Ciricena di novembre 2010 – No Club Viareggio

Sabato 27 l’allegra ditta si è ritrovata a Viareggio presso il No Club per la ciricena invernale. Presenti Ganascia, Lampredotto, Durthu e (parzialmente) Gggiant, LE Gourmet, Sommellie, Capitanamerica con la Capitanamerichessa, gruppo piccolo ma affiatato. Abbiamo visto volentieri dopo parecchio il vicecapo con la vicecapessa, venuti apposta dalla Perfida Albione: ci voleva.
Cosa dire della cena? Abbiamo mangiato un buon menu sostanzialmente di pesce. La carta del locale è cortina, con sei o sette antipasti “potenti”, io e Durthu ne attingeremo per il nostro secondo. Io ho preso una dauphine di topinambur molto buona, e assaggiato il tortino di gobbi con fonduta e gli involtini di pasta kataifi con robiola e zucchine, entrambi molto buoni.
Poi un bulghur in bianco con totani e salvia, alla prima forchettata erroneamente semplice, poi rivelatosi ben bilanciato.
I due secondi non mi tentavano e ho preso un antipasto: triglie su passatina di cannellini con fagioli dall’occhio. Ottimo abbinamento, niente da dire.
Dolci “tranquilli” ma ottimi, anche il mio crumble di mele.
Il reparto vino è quello che mi sdubbia un po’. La carta è cortissima e poco interessante, i due vini presi, uno charnonnay e un sauvignon, me li ricordo appena, più originale il passito finale, un mostro di concentrazione un po’ seduto ma di sicuro non banale; i due enologi al tavolo potranno dire di più.
Per il resto una bella serata come sempre capita alle ciricene, e vedere la cricca mi fa sempre un enorme piacere.
Prezzo finale 40 euro a testa con aperitivo, 9 antipasti, 6 primi, 1 secondo, 7 dolci, 3 bocce, caffè. Prezzo direi giusto con qualche carenza sulle bevande.
Alla fine, chiacchierata finale fuori dal locale e, finalmente, conoscenza di Fabri.gio che, in maniche di maglietta (che impressione con le zizzole di sabato notte) ha abbandono il timone del Pachino per conoscerci.
Mi sa che queste cene vanno fatte più spesso…

15 pensieri su “Ciricena di novembre 2010 – No Club Viareggio

  1. Concordo, specialmente sull’ultimo punto! Scherzi a parte, confermo che il cibo è decisamente buono, mentre la carta dei vini è decisamente migliorabile. Capisco che tenere una cantina da migliaia di etichette sia difficile, quando il locale fa poco più di 20 coperti. Però almeno due-tre etichette “per divertirsi un po” ci si potrebbero anche infilare ^_^. C’è da dire che i ricarichi mi sono parsi onesti.
    Per il resto, gran serata: grazie millle per averci aspettato! Sono stato contentissimo di di aver rivisto Somme, il Gourmet e capo Ganascia, e lietissimo di aver conosciuto Capitanamerica e dolce metà, e l”eminenza grigia” Lampredotto ^_^
    Grazie ancora a tutti, speriamo di poter presenti anche alla prossima, Ciauz!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. Sulla cena non posso commentare in quanto l’ho mancata clamorosamente (ho scroccato solo l’aperitivo), ma la chiaccherata finale non me la sono persa e sulla compagnia, ovviamente, concordo: mi fa molto piacere vedere “la cricca”!! E, ovvio, mi ha fatto piacere conoscere coloro che ancora non conoscevo. Mi dispiace essere stata a mezzo servizio, ma la vita da emigrati é dura e bisogna un po’ accontentare tutti, purtroppo… Spero di potermi organizzare meglio la prossima volta! Grazie di tutto!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. Concordo, devo dire che quando feci la recensione non considerai più di tanto la carta dei vini. Tre e mezzo è più che giusto.

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  3. Mi sto picchiando,da una mezz’ora, col pc ed il 187, per poter leggere i commenti ! Nelle mie zone preistoriche abbiamo una linea da 640 ed ultra intasata, w la tennnologia ! 🙂 Allora, sabato, mi son divertito come sempre, del resto in buona compagnia e’ difficile annoiarsi! Sempre meno, tranne le assenze giustificate che saluto, mi dispiace per gli altri che non partecipano , ma peggio per loro 😀 Ho conosciuto miss GGGiant e la fidanzata del Cap, simpatiche e carine, e mi fermo qui 🙂 spero non siano d’ origini siciliane i rispettivi partners 😀
    Il locale e’ piccolo ma carino, con cucina a vista , che tenevo d’occhio per carpire qualche ricetta, ma mi son perso dei passaggi 🙂 Il cibo e’ molto leggero , cucina salutista, essendo anche centro fitness o qualcosa del genere:) le ragazze che offrono il servizio ai tavoli sono molto in forma oltre che gentili 🙂 , simpatico anche il cane diffidato dal sindaco di Vg 😀 Il menu’ e’ un po’ corto , infatti , tra i secondi non ho trovato niente di stimolante ! Potevo fare come il Capo ed il vice , ordinando come secondo un antipasto, ma visti i tempi piuttosto lunghi ho sorvolato! Piu’ che la carta dei vini poco fornita, se devo esser sincero , m’e’ sembrata eccessiva la tempistica! L’ottima cuoca avrebbe bisogno di maggior collaborazione, ma non sono il gestore 🙂 Il tempo e’ trascorso bene ugualmente , grazie all’allegra brigata, con i racconti del Ganascia sui compaesani maremmani ( gommone che si scofana il buglione d’agnello della giunta comunale ) etc etc. M’associo nel dire che le ciricene son sempre troppo poche 🙂 Ritornando al cibo, ottimo il tortino di cardo e delicato il bourgul con seppie, un po pesantuccia invece la torta di pere e cioccolato.Comunque, l’ho scelta di proposito per assorbire il vino, e salvare qualche punticino della patente! Anche stavolta e’ ita bene :-D, ma mi son contenuto , evitando quasi del tutto i distillati! bel mi zapaca , anche se giovane sempre bevibile 🙂 I prezzi son da versilia , magari, visto che e’ un circolo , come m’e’ accaduto in altri ristoranti silmili , la tessera associativa poteva esser compresa nella cena! Le agevolazioni un po’ per tutti, per il gestore e per cliente , non guastarebbe, anzi mi sembrerebbe carino! Ora mi tocca fare qualche torneo di calcetto o altre attivita’ sportive, piu’ adeguate, tipo quelle da tavola 🙂 Dimenticavo , abbiam conosciuto il simpatico gestore del Pachino, dove causa sempre il tutto esaurito non ho mai potuto mangiare ! …era in maglietta, sfidando come dice ganascia la serata da zizzole belle diacce 🙂 un saluto a tutti , aspettando la prossima edizione !

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  4. Mi accodo ai commenti positivi sulla serata. Una cena molto piacevole, fitta di chiacchere spassose e commenti culinari. Come le ciricene un ce n’è!
    Vorrei spendere due parole sul cibo invece…Sinceramente da quello che avevo letto in giro, e essendo la figlia di Romano, mi aspettavo qualcosa di diverso. Pensavo a qualcosa di fighetto e una cucina alquanto elaborata, e invece niente di tutto questo. Il locale è carino e l’ambiente permette di mettere a proprio agio gli ospiti, la cucina invece è molto semplice e leggera, non troppo salata ma non sciapa, potrei definirla anche salutare! Nel locale infatti ci sono un paio di scritte del tipo “mangiare sano”. Traspare comunque l’attenzione alle materie prime e una buona tecnica esecutiva, niente maltrattamenti e cotture impeccabili! Nel complesso quindi mi è piaciuta anche se non è che mi abbia lasciato qualcosa di particolare che mi ricorderò. Concordo sulla questione della carta dei vini e anche sul voto.
    Comunque si, bisogna farle più spesso…
    Un saluto a tutti!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  5. Oh Sommelie, la rete a singhiozzo deve essere una costante della nostra contea! Quando ho scritto il commento non c’era mica il tuo…bah…misteri della tecnologia!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. …il commento era in moderazione! ogni tanto mi succede, sara’ per l’overdose di smile e di c…..te che scrivo ! ciao e w la tennnologia !

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. A proposito del personale del locale, Somme: mi dici un po’, ma la tipa con la coda la conoscevi già? Sennò ho l’impressione che qualcuno abbia fatto colpo… ^_^

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  6. mi spiace di non esser potuto venire (invito a casa di amici irrinunciabile) e spero per la prossima volta anche se mi asterro’ dal fare proposte e/o suggerimenti fino a quando non sarò sicuro di esserci 🙂

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

    1. Seh, ora che diventi un celebrity chef come Jamie Oliver e Gordon Ramsay, ci sei bell’e venuto alle cene! A proposito, ricordati degli amici quando sarai famoso! ^_^

      Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

      1. allora la prossima ciricena si fa’ a casa mia 😉
        …… credo che in trasmissione ci sia proprio un ” Gordon Ramsay ” di turno che ci tratterà di me +++ 😛

        Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  7. Ciao a tutti, un po’ in ritardo, ma commento anch’io!
    Decisamente ottima serata per la compagnia e sicuramente non mancherò alla prossima ciricena, ma… che dire?! vi facevo più caustici con le critiche! Concordo con Les Gourmets: non mi ricorderò questo locale tra i migliori visitati e sicuramente mi sarei aspettata qualcosa in più. Il locale è molto carino e curato (mi è piaciuta molto la libreria a portata di mano) ma i 5 euro di carta potevano anche essere inclusi nella cena. Senza dubbio buoni ed invitanti gli antipasti, ma il resto senza troppe note positive. Una nota davvero stonata per me è stato il dolce di pere e cioccolato: una mattonata!! Decisamente buono invece il soufflè di cioccolato! Di conseguenza proporrei un 3 ganasce stiracchiate, più che altro per 2 grandi pecche: il vino (e più in generale la carta) e la scelta un po’ risicata tra i primi e i secondi. Per me 4 ganasce sono davvero troppe!!!

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

  8. La Capitanessa ha messo i puntini sulle i 🙂 un bel bignami sulla serata molto inciso, che condivide i vari pensieri, almeno il mio ! Noi maschi sia piu’ teneroni 🙂 un saluto alla prossima ! ps durthu la cameriera podista non la conoscevo, magari! …ma voleva solo il mio orologio sport patacca 😀

    Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

Rispondi