IL Boccondivino-Crespina

Dopo mesi trascorsi a seguire i consigli di CiRitorno…grazie amici per le belle mangiate…ci sentiamo pronti per rendervi partecipi di una nostra scoperta davvero straordinaria! é un posticino speciale, pochi tavoli (penso massimo una cinquantina di coperti) e un cibo davvero divino…prezzo buono! Beh, la prima volta ci siamo lasciati rapire dall’atmosfera e dai sapori ma poi siamo tornati in missione segreta per CiRitorno ed ecco quello che abbiamo carpito per voi! Il ristorante si trova in un piccolo borgo La Guardia nel comune di Crespina, il locale è carino dentro e fuori (una terrazza nella più totale tranquillità) luci soffuse, buona musica. Tra una portata e l’altra ci siamo informati sulla formazione in cucina…innanzi tutto è tutto fatto in casa dal primo al dolce dalle mani della signora Milena “ai primi” e del figlio Gianluca “ai secondi”! Ma passiamo ai fatti: gli antipasti di salumi, crostini, tortini e soufflè sono abbondanti e ottimi, i primi sono molto gustosi gramigna con i pinoli e le zucchine (una pasta corta impastata di spinaci) ravioli con la bufala e i pomodorini freschi, i ravioli salsiccia e noci…gli gnocchetti formaggio e tartufo da non saper quale scegliere! Ma la specialità è la carne. Il filetto (noi l’abbiamo  preso al tartufo)si scioglie in bocca e la tagliata è speciale. Il tutto accompagnato dal vino rosso della casa…in bottiglia, un sangiovese della zona. Alla fine eravamo strapieni ma in missione per CiRitorno ci siamo sacrificati…le torte fatte in casa (e si sente) sono ottime e cambiano continuamente ci dice la simpatica cameriera! Entrambe le volte non abbiamo speso più di trenta euro a testa! Decisamente CIRITORNIAMO…soprattutto per provare la fiorentina che dicono sia ottima! Vi faremo sapere! Per noi sono decisamente quattro ganasce!!!
4 ganasce


Visualizzazione ingrandita della mappa

Facebook
Twitter
LinkedIn

Elephant Bistrot – Livorno.

All’inizio dell’Estate, mi son trovato in piazza Mazzini, ad una sorta di fiera in cui, stranamente, non c’era niente da mangiare. Ho

Il Caminetto – Montaione (Fi)

Per alcune circostanze che qui non interessano, mi sono trovato nei giorni passati a Montaione. Su segnalazione di una persona del posto,

14 risposte

  1. Propongo un bollino per sospetta sviolinata…Penso sia difficile andare in un locale e casualmente scoprire i nomi dei proprietari senza conoscerli già…Ma, essendo solo un sospetto, invito i Ciritornini a verificare al più presto e a postare un commento con tanto di prezzi e portate!

  2. Essere sospettosi è il vostro mestiere…noi abbiamo solo espresso il nostro parere!!Provatelo…!!!Le suggestioni… i sapori…abbiamo solo cercato di esprimervi le nostre sensazioni…personali…ma del resto il mondo è bello perchè è vario! Per i nomi dei proprietari…domandare è lecito e rispondere cortesia…noi abbiamo chiesto alla cameriera e lei ha risposto e ci ha raccontato con piacere i retroscena!! Cmq era da immaginarsela la diffidenza…siamo nuovi…ma speriamo di guadagnare fiducia!!!A presto!!!

  3. Ci sono stato circa un anno fa, è l’ex Carta Gialla se non ricordo male. Ero in compagnia ed avevamo cenato all’aperto, sotto la veranda.
    Il cibo è cucinato bene ed i piatti ben presentati, le porzioni però lasciano veramente a desiderare. Mi ricordo di un primo, spaghetti tartufati, e trancio di maialino con vino della casa (valido) per 35 euro. Non so se nel frattempo hanno cominciato ad allargare le maniche in fatto di porzioni, io non ci sono tornato perchè ero uscito non sazio.
    A mio parere il voto dovrebbe essere più basso di quello pubblicato da pappons, primo perchè quando esco da un ristorante non voglio avere fame, lo trovo un controsenso.
    Secondo perchè la qualità del cibo pur essendo alta rispetto alla media non la trovo da quattro ganasce.
    Il mio è chiaramente un giudizio personale, per esempio il medesimo voto l’hanno avuto anche la bersagliera e la taverna dei gabbiani, al confronto molti ristoranti potrebbero ambire alle cinque ganasce o anche sei…

  4. Ci sono stata la scorsa settimana incuriosita dalla descrizione di @[email protected]
    A mio parere questo ristorante non è da quattro ganasce, mi dispiace doverlo dire, visto che il titolare e la moglie sono molto carini e accoglienti e i prezzi sono giusti, ma rispetto ad altri ristoranti citati in questa categoria, l’elaborazione e la varietà dei piatti è un pò più scarsa. voto 3 ganasce.

  5. Non ci sono mai stata! ci vorrei andare domenica 11 maggio per il compleanno di mio marito… vedo dalle foto che c’e’ anche una terrazzina per mangiare fuori… mi consigliate di andarci a pranzo o a cena? secondo voi e’ piu’ romantico mangiare dentro magari di sera o fuori di giorno?
    grazie 🙂
    francesca

  6. Conosco abbastanza bene il boccondivino ci sono stato 4 volte e l ultima a gennaio. Ci si sta indubbiamente bene ed il panaroma che si gode dalla terrazza ispira serenità. Ho preso anchio la pasta con bufala e pomodorini e poi uno stinco di maiale al forno con le patate. Buono, ma lontano da qualcosa di eclatante. E’ invece da menzionare la buona carta dei vini quasi tutti a Km zero vista la felice ubicazione del ristorante. I dolci sono imparentati fra loro: nonna e nonna e mettiamoci la zia buoni e semplici. Giusta la spesa di 30 euro ma ripeto altrettanto giuste le 3 ganasciotte.

  7. Conosco il proprietario e suo figlio e posso assicurarvi che non sapevano manco dell’esistenza di questo sito. Glieli ho fatti leggere in diretta!.
    Questo ovviamente esula dal merito dei voti e delle recensioni.
    Però la buona fede di pappons è tale!.

  8. Ci siamo stati ormai diverse volte e l’idea che ci siamo fatti di questo posto rimane sempre la solita: il posto è caldo e accogliente e si degustano squisiti primi e ottimi secondi per un prezzo massimo di 30-35 euro. Anche la terrazza d’estate pur nella sua semplicità è davvero piacevole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.