Trattoria Bonini – Castelnuovo Garfagnana (Lucca)

TRATTORIA BONINI – Via di Monteperpoli, 147
55032 Castelnuovo di Garfagnana Lu – Tel. 0583 639245

In Garfagnana , accanto alle tradizionali trattorie nelle quali si mangia “ruspante”, spendendo il giusto, si stanno affermando alcune Osterie di buon livello e Bonini è senz’altro una di queste. Vecchia stazione di sosta per pellegrini e viandanti,  si è trasformata col tempo in ristorante  e ultimamente in ristorante di qualità grazie alla mano sapiente di Pier Giorgio Bonini. Il locale occupa una classica casa in pietra a due piani; all’esteno un piccolo dehors ; complessivamente una cinquantina di coperti. L’arredamento è semplice ma non banale; moderno ma che non cozza con la tipicità dell’ambiente. Le ragazze in sala sono decisamente “vispe” e a tutto sovrintende Pier, persona simpatica e disponibile con il quale è facile scambiare quattro chiacchiere. Ero con mia moglie e abbiamo trovato posto nel dehors.  Il cestino del pane portatoci con sollecitudine comprende oltre al classico pane di patate garfagnino, del buon pane alle noci; l’acqua frizzante è offerta. Un discorso a parte merita la carta dei vini, forse non vastissima, ma che denota un’accurata ricerca del prodotto a tutto tondo, senza mai trascurare il rapporto qualità prezzo. Noi abbiamo optato per due calici di un pinot nero Poderi di Garfagnana, decisamente interessante e due di un Montecarlo rosso un po’ più anonimo, proposti a € 2.50 cadauno. Ero con mia moglie e abbiamo cominciato con due antipasti;  una tartara di Fassona   al coltello e uno sformatino di verdura con fonduta di formaggio decisamente buoni. Per primo io ho preso i ravioli di pecorino miele e granella di noci , che mi incuriosivano parecchio e di certo non ho sbagliato; lei invece è andata sui maccheroni al capriolo, buoni ma a suo dire un po’ troppo al dente;  già abbastanza sazi abbiamo optato per un piatto di formaggi con miele e confetture varie che è stata la sorpresa più grossa della serata: un alternarsi di pecorini garfagnini a formaggi francesi difficili da immaginare in posti come questo,  di qualità veramente notevole e per finire un dolce a metà (tiramisù della casa) buono e ben presentato; in teoria per un giudizio completo in realtà perchè siamo ghiotti. Caffè e ammazzacaffè (offerto) per complessivi € 65 che rapportati alla qualità del cibo non sono certo uno sproposito; una serata piacevole in un posto in cui vale la pena di tornare. Senza allargarsi troppo e in attesa di una riprova

  tre ganasce e mezzo tutte tutte.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Ristorante da Roberto, Venezia S. Marco.

Mangiare a Venezia è sempre un problema, se ci si trova nella zona nera turistica. In realtà, allontanandosi dai luoghi più famosi,

Osteria “Da Mirco” Marghera (VE).

Trasferta turistica in quel di Venezia. Il ristorante si trova in una traversa di Corso del Popolo, la strada che taglia in

Gatto Rosso – Forte Marghera (Ve)

Trasferta veneziana, e naturalmente occasione per provare la cucina di quelle parti. Siamo nel regno dello spritz, e non esiste locale che

Una risposta

  1. Confermo la recensione di trincavelli.
    I miei suoceri sono di Castelnuovo, e sono stato dal Bonini 2 volte.
    Si mangia bene, ottimo rapporto qualità/prezzo, personale cortese.
    Ci ritorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.