Ristorante “Precisamente a Calafuria” – Livorno

Buongiorno a tutti! La scorsa settimana sono stato in questo ristorante, consigliatomi da un amico per mangiare pesce, e devo dire che ne è valsa la pena. Il locale dispone di una terrazza molto ampia da cui si ha una bella vista della scogliera livornese, l’arredamento è piacevole e il servizio è accogliente. La cucina ricercata è cucinata a regola d’arte, il pesce è freschissimo. Da provare assolutamente il cacciucco, a mio avviso uno dei migliori che abbia mai mangiato. I prezzi rientrano nella media della cucina a base di pesce; con 2 primi, 2 secondi e come vino un prosecco di valdobbiadene buono il caffè e ci ha offerto un bicchierino di grappa, in tutto abbiamo speso  80 euro in due.Spero di essere stato abbastanza chiaro visto che è la prima volta che scrivo.

Comunque io darei 4 ganasce.       /img/4ganasce.gif

RISTORANTE PRECISAMENTE A CALAFURIA
248, v. Littorale – LIVORNO (LI)
T 0586.503286

www.ristorantecalafuria.com


Visualizzazione ingrandita della mappa

66 pensieri su “Ristorante “Precisamente a Calafuria” – Livorno

  1. Salve a tutti si peso che tu abbia ragione ma essendo la prima volta non avevo idea di che coso scrivere comunque ci proverò.
    Appena arrivati il titolare (credo) ci ha accompagnato al tavolo nella sala principale dove già sedevano una dozzina di persone, e devo dire che tavolo!!! ci ha messo vicino alla spalletta dove era possibile vedere tutta la scogliera a picco sul mare con accanto la torretta d’avvistamento di calafuria,il posto è molto carino accogliente e avvolgente, dopo 5/10 minuti ci porta i menù e un po di pane con un po di schiacciata, dopo aver scelto le pietanze ci spiega qualche variante ma optiamo per il menù e abbiamo preso spagetti allo scoglio, davvero buoni e poi gnocchetti gamberi e zucchine e qui siamo ai primi,passiamo ai secondi io ho preso il famigerato cacciucco che è stato cucinato a regola d’arte e la mia compagna una bistecca di pesce spada con le verdure grigliate con sopra la glassa di aceto balsamico a occhio doveva essere buonissimo, il vino un prosecco di valdobbiadene consigliato dal titolare (credo lo sia).
    Ah dimenticavo il tutto con un sottofondo musicale che ti accompagna tutta la serata abbiamo avuto anche la fortuna di fare un aperitivo fuori al chiosco al calasole, stupendo! cosiglio l’aperitivo perche merita davvero è stupendo, ritornando alla cena abbiamo concluso con un caffè e un grappino offerto dal (credo) titolare Sergio. In conclusione una serata trascorsa a mio parere divinamente.
    Spero sig. ganascia di essere stato il piu possibile minuzioso ma è la prima volta che partecipo a questo tipo di forum e visto che giro molto anche per lavoro spero di poter al piu preso recensire qualche altro ristorante del posto che credetemi ce ne sono tantissimi, ah sono stato alla casina delle ostriche e devo dire che si sposa con tutte la vostre recensioni ogni particolare concide con la verità, pure io avrei da to giudizi positivi e credo che ci ritornero sicuramente.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. wow! Alessio, pure il sottofondo musicale t’ha esaltato! Fortuna che tu ed il locale avete gli stessi gusti…pensa se tu odiavi la musica napoletana e ti mettevano “o sarracino”…non so, sembra davvero tutto “troppo”…ma lo proverò. L’ultima volta, e cioè 5 anni fa, era un posto da dimenticare se non per l’aperitivo prima del dance time.
    E comunque siamo alle solite con le ganasce! Se leggi le indicazioni 4 ganasce sono troppe per un locale come questo. Ganascia e Durthu te lo spiegheranno credo…

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. Ciao Gianluca,
    credo che tu abbia ragione sul fatto che ho esagerato ma è solo che pure io c’ero stato non 5 anni fa, ma 2 anni fa e ti assicuro che era come dici te da dimenticare, adesso ha ristrutturato e cambiato gestione,riguardo alle ganasce probabilmente hai ragione essendo alle prime armi a recensire.
    Mi spieghi un attimo scusa, se torni in un locale che fino all’anno scorso era un fiasco totale e lo trovi cambiato in quel modo e per lo piu sei stato bene e mangiato pure bene non vedo il motivo per parlarne male,poi se vai in un locale solo per trovare il pelo nell’uovo…., questo non è un posto per me,si sa che anche nei migliori ristoranti ci puo essere sempre un contrattempo oppure un capello nella pasta ……… ma se stiamo a vedere tutto facciamo meglio a rimanere a casa, cmq ti ringrazio per le tue osservazioni.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. ci mancherebbe altro! se sei stato bene perchè parlarne male?? In quanto a trovare il pelo nell’uovo: io non so se c’è qualcuno che, al giorno d’oggi spende 80 o 100 euro SOLO per trovare il pelo nell’uovo. Se esiste è da ricoverare. Poi, se la passione per i ristoranti ti “acchiappa” e allora noti i dettagli oltre che alla sostanza, la competenza, il buon gusto oltre al gusto, originalità oltre alla tradizione ecc. ecc. beh…non dico proprio che cerchi il pelo nell’uovo, ma quasi. E quando trovi ristoratori che dimostrano tutte queste attenzioni. allora una normale cena diventa un’esperienza unica..ed è lì che scattano le 4 ganasce!! Sarà, (ma qui si va sul gusto personale) ma io non riesco a dare 4 ganasce al cacciucco (e sono di Livorno!!)
    🙂
    🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. Ti ringrazio per tua sincerità.
    Come primo post mica male ho scatenato un putiferio, un accoglienza calorosa devo dire,cmq io non me la prendo mica anzi dagli errori si impara sempre.
    Grazie.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  6. ATTENZIONE: alessio ha chiesto la cancellazione della sua utenza e l’ho accontato seppur a malincuore. Il sistema però prevede alla cancelalzione di un utente che i suoi post vengano attribuiti ad un altro utente, quindi il suo post è stato attribuito a me.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  7. Per me non era una sviolinata…era un nuovo utente che voleva dare una sua opinione..ha anche ammesso di aver esagerato con le ganasce.. boh, anch’io ho trovato un pò poco carino il ns benvenuto francamente..

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  8. probabilmente hai ragione, anche se, come puoi vedere, non ho detto niente di offensivo (a me, per esempio, proprio all’inizio, un certo Stefano me ne aveva dette di tutti i colori, solo perchè nn la pensavo come lui sulla pizza alla napoletana…pensa un pò tu!!). Diciamoci la verità. Questo blog sta avendo un grande successo tra Livorno e Pisa, mi capita di entrare in locali dove addirittura sul tavolo c’è il bigliettino “siamo su ciritorno.it se volete dire qualcosa sul nostro locale ecc ecc” oppure la cameriera che mi dice “eeh si, pensi che ci fanno i complimenti pure su internet” riferendosi al blog. Questo comporta una attenzione crescente anche di chi vuole approfittare della situazione. Ora, ripeto, probabilmente sono prevenuto ma quando sento che un normalissimo ristorante (perchè ti assicuro che, anche se si mangerà benissimo, per menù e servizio è un ristorante classico da Livorno, cacciucco spaghetti mare e fritto di paranza) viene descritto come il non plus ultra annotando addirittura come nota di merito il sottofondo musicale..beh..qualche dubbio m’è venuto- Ma lungi da me l’idea d voler essere scortese. Se sono stato io il motivo di questa reazione, chiedo scusa e chiedo ad Alessio, (se ci vede ancora e se in buona fede) di unirsi a noi in questa piacevolissima “missione”…(anche se devo dire che sono talmente pigro che non ho fatto manco una recensione)

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. Da ex “cacciatore di streghe” capisco cosa vuoi dire, ma dobbiamo stare attenti a non interpretare come “malafede” quello che potrebbe invece essere altro. Non entro nello specifico, ma ci sono persone che non mangiano molto spesso fuori. Possono quindi avere una soglia di “eccellenza” più bassa, ossia sono portate ad essere più generose nella valutazione della serata che hanno trascorso. Non dimentichiamoci infatti che qua non ci sono professionisti, non ci sono gastronomi che scrivono sulle guide: solo appassionati e, in quanto tali, non esenti da errori (ammesso che le guide lo siano).
      La mia impressione è che Alessio abbia solo passato quella che, per lui, è stata una gran bella serata. Magari il locale non sarà il paradiso dei gourmet, ma non rilevo gli estremi per una sviolinata. Dovesse esserlo, i nodi verranno al pettine, come è già successo.
      Colgo l’occasione per concordare con simona, in effetti potevamo essere un po’ meno “critici” con Alessio, e spero che riveda la sua decisione di lasciare il blog. Ma insomma, non rilevo nemmeno gli estremi per una richiesta di cancellazione. C’è chi ha subito di peggio ed è ancora qua.

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  9. Il cacciucco non può essere di 4 ganasce? Quello esseguito bene e da 5 solo per il tempo,la maestria e la passione dedicati.

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  10. ..sono d’accordo con Gioia!il cacciucco è un piatto assolutamente degno (se ben fatto) non solo di 4 ma addirittura di 5 ganasce!!@Gianluca..che vuol dire “sarà ma io non riesco a dare 4 ganasce al cacciucco (e sono di Livorno!!)”??..io son di Firenze e darei 4 ganasce (ma anche 5) sia al lampredotto che alla ribollita se ben eseguiti!!..il fatto che certi piatti nascano come “piatti poveri” non deve togliere loro nessun merito…anzi!!

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  11. Brava Simona,i piatti che hai nominato possono essere considerati non più di moda,ma rimareranno sempre in prima linea,come certi canzoni dell anni 60/70.Per prepararli e necessario adeguata ricerca e preparazione della materia prima,grande conoscienza e esperienza per la eseguzione e tanto tempo in cucina , sopra tutto quando e di conduzione famigliare. Il mio marito per il cacciucco ci mette una giornata,solo per pulire 5 chili di moscardini che mette nella base dell piato gli ci vuole 2 ore,anche con mio aiuto.Pio c’e tutto il resto. Stesso discorso per la trippa e sugo di carne,cottura a fuoco lento 5/6 ora.E la zuppa alla frantoiana che faccio io idem 3,4 ora(che non e un semplice minestrone).Certo qualquno dirà che non c’e niente di innovativo,ma che uno di questi piatti venga degno dell suo nome,è non e una misera imitazione,altro che sodissfazioni può avvere un cuoco,quando vede il piatti “leccati”.Poi niente non toglie che si può osare e usare la fantasia e fare dell piatti non standard per incuriosire e sodissfare il palati che non predeligono la trippa ,come p.s. gamberoni alla casablanca, con melete ,arancio e goccio di aceto balsamico,che ogni tanto propongo,oppure mettere nell insalatina di farro qualche pezzeto di mela e noci,ma questo è molto più semplice.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    Report user
  12. ora…io non volevo assolutamente creare una polemica sul cacciucco. e non vorrei riempire lo spazio dedicato alla valutazione di questo locale con le mie convinzioni. Se posso però, vorrei dire alcune cose che io penso ma che non sono legge ovviamente! Rispetto le opinioni di Gioia e sotto un certo aspetto sono anche d’accordo. Ciò nonostante, (è il mio pensiero, ribadisco) non è che lavorare un giorno in cucina per un piatto vuol dire necessariamente che quel piatto meriti di conseguenza, per esempio, il massimo dei voti. Voglio dire, ci possono essere piatti decisamente più veloci ma più meritevoli di alcuni più laboriosi. Non è che c’è un equazione, più tempo ci metto in cucina ed il piatto merita di più. Poi sono d’accordo che se uno fa qualcosa con passione, ci mette attenzione ed una giornata per farlo, ha soddisfazione quando “lecccano i piatti” . Così come la tradizione non può essere sinonimo di qualità. Voglio dire, non è sintomatico che tutti i piatti tradizionali siano di conseguenza degni di nota, E non si può fare finta che nulla sia cambiato nella cultura di far cucina. E credo che al giorno d’oggi, il gusto, non può essere il solo fattore di valutazione. Io dicevo che non riesco a dare 4 ganasce al cacciucco (io non riesco…) perchè, pur piacendomi, non lo trovo un piatto armonico (d’altra parte non era nelle intenzioni di chi l’ha inventato) sapori che prevalgono su altri, l’uso della conserva di pomodoro (che, oltre al pesce, è alla base del cacciucco) ecc.
    Ora, già so la risposta “eh, come la faccio io l’armonia c’è”. Può darsi ma ho i miei dubbi.
    Inoltre non credo sia giusto mettere a confronto la zuppa alla frantoiana col cacciucco, o il lampredotto con la trippa alla vicentina: anche se tradizionali, mica sono la stessa cosa.
    Infine, il fatto che abbia ribadito che “sono di livorno” non esclude, ovviamente, chi è di Prato o di Firenze, ma era per dire che, seppur legato alle tradizioni della mia città, ritengo che..ecc. ecc.
    Ripeto fino a stancarmi che questa è la mia opinione, la riporto perchè mi sembrava potesse essere utile, se non lo è pace! Passiamo ad altro per favore

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. Mi trovi d’accordo con le tue considerazioni. Per metterla giù schietta le cinque ganasce richiedono “arte”, dove arte è innovazione e ricerca. La conservazione della tradizione è lodevole ma non innova.
      Per le quattro… bisogna vedere in generale. io ai ristoratnti tutta tradizione difficilmente do più di tre ganasce e mezzo.

      Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  13. Hai ragione che non sempre il lungo lavoro sull un piatto puo essere la carta vincente,ma le ricette “antiche della nonna”ricchiedono i suoi tempi.Mi sucede con i dolci,vendo di più i dolci che ci metto meno tempo per farli, di quelli più laboriosi.p.s.non lo so come e la trippa alla vicentina, ma lampredotto secondo me è una parte della trippa quella più scura,che sono mi sà 5 tipi.la trippa alla parmiggiana fatta con tuttti loro è una delizia.La tua opinione sull la questione piu sù la capisco,mi sono espressa per amor della tradizione ,che non va persa.Poi di quello che ho visto sull sito dell locale mi sembra che offre una atmosfera molto piacevole e raffinata.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    Report user
  14. Scusate se mi intrometto nella discussione;
    io in quel ristorante ci sono stato all’incirca 30 fà e devo dire che non l’ho mai dimenticato sia per la cucina che per la posizione favorevole.
    avevo intenzione di ritornare in quel, mi sono collegato ho visto la ristrutturazione e dopo aver letto ciò … vorrei quasi quasi cambiare posto.
    In alternativa avete qualche rist. dove la cucina e il prezzo camminino mano nella mano considerando lo stato sociale attuale.
    Grazie Skia.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  15. .come promesso ecco la mia recensione…sono arrivata alle 20,30 dopo aver prenotato,chiedendo esplicitamnte un tavolno con una bella vista..e devo dire che la promessa è stat mantenuta! il locale è davvero molto carino,tutto nei toni del bianco, con tavolini ampi e (cosa apprezzatissima) ben distanziati! il mio dava direttamente sul mare e,complice un tramonto di fuoco,devo dire che la posizione era invidiabile…unica nota stonatissima:la terrazza accanto al ristorante dove era in corso un aperitivo con musica alta e un musicista sassofonista che sottolineava le note musicali…davvero fastidioso!! peccato..lì per lì ero quasi tentata di andarmene, anche perchè avevo scelto il ristorante per la location che mi sembrava perfetta per una serata romantica e tranquilla! io non critico l’aperitivo, ma potevano utilizzare una musica lounge,più bassa che sarebbe stata di sicuro più piacevole!
    ma veniamo al menù:la prima sorpresa piacevole è stata la varietà..nel senso che, pur avendo una prevalenza di piatti di pesce, non comparivano nel menù le classiche portate tipo “insalata di mare, carpaccio di spada e cozze e vongole”.Io ho optato per un insalatina di polpo e il mio ragazzo per un tris di mare….velocissimi nel servizio,bellissime nelle presentazioni,abbondanti nel contenuto e buoni davvero.Come inizio niente male…passiamo al primo piatto,che abbiamo diviso:cannelloni di crostacei con vellutata di scampi…ossiadue delizione crepes ripiene di pesce e cosparse di una copiosa salsina allo scampo..sublime!eravamo già pieni,ma abbiamo cmq ordinato 2 secondi…lui un cacciucco e io uno spiedino di pescatrice con dadolata di verdure…forse ce li hanno portato un po’ troppo velocemente,forse non erano sublimi, fatto sta che non posso dare un commento corretto su questi ultimi due…Come bevande abbiamo preso 1 bottiglia di acqua e 3 bicchieri di vino bianco della casa(buono davvero..non frizzantino).Niente dolce e caffè.Verso le 21,30 la gente dell’aperitivo è diminuita così come la musica e quindi la serata è diventata davvero piacevole….All’arrivo del conto,un’altra sorpresa:56 euro in due(scontato di 2 euro). Pensavo avessero sbagliato!Insomma…io questo posto mi sento proprio di consigliarlo,previo accertamento della presenza del chiassoso aperitivo…cmq cucina buona,veloce, ben presentata.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  16. allora… posso defire il “precisamente a calafuria” con una parola…? fantastico!! non sono in grado di attribuire le ganasce in quanto sono novellino di questo sito ma posso dire di aver trascorso un bellissimo ferragosto… sarò più preciso:
    sono arrivato alle 10.30 di mattina e scopro con piacere che il ristorante è dotato anche di una terrazza attrezzata con lettini ombrelloni e LETTI A BALDACCHINO!! ne prendiamo 1 ( io e la mia compagna).. passiamo la mattinata al sole ed alla penombra delle tende dei lettini, ci facciamo dei bei bagni in mare, usufuendo della discesa a mare, alternati a delle docce…
    verso le 14.00 ci trasferiamo al ristorante.. dunque.. molto curato nell’arredamento tutto bianco e dei tendaggi che sventolavano spinti da una brezzettina marina i tavoli ben distanziati e… udite udite…. molto grandi.. il nostro sarà stato almeno 1 mt per 1 mt … ci accompagnano al nostro tavolo sul bordo della terrazza… sembrava più che altro il bordo di una nave… nella sala saranno state presenti circa una 40ina di persone.
    abbiamo preso 2 crudi di mare… veramente buoni con scampi, gamberi, una tartara di tonno, 2 ostriche a testa. abbimo preso poi due primi.. io un cannellone ai crostacei e la mia compagna un riso nero. allora il cannellone ai crostacei era sublime consisteva in una crespella fatta a cannellone ripiena di un misto di crostacei.. il tutto con un fumetto di mare.. veramente delizioso.. sopra ai cannelloni uno scampo come decorazione aperto in due. il riso nero era buonissimo piccante il giusto servito su un cappello rovesciato di formaggio… abbiamo finito con due “yogurt ghiacciati” non chiedetemi come fanno a farli ma erano divini, ideali per l’estate. abbiamo bevuto un vino che il cameriere mi dice essere fatto dalla famiglia dei proprietari.. un bianco fermo del 2008 “ERA” prodotto a Peccioli, ho preso un biglietto da visita anche dell’agriturismo “borgaruccio” e credo proprio che andrò a verificare la veridicità della cosa e comunque a farmi una scorta di vino.. vi lascio quindi immagianre il mio commento sul vino..
    arriviamo al conto… non ci credevo… 60 euro in due!! il caffè ce lo hanno offerto… veramente economico!.. la nostra giornata è continuata sui nostri lettini fino ad arrivare all’orario dell’aperitivo nel gazebo adiacente al ristorante, io non so se la gestione è la stessa ma la terrazza del gazebo è bellissima..tutta di legno bianc con dei divanetti bianchi.. fortuna ha voluto che incappassi in una festa anni 70/80.. tutto il personale era vestito a tema.. e la musica chiaramente uguale.. io mi sono preso un moijto ( buonissimo) e la mia compagna un cocktail di frutta leggermente alcolico ( è uno dei pochissimi posti a Livorno, se non l’unico, dove non usano i succhi di frutta ma usano la centrifuga di frutta fresca!) .. il tutto accompagnato da un ricchissimo buffet gratuito ( per chi consumava una bevuta)…e… signori.. solo 5 euro a consumazione… tramonto da urlo… verso le 22 abbiamo lasciato calafuria.. io qusto posto mi sento di consigliarlo, noi abbiamo passato 12 ore veramente piacevolissime e di ottima cucina..

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  17. E’ un gran ristorante!!!!! sopratutto nel periodo estivo!!! , si mangia bene , si spende il giuso ( antipasto di crudo 12€ , lo stesso l’ho ripagato 30€), e posto fantastico, in veranda con il tramonto 4 G. se le merita!!
    il mercoledi sotto c’è anche i dancing!!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  18. ieri “precisamente” a Pranzo
    precisamente a Calafuria ..

    come al solito nei giudizi saro’ un po’ piu’ benevolo della Simona 🙂

    la giornata era bellissima e quindi il luogo si presentava la meglio in tutto il suo splendore
    Credo che la nuova gestione, visto i precedenti topic di Gianluca, abbia notevolmente migliorato
    l’offerta gastronomica del locale .
    I piatti seppur tradizionali risultano ben presentati e con un ottimo rapporto qualita’ prezzo .
    Eravamo in cinque
    Come antipasti abbiamo scelto il Gran Mare composto da cinque assaggi al prezzo di 9€
    (il tris di mare a tre assaggi costa 7€)
    Il piatto era composto da uno sformatino di pesce e zucchine, una mousse di pesce con pane tostato, un crostino ai moscardini, un insalata di polpo con verdure julienne e del salmone marinato.
    Tutto ben cucinato con un unico appunto x i due antipasti caldi che erano tiepidini .

    Come primo abbiamo optato per un bittico (due primi a scelta a 12,50€ ) composto da cannelloni di crostacei in vellutata di scampi e dai tagliolini al riccio . Ambedue molto buoni .
    I primi mediamente oscillano tra i 9€ e i 10€ .

    Gia’ satolli come secondo ci siamo “limitati” a due grigliate miste di pesce fresco, dichiarato in carta ed esplicitato dal gusto del piatto, a 13,50€ composte da 1 filetto di branzino, due gamberoni, due scampi e 1 calamaro.
    E da un fritto di paranza a 10€ veramente abbondante e ben fatto.
    Per finire sorbetti al limone e ananas, con rammarico perche’ alcuni dolci visti passare sembravano invitanti.
    Abbiamo bevuto un ottimo Traminer proposto a 9€.
    Al momento del conto ci sono stati scontati di default e senza chiedere nulla ben 20€ per un attesa a detta del responsabile troppo prolungata .
    In totale abbiamo speso 172€ (34,40) rispetto agli effettivi 192€ (38,40) .

    In effetti per qualche portata l’attesa e’ stata un po’ piu’ lunga, ma non eccessiva e poi compensata dalla piacevolezza del posto e dalla possibilita’ di poter conversare nonostante il locale fosse pieno grazie ai tavoli ben distanziati .

    Nel complesso e’ un gran bel locale con un ottimo rapporto qualità prezzo .

    Naturalmente ci sono delle cose che la nuova gestione puo’ migliorare, a partire dai tempi di attesa in particolare tra la cucina e la sala, ma su questo aspetto ho visto che il responsabile era abbastanza attento e vigile .

    Per me sono Tre ganasce e mezzo strameritate, ulteriolmente migliorabili .

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  19. per enrico… ma il dj lo conosci??? … la musica era topica e … anche il vocalist… non male!
    per il ristorante e gli aperitivi confermo alla grande.. da Dio proprio! spesa giusta ed adeguata alla location… anzi io farei pagare qualcosa per il tramonto che d un tocco di estrema qualità…

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  20. Sabato volevamo fare un salto da Massimo Bottura a Modena 😉 ma poi abbiamo ri_flettuto e siamo ri_piegati e ri_tornati da “Precisamente a Calafuria” 🙂

    E’ strano come questo ristorante alterni nella solita serata “slanci ed entusiasmi positivi” da far dire “vorrei_tornarci_tutte_le_sere” a “cadute in picchiata” che ti fanno dire “un_ci_rimetto_piu’_piede” .
    Vorrei precisare, per onor di cronaca, che le cose positive sono state prevalenti 🙂
    Allora eravamo in otto .
    Il locale, anche in una ventosa sera di Novembre risulta sempre molto bello ed elegante .
    Il personale di sala è costituito in prevalenza da simpatiche ed efficienti ragazze sempre seguite dallo sguardo vigile del Responsabile .
    In carta adesso hanno anche delle proposte del giorno e quindi la scelta e’ esponenzialmente aumentata e mi sembra anche lievemente i prezzi, rispetto all’ultima visita.
    A tutti viene offerto un calice di Prosecco e viene portato un piccolo appetizer composto da una mini tartina con verdurina julienne e un filettino di pesce affumicato.
    Ottimo inizio .

    Dalla carta e dalle proposte scegliamo come primo servizio :
    2 crudi di pesce 13€ ottimi e abbondanti
    4 insalatine tiepide di scampi e porcini 9€ (se non ricordo male) molto buone
    2 gnocchi triglie e finocchietto 12€ ottimi e veramente “hand made”

    come secondo servizio vengono scelti :

    1 risotto di mare 10€
    1 risotto porcini e tartufo servito nella cialda di grana 12€
    * questi due primi erano “abbastanza” buoni ma secondo me nei risotti sbagliano il tipo di riso che usano, molto probabilmente è un parbolied povero di amido, i risotti infatti si presentavano non molto omogenei e con i chicchi ben separati tipici delle insalate di riso
    1 gnocco triglie e finocchietto (vedi sopra)
    1 tagliolino scampi e porcini 12€ (molto buono)
    2 tagliate di ricciola con verdure 14€
    * questa e’ stata la vera nota dolente della serata, non tanto per il piatto che ci e’ stato portato, ma per il fatto che non corrispondeva assolutamente a quanto era stato ordinato . Infatti, senza nessun preavviso, ci e’ stata servita una tagliata di tonno al posto della ricciola , perche’ quella non era piu’ disponibile . Ora chi conosce i due pesci sà che sia nel gusto che nell’aspetto non sono affatto simili, per cui non puoi pensare di sostituirli di default in questa maniera. Potevamo rifiutarli ma poi un po’ ci dispiaceva e ce li siamo mangiati , la tagliata era comunque buona e abbondante, forse un po’ freddina
    2 grigliate miste di pesce fresco 14€ composta da 1 filetto di pesce, 2 scampi, 2 gamberoni 2 calamari Ottima e abbondante

    qualcuno ingordo ha continuato con

    2 grigliate miste di pesce fresco (vedi sopra)
    1 filetto di orata ai porcini 14€ buono

    qualcuno ha preso anche il dolce
    4 sfoglitine con crema al mascarpone e frutti di bosco 4.5€
    2 sorbetti al limone 4€
    caffe’ e ponce
    abbiamo pasteggiato con due bottiglie di prosecco
    Abbiamo speso circa 38€ a chiorba

    Nel complesso siamo stati bene a parte la scivolata sulla ricciola e la non perfetta, secondo me, esecuzione dei risotti, anche l’attesa del servizio rispetto alla volta precedente si e’ un po’ ridotta.

    E’ un locale che con qualche aggiustamento potrebbe tendere verso le quattro ganasce ma per il momento rimane, secondo me, un po’ piu’ sotto .

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  21. salv…una domanda….ma il ristorante sopra menzionato è il vecchio sasso scritto?…grazie….aperchè al sasso scritto ho avuto esperienza pessime…

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  22. Salve a tutti. Premetto che non sono assolutamente d’accordo con le valutazione entusiastiche e che il mio giudizio è 2 ganasce scarse.
    Domenica scorsa infatti ho provato (ospite di amici) questo ristorante. L’avevo già provato in passato (circa 5 anni fa) e, saputo che aveva cambiato gestione, abbiamo deciso di provarlo nuovamente.

    Splendida vista, ottimo tavolo fronte vetrata-mare come richiesta ecc ecc.

    Venendo ai piatti ho preso un antipasto misto di mare, tagliata di tonno (non essendo disponibile la cernia nonostante fosse indicata nel menu del giorno). Ho anche assaggiato gli spaghetti allo scoglio, il cacciucco.

    iniziando dal servizio, davvero scarso, con camerieri (molti) affaccendati ma non professionali (piatti inclinati con roovesciamenti prima di “atterrare” sul tavolo), vino aperto e mollato sul tavolo ecc…

    insieme al mio antipasto sono arrivati i primi dopo un’attesa (ingiustificata) di circa 25 min (ci siamo seduti con la maggior parte dei tavoli vuoiti e il locale si è riempito circa 20 minuti dopo il nostor arrivo).
    Sull’antipasto niente da ridire, unica pecca l’immancabile polenta con moscardini e lo sformatino di verdure freddi!

    per quanto riguarda i primi niente di particolare il riccio e due porzioni di spaghetti alle vongole singolari come quantità: una il triplo dell’altra (e la piccola veramente scarsa).

    Buono il cacciucco ma niente di eccezionale un po’ “slegato”.
    Assolutamente negativa invece la tagliata di tonno: troppo cotta (stopposa e quasi grigia) e assolutamente fredda, non tiepida, ghiaccia! Ok non di frigo comunque secondo me era ovvio che era stata cotta almeno almeno 40 minuti prima, ben tagliata e impiatta al momento dell’ordinazione…
    Gli altri hanno preso il solito fritto “misto” solo totani nella media…

    Dolci abbastanza buoni, in particolare il cheese cake con i frutti di bosco. Scarsa invece la creme brulè (anemica e non crostosa)…

    Dopo tutto per noi era una seconda scelta, avendo deciso di provare “la baracchina” di Castiglioncello che però ripariva oggi…

    confermo quindi 2 ganasce.
    ciao a tutti

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. Buondì a tutti,

      Anch’io domenica sono stato a pranzo il questo ristorante, scelto per la verità più per la posizione che per l’aspettativa mangereccia. Devo purtroppo confermare le considerazioni fatte da chi mi ha preceduto, soprattutto per quanto riguarda la lentezza del servizio, siamo arrivati all’una e venti e siamo andati via che erano quali le 16. Per quanto riguarda la cucina il giudizio che mi viene da dare è quello di una cucina in massima parte anonima, nessuno dei piatti portati spiccava per gusto o per la presentazione. Inoltre mia moglie ha preso come antipasto il crudo il quale era spennellato con un olio indecente, sul punto tra l’altro devo dire che capita spessisimo che piatti di pesce vengano preparati con utilizzo di olio a crudo che nella migliore delle ipotesi è di provenienza spagnola, rovinando così completamente il piatto.
      Confermo anch’io quindi le due ganasce, peccato perchè il posto è veramente in posizione stupenda.
      Ciao

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  23. dubito…fortemente!!!
    mi sà che voi due la cucina anonima e il servizio scarso non l’abbiate mai provato…..
    a meno che non sia cambiato qualcosa….
    p.s. per giudicare bene quel ristorante bisognerebbe andarci in estate….

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. sai la cucina se un ti è piaciuta un posso dire nulla , per il resto per me è un posto prettamente estivo (cioè rende veramente di più) io ci andrei anche d’inverno e se non è cambiato nulla dall’estate per me è un buon ristorante.
        p.s.
        dimmi piuttosto dove posso trovare un bel piatto di crudo a 12€….

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  24. salve, io ero una delle commensali a pranzo con seagull la stessa domenica.
    Devo dire che io sono stata benissimo, a parte per la location davvero molto bella, la vista sul mare, l’aria frizzantina lo iodio che si sentivano con la finestra semi aperta, io ho mangiato bene!
    io ho preso gli spaghetti ai ricci, molto buoni e delicati, la preparazione era diversa da quelli assaggiati in sicilia, dove il sugo della pasta tende a far prevalere il sapore del riccio un po’ salato e di “mare” (che a dir la verità mi piace di più), ma devo dire che erano comunque gustosi.
    Probabilmente il sugo aveva anche un’aggiunta di una spezia particolare che non sono riuscita ad individuare.
    La mia tagliata di tonno, su un abbondante letto di insalata, era tiepida, non fredda, e molto tenera. NON era stopposa, e la cottura media a me non dispiaceva (ma io sono di parte, la chiedo sempre ben cotta)
    per contorno delle oneste patatine fritte a metà con altri commensali.
    La mia cheese cake era davvero buona (una delle migliori mangiate) quasi come quella che fa mia sorella.
    Sono d’accordo sul servizio scarsuccio, ma devo dire che non l’ho notato molto, impegnata a chiacchierare eheh
    insomma io ciritorno e dico due ganasce e tre quartiquasi tre!!!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. Se ti ricordi com’è la taglia di oltremare a Marina di Pisa a quella non gli dai neanche mezza ganascia…
      Ripeto ok per il posto ma servizio, vini, ecc non ci siamo… Avendo poi così tanti camerierinon spiega…
      Sulla freschezza del pesce poi, sapendo che sono (o imparentati) con un grossista di surgelati di Livorno mi è si confermato un dubbio già sollevato da altri…
      Ciriorno d’estate dove magari un bel tramonto (e un buon aperitivo prim:-) ti fa passar sopra a certe cose….

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. appunto vai a marina di pisa….lì si che tu lo mangi i pesce fresco…MUGGINE DI PORTO!!!!
        venvia …..

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

        1. Ma come!!! mi denigri il famoso e mondiale muggined’arnocheconunlitrodigasoliofatrentakm? (tutto attaccato cosi’ li stranieri lo dicono meglio)….se poi e’ d’uscita va anche a gpl

          Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  25. Domenica scorsa ho fotografato il menu’, appena scopro come si fa’,e se naturalmente tutti sono d’accordo volevo pubblicarlo.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  26. sono appena tornata da qs ristorante scelto accuratamente fra quelli qui recensiti
    devo dire..cibo buono (io nn sono particolarmente amante del pesce) posto bellissimo, servizio pessimo
    2 ore x 3 primi, 3 secondi, 2 contorni (arrivati 20 minuti dopo il secondo) 2 dolci (carissimi 9 euro una mattonella con caramello mi pare davvero troppo!)
    come dicevo lunga attesa, i contorni chiesti x 3 volte e arrivati ben dopo il secondo, il sale chiesto e mai arrivato.
    il vino: chiedo un bianco mosso e mi portano uno spumante rosè, dico che mi pare troppo dolce e mi dicono che nn hanno via di mezzo e che l’alternativa è un prosecco..vabbè mi terrò quello che ho…
    3 spaghetti alle vongole
    2 fritture
    1 orata all’isolana
    1 insalata
    1 patatina fritta
    1 cheescake
    1 mattonella
    2 caffè
    vino
    120 euro
    che ne dite?

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. … ma dai, spumante rose’ ?! Come si fa’ a servire sta roba al posto del bianco mosso?Il sostituto naturale era proprio il prosecco, che dovevano proporti subito ! Hai ragione a lamentarti ! Non conosco il locale, ma con il vino adeguato, primo, secondo e dolce (chiaramente buona qualita’ del cibo) , la spesa ci poteva stare ! Per quanto riguarda il servizio poco performante, un’idea me l’ ero gia’ fatta dai commenti precedenti . Ps Il posto so’ che e’ molto suggestivo, ma da solo, per un buon ristorante, non basta 🙂 ciao !

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  27. volendo mangiare ‘sul romito’ avevo letto un pò di commenti sui 3 ristornati presenti e la scelta è caduta su questo.
    il locale si presenta bene, la terrazza è meravigliosa e anche l’arredo è semplice ma carino.
    il menù è ovviamente quasi esclusivamente di mare. noi siamo arrivati di mercoledì alle 21.45 ed in effetti abbiamo trovato che alcuni piatti non erano disponibili. non so se è per colpa dell’orario oppure è un’abitudine.
    Antipasto Gran Mare: molto buono. 5 assaggi ma piuttosto sostanziosi: crostino di moscardini cacciuccati, polpo con patate, mousse di gamberetti, filettino di pesce con salsa pomodoro/peperone
    Primi: volevo provare capesante e pesto ma non c’erano. ho ripiegato su garganelli al favollo, mentre la mia fidanzata ha scelto gnocchetti al batti batti; in entrambi i piatti c’era troppo aglio per i nostri gusti e nel complesso non erano niente di speciale. da notare che per gli amanti dei crostacei ti danno la possibilità di ‘divertirti’: un batti batti intero aperto in mezzo per lei, un mezzo chilo di favollo per me.
    Visto che venivamo anche dall’aperitivo lì accanto (molto valido) rimaneva solo spazio per un dolce.
    Sgroppino per lei, sfogliatella alla crema calda per me (anche in questo caso mancava la mia prima scelta ovvero cheesecake al cioccolato bianco).
    cena innaffiata da una bottiglia di traminer aromatico. e due caffè.

    Totale speso 72 euro
    Antipasto 10E
    I primi vanno dai 12E ai 15E
    Traminer 14E
    Mi sembra un pò alto il ‘pane e coperto’ a 3,50 euro a testa.

    Servizio molto attento e preciso (forse aiutati dal fatto che eravamo di mercoledì e non nel fine settimana).

    Nel complesso direi 2 ganasce e mezzo perchè si presenta tutto molto bene ma poi a parte l’antipasto niente ci ha esaltato in particolar modo.

    P.s.
    e’ la mia prima recensione e spero di essere stato sufficientemente esauriente.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. Parere generale: considera che di solito un ristorante ha prestazioni inferiori per un matrimonio, sia in termini di servizio che di cucina, rispetto alla normale cena. Visti i giudizi altalenanti su questo specifico locale, ti consiglierei di andarci una sera a cena, farti un’idea del cibo e dell’organizzazione del servizio, e vedere se secondo te sono in grado di gestire un matrimonio. Poi dipende piccolo cosa vuol dire: solo voi, genitori e testimoni? 30 persone? 60?
      Ciauz!

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  28. solo per opportuna conoscenza. . il ns locale st effettuando oltre 50 matrimoni all’anno ormai da 2 anni, da quando la proprietà ha riproposto il locale con la nuova immagine. . nessun particolare lamento circa la vs osservazione che nei matrimoni i servizi siano più scarsini. . almeno per quello che ci riguarda. . vi ringraziamo per tutte le cose che pubblicateperchè sicuramente ci danno spunto per migliorare. . buona estate, se arriva, a tutti voi. .
    lo staff di Calafuria

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  29. Ciao a tutti!
    Vi posso raccontare la mia esperienza che spero sia utile: sono stato più volte in questo locale (con l’attuale e la precedente gestione) che ho sempre apprezzato. Dato il particolare significato che aveva, io e mia moglie l’abbiamo scelto per il nostro pranzo di nozze avvenuto lo scorso settembre. Parto col menù:
    – antipasto a buffet abbondante, vario e buono con salumi, carpacci, fritture, torte salata etc. (a detta di chi lo ha assaggiato, ovviamente agli sposi toccano i resti);
    – primi: cuoricini (pasta ripiena a base di pesce e pomodoro), gnocchi funghi e scampi, linguine al riccio. I primi sono piaciuti a tutti (il riccio è un pò lo scoglio per chi non gradisce al massimo il pesce ma la delizia per chi lo gradisce: non sempre può venir buono ma questo era ottimo…) ed i cuoricini hanno spopolato.
    – secondi: filetto di dentice con pomodoro e capperi, tagliata ai funghi porcini, il tutto accompagnato dalla frittura mista totani e gamberi. I secondi a mio parere erano tutti buonissimi ed il mio elogio va alla frittura cotta alla perfezione;
    – spiedino di frutta con sorbetto (non è proprio un sorbetto ma non ricordo il nome preciso nel menù) al kiwi: buonissimo il sorbetto mente lo spiedino poteva essere più ricco;
    – dolce: cheese cake della casa veramente buono.
    – vino e spumante: non sono un amante dei vini e ne ho bevuto giusto per i brindisi forzati per cui non mi esprimo (è stato servitò un pinot come bianco) ma comunque a vedere i vuoti sui tavoli è piaciuto!
    Il mio giudizio è strapositivo ed a distanza di un mese gli invitati, una buona parte almeno, mi fanno i complimenti per la scelta del locale e del menù tant’è che molti di loro mi hanno preannunciato che ci torneranno presto.
    La location, se la stagione è benevola, è veramente favolosa. Il servizio a parer mio è stato pressochè perfetto coi tempi giusti tra le portate e la giusta dose di gentilezza e disponibilità del personale. Faccio notare che il menù può essere variato ad es. per gli invitati celiaci, vegetariani o per chi non gradisce il pesce.
    Insomma le mie aspettavie sono state ripagate in pieno, magari ad altri non sarebbero andate a genio!
    Se volete un pranzo di matrimonio direi “fresco” la scelta è ok mentre può andar meno bene per i banchetti maratona o per eventi più formali (n.b. in estate pranzerete, sebbene con salone e terrazza aperitivi riservata, tra i frequentatori del mare labronico!) e consiglio non più di 100 persone.
    Lo staff è molto disponibile nell’aiutare nella scelta del menù (che a grosse linee è comunque quello quotidiano del ristorante, fate attenzione se vi può andar bene) anche con più prove e nell’organizzaione dell’evento.
    Li devo ancora andare a ringraziare dato che sono da poco tornato dal viaggio di nozze, ma lo farò veramente con sincerità.
    Spero che questa non sembri una sviolinata dato il tono entusiasta, ma per me è andato tutto bene, ovviamente per il mio stile.
    Sono a disposizione per qualsiasi chiarimento.

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  30. Che bello questo menù!! Poi a me piacciono moltissimo i pranzi di nozze vista mare…chissà, un giorno… 🙂
    Io sono stata al Precisamente a Calafuria l’ultima volta a pranzo ad aprile, giornata stupenda, luminosissima! Abbiamo mangiato motlo bene, era un pranzo con famiglia e fidanzati per il compleanno della mia mamma, e abbiamo tutti preso un primo ed un secondo; non ricordo gli altri, ma io presi uno spaghetto alle vongole molto buono e saporito, non ricordo il secondo…per dolce una fantastica crème brulée. Va be’ commento mio forse abbastanza inutile, ma con la tua rece mi hai fatto venir voglia di tornarci, e anche di raccontare come ero stata io! Ancora congratulazioni!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  31. Ho cercato recensione di questi risto perché adesso è in offerta su groupon.
    Ho letto i commenti più vecchi fino alla cancellazione di Alessio.
    Secondo me sarebbe utile, per evitare inutili bisticci, dare il potere di recensione a chi ha fatto un numero minimo di commenti (anche solo 5 o 10):
    – conoscere già l’autore serve ad odorare con più precisione le sviolinate;
    – il novizio che scrive una recensione spesso non ha la misura delle ganasce e partecipare attivamente alle discussioni lo aiuta a prendere la misura per una siccessiva recensione.
    Saluti e buona ciricena a tutti! …e anche buon compostaggio…

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. DA SEMPRE su Ciritorno che vuole fare le recensioni si registra e può recensire quello che vuole. Chi non lo fa è perché non ne ha voglia.
      Sempre che prima o poi non metta l’obbligo di registrazione anche per i commenti

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi