo avuto la sorpresa del conto, abbiamo speso la bellezza di 80 € ben 40€ a testa per un antipasto ed una frittura (congelata), di sicuro non lo consiglierò ad un amico e di certo non ci ritornerò più perché a viareggio ce ne sono tanti di ristoranti dove si mangia meglio e si spende di meno.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. è un loro classico ti abbondano di antipasti fino all’inverosimile poi non ordini quasi più nulla e spendi lo stesso 😉

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  12. Non lo consiglio neanche al mio peggior nemico: gli antipasti sono, si, interminabili, ma quantomeno CHIEDIMI SE LA VOGLIO TUTTA QUELLA ROBA!!!!il pesce puzzava (brutto segno) e il giorno dopo il ragazzo della mia amica è stato male…..al di là della puzza, alcune cose si potevano salvare, ma dopo non avevo voglia di mangiare neanche di una briciola…il mio ragazzo ha preso un primo (spaghetti con gli scampi) e…SORPRESA: CI AVEVANO MESSO IL FORMAGGIO!!!!roba da non credere; il formaggio non piace a tutti, poi sul pesce è abbastanza azzardato, quindi, magari chiedimi se lo voglio!gli altri due ragazzi hanno preso la frittura mista che non era male (ma si ritorna al problema di cui sopra)…risultato: in 4 abbiamo speso € 133 (per inciso, quell’antipasto del c*** è costato 80€!!!)

    [editato]

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 1

Rispondi