Sconto per bimbi educati

Un ristorante americano applica uno sconto se i bambini a tavola si sono comportati bene, come riportato da Dissapore: che ne pensate?

E cosa ne pensate in generale? Personalmente ho cercato di educare Ganascino a star bravo al ristorante, avvalendosi anche di piccoli passatempi da portarsi dietro (matite, roba tranquilla), perché ho sempre mal sopportato i bimbi maleducati (come i genitori) al ristorante.

Dite la vostra

11 pensieri su “Sconto per bimbi educati

  1. Qua invece ci sono tanti locali che dichiarano apertamente di non volere bambini, oppure rispondono con un generico “tutto esaurito” in serate impensabili…
    Anche noi, come Ganascia, abbiamo abituato il piccino ad uscire spesso, certo che le abitudini cambiano (es. non usciamo mai il sabato sera o in giorni a rischio folla, non andiamo a cena alle 10, ecc), ma, con i giusti trucchi la serata può essere piacevolissima sia per noi…che per lui! Eh si, a volta è lui (ora, a 3 anni) che la sera propone “andiamo a cena fuori?”

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  2. Peter Mayle, nei suoi libri sulla Provenza, sostiene che i bimbi francesi al ristorante ci sanno stare. Non so se sia vero o no, ma su quelli italiani ho qualche dubbio. Lui poi è inglese, e se se ne meraviglia vuol dire che quelli inglesi non ci sanno mica tanto stare…
    Comunque i bimbi secondo me son come i cani (senza offese per nessuno): se sono maleducati, la colpa è di chi non li educa.

    Molto buono. Utile o no: Thumb up 7 Thumb down 0

    1. Certo!
      e mi permetto di aggiungere, la colpa è di chi pretende di imporre loro solo le proprie esigenze.

      Molto buono. Utile o no: Thumb up 5 Thumb down 0

      1. quoto al 100% Silvestro e Marinese.Ci sono genitori che non tengono conto delle esigenze dei loro figli e li costringono ad uscire a cena con loro in locali rumorosi e sicuramente non adatti a dei bambini.Per di più li lasciano “alla deriva” senza preoccuparsi minimamente di intrattenerli, è normale quindi che poi i bambini “sclerino”. Ho in mente una scena agghiacciante in un locale di Livorno dove ero stata invitata ad un compleanno…tavolate immense di persone vocianti (proprio i locali che piacciono a me…..non ci ritornerò mai più), bambini che correvano dovunque senza essere richiamati dai genitori che se ne fregavano altamente.
        Mentre stavo andando via, ho visto un bambino parcheggiato in un passeggino che dormiva accanto a quello che doveva essere un nonno, assonnato pure lui ,mentre i genitori erano nella stanza accanto a fare due salti…roba da telefono azzurro.Per concludere:si i bambini al ristorante, magari a pranzo con kit di intrattenimento come fa Ganascia, ricordandosi anche ogni tanto di rivolgergli la parola.

        Utile o no: Thumb up 2 Thumb down 0

          1. ^_^ ovviamente la mia osservazione non era riferita a te Comandante, anzi, massimo rispetto per Ganascino che dai tuoi post sembra apprezzare le uscite al ristorante. Magari tutti i genitori fossero come voi e marinese..purtroppo siete mosche bianche..

            Utile o no: Thumb up 0 Thumb down 0

        1. altro fondamentale, sec me: uscire in famiglia o piccoli gruppi con bimbi altrettanto miti ed educati, in quanto anche il bimbo più buono del mondo, in compagnia di pesti, si trasforma inevitabilmente in peste, ed è dura, a 3 anni, spiegargli che il comportamento gusto è il suo che fa i disegni, rispetto a quello degli amichetti che cotrrono come matti per il locale…

          Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  3. vi racconto questa…io sono una cameriera,e il locale dove lavoravo era diviso in due piani.io essendo la più giovane,ero addetta al su e giù. locale pieno,confusione,vociare eccetera.ad un certo punto,tra un sali e scendi vario,sento bussare… all’inizio pensavo fosse l’effetto del via vai più musica più voci più concentrazione con un sacco di piatti in mano,ma continuava.allora ho iniziato a guardarmi intorno,dietro la porta del bagno,eccetera.sempre più stranita vado ad aprire la porta del nostro magazzino,dove all’interno teniamo le scorte di alcolici,acqua,zucchero eccetera.
    un bambino!c’era chiuso dentro un bambino!ho aperto la porta e mi son trovata questi due occhioni spersi,avrà avuto quattro anni!!
    senza parole…!l’ho dovuto riportare in braccio su e poi giù cercando il genitore!

    Utile o no: Thumb up 1 Thumb down 0

  4. Io ho risolto il problema da anni,con l’apposita sala giochi per bambini,piena di divertimento per loro,pennelli,giochi da tavolo,trenini,machinine ecc.I genitori gli danno un’occhiata ogni tanto e poi mangiano tranquilamente,nello stesso tempo non girano intorno ai tavoli,pericolosamente,evitando che gli si rovesci qualche pietanza calda,mentre i camerieri la servono e non fanno vento al altri commensali.Comunque i bambini stranieri,sopra tutto i tedeschi,non si muovano dal tavoli anche per 3 ore,non si piuo dire lo stesso del bambini italiani,ma non gli biasimo,sono bambini ed è normale il loro comportamento.Altri genitori,risolvano con il nintendo ,che sta al tavolo per il tutto il tempo e il bambino difficilmente si stacca,nemmeno per mangiare,dal inganevoli giochini.Io preferisco a questo punto,che saltano giu dalla sedia e giochino fra di loro,una volta finito di mangiare.Comunque,nella sala giochi che diamo al disposizione,dopo l’uso a volte c’e bisogno di pulire per 3 ore e a volte (sempre piu spesso),troviamo tutto in ordine,come che non ha messo il piede nessuno.Dipende dal educazione dei genitori e bimbi,merito anche di un cartello di una nostra affezionatissima cliente di 10 anni,dove si è rivolta ai bimbi piu grandi e anche alle mamme”che questa sala è di tutti,ma non c’e bisogna di fare macello e di mettere poi tutto a posto”.Una volta il cartello era sparito e lei era rimasta molto delusa e lo ha riscritto.Finisco dicendo,che i bambini al ristorante secondo me ci devono andare e abbituarsi da piccoli a gustare i piatti prelibati,imparare a comportarsi educatamente al tavolo e poi quando possano,anche a divertirsi.p.s.inica cosa invece,che non mi piace nel comportamento del genitori stranieri,che lasciano i suoi bimbi,anche piccoli, indipendenti ad uscire fuori dal ristorante,senza badare a loro,e io sono sempre a correrli indietro e ha dirli di fare l’attenzione alle machine,siccome la nostra uscita è quasi su una curva della strada,dove le machine non rallentono piu di tanto.

    Utile o no: Thumb up 2 Thumb down 0

Rispondi