La Mascalcia – Castelnuovo Misericordia (LI)

L’ambiente è rustico ma curato, ricavato da una vecchia officina artigiana di maniscalco tant’è che all’interno sono ancora visibili alcuni attrezzi del mestiere. La cucina è anch’essa quella tipica della tradizione delle nostre campagne ma ben curata e mai banale.

Il menù offre una buona varietà di piatti di carne, di selvaggina e di pesce (in particolare è possibile assaggiare il c.d. “pesce povero” come acciughe, baccalà ecc). Per ulteriori dettagli su ambiente e menù vi rimando al loro sito www.lamascalcia.it
Vi consiglio però di non prendere alla lettera ciò che è presente sul menù del sito perché non sempre troverete tutti i piatti elencati, diciamo che deve servirvi solo per farvi un’idea del tipo di cucina. In ogni caso non abbiate paura, qualcosa di interessante e di sfizioso lo troverete di sicuro anche sul menù alla carta.

Veniamo a noi, in due abbiamo preso quanto segue:

Antipasti/Primi:

Dimenticavo… prima di iniziare ci hanno offerto un gustoso pre-antipasto, ovvero un crostino di pane con su un piccolo uovo (forse di nanina, sicuramente non di quaglia) al tegamino con tartufo grattugiato. Decisamente un ottimo modo per aprirci lo stomaco!

LEI: un antipasto della casa, ovvero un bel piatto con un mix di affettati, crostini e verdure sott’olio. Tutto buono, abbondante e ben presentato, non è il solito “antipasto toscano” con una fetta di prosciutto, una di salame ed un crostino “stantio”. (10,00 euro)
IO: sono passato direttamente al primo scegliendo dei maltagliati verdi al ragù bianco di cinghiale. La pasta era cotta al dente al punto giusto e ben condita; il ragù saporito, ma non acuto come spesso accade con le pietanze a base di selvaggina, legava benissimo con la pasta. Degni di nota. (10,00 euro)

Secondi:
LEI: filetto impanato con spezie e fritto. Detta così può sembrare una cosa unta e pesante ma vi garantisco che non le era affatto. Il filetto era morbidissimo e gustoso, la frittura molto leggera e non pesante, esaltava con la sua impanatura a base di spezie il sapore della carne. Un bel piatto. (15,00 euro)
IO: ho azzeccato un peposo eccezionale! Carne morbidissima, saporita, ben presentata… davvero ottimo. Lo consiglio caldamente. Veramente veramente buono. (10,00 euro)
Entrambi abbiamo accompagnato i secondi con uno sformatino di verdure (zucchine e carciofi), semplici ma buoni. (5,00 a testa)

Abbiamo concluso con un dessert (5,00 euro) e due caffè.

Abbiamo bevuto acqua e una bottiglia di “Emilio Primo” fattoria terre del marchesato (18,00 euro).

In tutto abbiamo speso (con acqua, caffè e coperti) 84 euro. Spesa decisamente onesta per la quantità e la qualità di quello che abbiamo mangiato.

Secondo me un ristorante da 3 ganasce e mezzo abbondanti. Provatelo, non ve ne pentirete.

La Mascalcia
Via Traversa Livornese, 43
57016 Castelnuovo Misericordia (LI)
0586/744485
www.lamascalcia.it
chiuso il lunedì

Visualizzazione ingrandita della mappa

Rispondi