Ristorante Lazaroun – Santarcangelo di Romagna (Rimini)

Abbiamo cenato in questo ristorante la sera di sabato santo. Il locale è nel centro storico di Santarcangelo che è un paesino molto bellino tra Rimini e San Marino. Il locale è molto bello, noi abbiamo cenato in un sotterraneo molto ben sistemato.

Tavolo molto ben apparecchiato, cestino di pani della casa variati e divertenti, amouse bouche di frolla di parmigiano con crema di zucca. Carta dei vini abbondante e ben fornita, con un forte accento locale.

Abbiamo preso due antipasti: tortino di squacquerone e porcini per la Signora Ganascessa Moglie, misto freddo per me: un piatto sontuoso con carne salada della casa con pera e formaggio di fossa, due piccole tartare fantastiche, petto d’anatra con giardiniera sempre fatta in casa. Una festa. Abbiamo diviso i piatti con Ganascino che ha gradito enormemente.

Poi, due tagliate diverse per la famiglia, quella di ganascino con funghi misti e riccioli di zucca fritta, accompagnate da una porzione di ottime patate fritte.

Per me, passatelli asciutti con ragù bianco di coniglio e granella di nocciole. Sinceramente uno dei migliori piatti della mia vita.

Tutto innaffiato da un rosso senza solfiti (e senza sorprese, non sono proprio un amatore del genere) molto buono.

Poi dolci: una bella zuppa inglese per la SGM e pere cotte nel vino per me. Eccellenti. La sorpresa: castagne cotte nel vino nelle mie pere. I docli accompagnati da due Albana di Romagna dolci.

Il servizio è affabile, preciso e veloce. L’organizzazione a orologeria.

Per tutto questo: 125€. Ora, se a Pisa ci fosse un ristorante così, sinceramente ci farei l’abbonamento, per ambiente, servizio e soprattutto cucina.

Le tre stelle della Michelin significano “Vale il viaggio”. Ecco, qui ci siamo proprio. Se andate nella zona di Rimini, deviate e andateci.

5 ganasce5 ganasce piene.

Lazaroun – Via del Platano, 21, 47822 Santarcangelo di Romagna RN

Rispondi